1. Medicina e Ricerca

    Epatite C, nuovi modelli di intervento per le categorie fragili dove si annida il sommerso

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Affinché la microeliminazione del virus sia un obiettivo realizzabile, a cambiare devono essere anche i modelli di intervento: tra questi, il “case finding”, che richiede la collaborazione tra i Serd, gli istituti penitenziari, i medici di medicina generale per rendere più fluido il trattamento dei pazienti che abbiano contratto la malattia negli anni ’60 e ’70

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Federica Riccio *

  3. Salute digitale, assegnati i premi Innovazione digitale in Sanità 2019 Politecnico Milano
    Aziende e Regioni

    Salute digitale, assegnati i premi Innovazione digitale in Sanità 2019 Politecnico Milano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Irccs Istituti Clinici Scientifici Maugeri, Ausl di Piacenza, Fondazione Toscana Gabriele Monasterio e Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs sono i vincitori. Il "Maugeri" è anche il caso vincitore del premio della “giuria popolare”; menzione speciale a Istituto nazionale per le malattie infettive “Lazzaro Spallanzani”, Asst Rhodense e Humanitas Gavazzeni; Premio Fiaso all’Aou consorziale Policlinico di Bari

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Aziende e Regioni

    Sanità digitale: spesa da 1,4 miliardi di euro (+7%) ma i cittadini preferiscono il dottore al web

    di B. Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Cresce con molte difformità la sanità digitale in Italia: i servizi più presenti nelle aziende sanitarie sono la prenotazione e il pagamento online delle prestazioni, mentre strumenti cruciali come il fascicolo sanitario elettronico e la telemedicina stentano ancora a decollare. Pazienti discontinui: amano lo smart watch ma non sanno ottimizzare le App e preferiscono il contatto diretto con i medico. La fotografia dell'Osservatorio Innovazione digitale in Sanità della School of Management Politecnico di Milano

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Farmaci, in Italia si produce tanto ma si «inventa» poco. La ricetta? Rifondare il rapporto tra pubblico e privato
    Imprese e Mercato

    Farmaci, in Italia si produce tanto ma si «inventa» poco. La ricetta? Rifondare il rapporto tra pubblico e privato

    di Alessandro Mugelli *, Giorgio Racagni **, Gianni Sava ***

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il nuovo paradigma dello sviluppo dei farmaci passa attraverso il trasferimento di un’idea dal ricercatore accademico all’industria farmaceutica. Che cosa dobbiamo fare per tornare mecenati e “inventori”? Sicuramente il primo passo è rifondare il rapporto e il dialogo tra pubblico e privato facendo incontrare ricercatori e imprenditori. Un incontro su basi moderne, etiche e trasparenti. Lo vogliamo tutti, nel pubblico e nel privato, nell’interesse del Paese

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Medicina e Ricerca

    Sperimentazioni cliniche, da Fondazione Gimbe le regole di Transparency International in italiano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Giornata internazionale dei trial clinici: dalla Fondazione Gimbe la versione italiana della guida di Transparency International, destinata ai decisori istituzionali per promuovere la trasparenza delle sperimentazioni che poggia su cinque pilastri: registrazione, report dei risultati principali, report integrale, pubblicazione e condivisione dei dati individuali dei partecipanti. Il documento e i 5 pilastri

    Aggiungi ai Preferiti
  7. 72ma Assemblea mondiale Oms/ L'Italia presenta la risoluzione sulla trasparenza del prezzo dei farmaci
    Europa e Mondo

    72ma Assemblea mondiale Oms/ L'Italia presenta la risoluzione sulla trasparenza del prezzo dei farmaci

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L’Italia è promotrice di una proposta di risoluzione sulla trasparenza delle contrattazioni dei medicinali, dei vaccini e delle altre tecnologie della salute e, in tale contesto, co-organizza con la Repubblica di Corea un side-event ufficiale. Un ulteriore side-event intitolato “Nutrition4Health”, co-organizzato con il Bangladesh, affronterà il legame tra nutrizione, salute e malattie non trasmissibili

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Dal Governo

    G7 Salute/ Piattaforma per l'interscambio di buone pratiche sulle cure primarie. Da Grillo richiamo a trasparenza prezzi farmaci

    di B. Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La principale conclusione assunta dai "sette grandi" si concentra sull'avvio di una piattaforma Internet per lo scambio di buone pratiche e modelli organizzativi comuni nel campo delle cure primarie. Grillo rilancia la mozione italiana sui prezzi dei farmaci: «Non possiamo pensare che ci sia opacità»

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Verso la sanità 4.0: tecnologie per la salute, la sicurezza e la qualità della vita
    Medicina e Ricerca

    Verso la sanità 4.0: tecnologie per la salute, la sicurezza e la qualità della vita

    di Eugenio Guglielmelli *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Robot cooperativi per la chirurgia vertebrale, robot portatili per la riabilitazione a domicilio, protesi di mano che restituiscono capacità di manipolazione, magliette sensorizzate per il monitoraggio dei parametri fisiologici, esoscheletri indossabili. Questi e molti altri i progetti di ricerca promossi dall'Università Campus Bio-Medico di Roma (Intervento raccolto in occasione del XIX Convegno dell'Associazione italiana ingegneri clinici di Catanzaro)

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Consiglio superiore di sanità: non ci sono evidenze per il ritiro delle protesi al seno testurizzate
    Dal Governo

    Consiglio superiore di sanità: non ci sono evidenze per il ritiro delle protesi al seno testurizzate

    di Er.Di.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il ministro Giulia Grillo ha predisposto una circolare con il parere del Css e sottolineato "l'importanza di effettuare regolari controlli" raccomandando "ancora una volta ai medici l'importanza della diagnosi precoce per garantire la salute dei pazienti impiantati". Via alla rete dei centri di riferimento. Il testo della circolare e il parere del Css

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Indagine Onda: 1 persona su 4 colpita da dolore cronico
    Medicina e Ricerca

    Indagine Onda: 1 persona su 4 colpita da dolore cronico

    da Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le cause principali sono addebitabili ad artrosi, fibromialgie e nevralgie. Secondo i geriatri ne soffre il 50% degli anziani. L'ozpione delle terapie a base di oppiacei. Nicoletta Orthmann (Onda): è fondamentale lavorare sul fronte sociale per far comprendere che il dolore cronico è molto diverso dal dolore acuto e che dunque è necessario gestirlo in modo appropriato

    Aggiungi ai Preferiti