1. — Analisi

    di Paolo Migliavacca *

    Medicina e Ricerca

    Giornata mondiale della sicurezza del paziente/ Così la digitalizzazione «riconcilia» le terapie

    di Paolo Migliavacca *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La Giornata della sicurezza del paziente che si celebra il 17 settembre sottolinea l’importanza della riconciliazione delle terapie dei pazienti, in primis quelle farmacologiche, quando vengono ricoverati, provenienti da un altro ospedale, come capita spesso negli istituti Maugeri, o dal proprio domicilio

    Aggiungi ai Preferiti
  2. Dal Governo

    Sicurezza delle cure/ Speranza: «Parte costitutiva del diritto alla salute»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «La sfida sempre aperta - ha affermato il ministro in occasione della Giornata nazionale - è quella di garantire cure sicure in modo omogeneo su tutto il territorio nazionale. Si tratta di un tema inscindibile dal finanziamento del Servizio sanitario nazionale, dalla formazione del personale sanitario, dal coinvolgimento dei cittadini». Il dossier

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Aziende e Regioni

    Fondazione Gimbe: «Per il Ssn saccheggio da 37 miliardi in dieci anni, il nuovo Governo investa più risorse e le blindi»

    di Barbara Gobbi (da www.ilsole24ore.com)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Nell'ultimo report Gimbe il punto sul definanziamento da 37 miliardi tra 2010 e 2019 e cinque richieste al Governo. Cartabellotta: «Agire subito per preservare quella maestosa opera pubblica che è il Ssn». Il report

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Europa e Mondo

    Equiparare le sigarette elettroniche a quelle tradizionali? E' un passo indietro nella lotta al fumo

    di Francesco Fedele*

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il caso dei sei decessi sinora avvenuti in Usa ha richiamato l'attenzione pubblica mondiale sui sistemi a rischio ridotto e ai potenziali rischi per la salute dei cosiddetti "svapatori". E' fondamentale però inquadrare le notizie nel giusto contesto, anche sulla base di evidenze scientifiche, per avere un'informazione completa e accurata.

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Colesterolo, come lo vedono gli italiani
    Medicina e Ricerca

    Colesterolo, come lo vedono gli italiani

    di Carlo Buonamico

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    I dati della ricerca Iqvia raccontano di una relazione singolare tra gli italiani e il colesterolo. Un quadro frammentato e complesso al contempo, che pare trovare un denominatore comune nella necessità, manifestata dal 72% degli italiani, di accedere a informazioni precise, puntuali e corrette anche sui rischi collegati e sulle strategie utili a tenerne sotto controllo i livelli

    Aggiungi ai Preferiti