Dal Governo

Paolo Fadda è il nuovo sottosegretario alla Salute

E' Paolo Fadda il sottosegretario alla Salute nominato ieri sera dal Consiglio dei ministri del Governo Letta. Nato a Villa San Pietro, in provincia di Cagliari, il 26 giugno 1950, Fadda ha già ricoperto gli incarichi di presidente della Usl di Cagliari dal 1982 al 1985, di sindaco di Villa San Pietro tra il 1975 e il 1995, di consigliere regionale dal 1984 al 2006, di assessore regionale a Igiene e Sanità e all'Assistenza sociale tra il 1995 e il 1999 e di vice presidente del Consiglio regionale sardo dal 2004 al 2006.
In possesso di diploma magistrale, Fadda è stato insegnante ed educatore professionale, dipendente Inail e sindacalista Cisl.
Già dirigente nazionale della Dc, segretario regionale di Dl–La Margherita nel 2007 e nella Direzione federale del Partito Democratico, dal 1999 al 2004 è stato capogruppo Ppi e poi della Margherita. Vice-Presidente del Consiglio regionale dal 2004 al 2006. Segretario della Commissione attività produttive. E' stato eletto nella Circoscrizione XXVI Sardegna.

I 30 sottosegretari e i 10 viceministri del governo Letta (23 di area Pd, 10 di area Pdl, 5 di Scelta civica e 2 di area Grande Sud) sono stati nominati dal Cdm convocato a sorpresa ieri sera, al termine di una lunga trattativa tra i partiti della coalizione di Governo.
La decisione di Enrico Letta di stringere su tempi e trattative permette di procedere anche alle elezioni (forse già martedì 7 maggio) dei 28 presidenti delle Commissioni di Camera e Senato, che così potranno iniziare il loro lavoro
- Editoria e Attuazione Programma: Giovanni Legnini (deputato Pd, avvocato)
- Rapporti con il Parlamento e coordinamento attività di
Governo: Sesa Amici (deputato Pd del Lazio)
- Rapporti con il Parlamento: Sabrina De Camillis (ex deputata Pdl non rieletta)
- Affari Regionali e Autonomie: Walter Ferrazza (sindaco di Bocenago nel trentino, candidato nel centrodestra senza successo nelle ultime elezioni politiche)
- Pari opportunità: Micaela Biancofiore (deputata Pdl, coordinatrice del partito in Trentino)
- P.a. e Semplificazione: Gianfranco Micciché (leader di Grande Sud, già ministro nei governi di centrodestra)
- Interno: Filippo Bubbico (viceministro, senatore Pd, ex Ds, ex presidente della Regione Basilicata, tra i "saggi" nominati dal presidente Giorgio Napolitano); Domenico Manzione (ex pm di Lucca) e Giampiero Bocci del Pd (sottosegretari)
- Affari Esteri: Lapo Pistelli (ex Margherita, responsabile Esteri del Pd), Bruno Archi (deputato Pdl) e Marta Dassù (ex Ds, già in questo ruolo nel governo Monti) (viceministri); Mario Giro (Comunità di Sant'Egidio, sottosegretario)
- Giustizia: Giuseppe Beretta (deputato siciliano del Pd) e Cosimo Ferri (magistrato), sottosegretari
- Difesa: Roberta Pinotti (senatrice Pd, ex Ds) e Gioacchino Alfano, deputato Pdl (sottosegretari)
- Economia e Finanze: Stefano Fassina (ex Ds, deputato del Pd) e Luigi Casero del Pdl (viceministri); Pierpaolo Baretta (Pd) e Alberto Giorgetti, deputato Pdl (sottosegretari)
- Sviluppo Economico: Carlo Calenda (Scelta Civica) e Antonio Catricalà, già sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel governo Monti (viceministri); Simona Vicari (Pdl) e Claudio De Vincenti, economista e già in questo ruolo nel governo Monti (sottosegretari)
- Infrastrutture e Trasporti Vincenzo De Luca (sindaco di Salerno del Pd, viceministro); Erasmo De Angelis (ex Margherita, Pd, presidente di
Publiacqua Toscana) e Rocco Girlanda del Pdl (sottosegretari)
- Politiche Agricole Forestali e Alimentari Maurizio Martina (segretario regionale del Pd in Lombardia) e Giuseppe Castiglione (Pdl, ex presidente della Provincia di Catania) sono sottosegretari
- Ambiente: Marco Flavio Cirillo, deputato Pdl (sottosegretario)
- Lavoro e Politiche Sociali: Cecilia Guerra, senatrice Pd (viceministro), Jole Santelli, deputato Pdl e Carlo Dell'Aringa, deputato Pd (sottosegretari)
- Istruzione: Gabriele Toccafondi (Pdl), Marco Rossi Doria (Pd) e Gianluca Galletti (ex capogruppo Udc alla Camera) sono sottosegretari
- Beni culturali e turismo: Simonetta Giordani (Responsabile Rapporti Istituzionali nazionali e internazionali. Autostrade per l'Italia) e Ilaria Borletti Buitoni di Scelta civica (sottosegretari)
- Salute: Paolo Fadda (Pd, sottosegretario)