Dal Governo

Le Regioni chiedono un incontro a Letta su sanità, crescita e riforme

Stato-Regioni a sorpresa oggi - fino a questa mattina non c'erano convoncazioni. A concordarla sono stati i governatori e il Governo al termine della conferenza dei presidenti di oggi in cui «abbiamo concordato - spiega il presidente vasco Errani - all'unanimità il riparto del Fondo governativo per il pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione (7,2 miliardi, sanità esclusa). Abbiamo convocato la conferenza Stato-Regioni per approvarla nei termini di legge».

I punti all'ordine del giorno dela conferenza di questa mattina in materia di Sanità, quindi, e in particolar modo quelli riguardanti la mobilità interregionale saranno invece discussi, fa sapere Errani, nella riunione di giovedì prossimo.

Inoltre « nel corso della Conferenza delle Regioni - ha aggiunto Errani - abbiamo fatto una discussione di natura politica; chiederemo un incontro al Governo per rilanciare le relazioni e una leale collaborazione su Sanità, sulla crescita e sulle riforme.».