Dal Governo

Mercoledì in commissione Salute gli assessori discutono del Patto. Ecco gli Odg delle Conferenze

Dopo l'incontro della scorsa settimana, il nuovo Patto per la salute approda in commissione Salute della Conferenza delle Regioni, convocata per mercoledì: come si legge nell'ordine del giorno , è attesa l'informativa del coordinatore (Luca Coletto, assessore in Veneto) sul Patto, in vista dell'insediamento del tavolo Governo-Regioni.

All'esame degli assessori ci sono anche le criticità relativa alla legge 210/1992 sugli indennizzi ai danneggiati da trasfusioni e vaccinazioni, un documento sul nuovo ruolo della medicina dello sport e la posizione da rappresentare in commissione Bilancio della Camera e in commissione Igiene e sanità del Senato impegnate nelle indagini conoscitive sul Ssn.

All'ordine del giorno della Conferenza Stato-Regioni ci sono cinque schemi di accordo: sulla bozza di decreto ministeriale relativa al Piano 2013 per l'autosufficienza del sangue, sulla nuova classificazione nazionale dei dispositivi medici, sul riparto Cipe del Fsn 2012 per il finanziamento delle borse di studio in medicina generale, sul riparto delle risorse vincolate 2012 per l'esclusività dei medici Ssn e sul completamento della procedura per l'ammissione al finanziamento dei progetti presentati da 14 Regioni per gli obiettivi di Piano 2011.