Dal governo

Anteprima/ I requisiti dei medici non palliativisti

All'esame della Conferenza Stato-Regioni il testo con i criteri per la certificazione dell'esperienza professionale di medici che non siano "palliativisti" doc. I requisiti: essere attualmente in servizio presso strutture pubbliche o private che erogano cure palliative e aver svolto attività per almeno tre anni.

L'attività di effettiva prestazione di assistenza presso ospedali, hospice o strutture residenziali e domiciliari deve essere certificata dal direttore sanitario della struttura e la documentazione va trasmessa alla regione o provincia autonoma ai fini dell'idoneità a operare nelle reti di cure palliative, pubbliche o private.