Europa e mondo

Epatite C, il fronte anti brevetti sfida lo European Patent Office

di Silvia Mancini, Medici Senza Frontiere

S
24 Esclusivo per Sanità24

Presso l’Ufficio Brevetti Europeo, Medici senza frontiere e altre organizzazioni mediche e associazioni di pazienti di 17 Paesi organizzano un'azione collettiva con lo scopo di migliorare l’accesso dei pazienti al farmaco anti-Epatite C, Sofosvubir. Ecco le loro ragioni

Sanità24

Sanità24 fornisce l’informazione quotidiana più autorevole di taglio economico e normativo dedicata ai temi della sanità.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?