Imprese e mercato

Spesa per i farmaci Ssn: la farmacia risparmia,l'ospedale perde 880 mln

Cala ancora la spesa territoriale per i farmaci acquistati in farmacia. Nei primi nove mesi del 2014 la riduzione è stata del 3,3% rispetto a gennaio-settembre di un anno prima, mentre aumenta leggermente (+0,4%) il numero delle ricette che però presentano un valore medio netto in diminuzione del 3,7%. Ma se la spesa farmaceutica territoriale cala, resta alto il disavanzo della farmaceutica ospedaliera che sempre a settembre scorso presentava uno squilibrio di 879,9 mln, per una proiezione sull'anno destinato a superare 1 mld di euro. Nel bilancio totale della farmaceutica (territoriale+ospedaliera), lo squilibrio sarebbe pari a 638 mln, grazie alla minore spesa di 241 mln fatta registrare appunto in farmacia.
Il trend a oggi più aggiornato della spesa per farmaci a carico del Ssn è frutto delle anticipazioni di Federfarma e del consueto monitoraggio dell'Aifa. Da rivelare, tra i tanti dati, l'aumento dei ticket che a settembre scorso hanno fatto registrare un'incidenza sulla spesa lorda cresciuta in dodici mesi dal 12,5 al 13,6%. Con un gettito totale di 475 mln.