La fondazione MSD



La Fondazione MSD è stata costituita nel 2004 per dar seguito alla volontà di MSD Italia di dar vita ad una entità, da essa indipendente e organizzativamente autonoma, capace di contribuire alla crescita della cultura e della conoscenza scientifica in Italia.
Scopo principale della Fondazione MSD è promuovere e/o sviluppare ogni iniziativa da cui possa dipendere la diffusione di conoscenze in campo sanitario, scientifico, industriale, sociale e culturale, con particolare attenzione a quelle attività che, con approccio interdisciplinare, identifichino problemi e pongano soluzioni nel settore della salute e del farmaco.
Nell'ambito di questa mission e coerentemente al principio della dinamicità progettuale, propria di chi voglia agire con e per il contesto in cui opera, la Fondazione ha sviluppato negli anni progetti in aree differenziate, coinvolgendo di volta in volta attori diversi.
Con riferimento specifico agli ultimi anni di attività, uno dei punti critici e nodali del nostro Sistema Paese è stato il continuo incremento della spesa sanitaria e la necessità di attuare strategie funzionali ad una più efficace ed efficiente allocazione delle risorse umane ed economiche e ad un contestuale miglioramento della qualità delle prestazioni sanitarie.
Strategie, quindi, in grado di incentivare la cultura dell'appropriatezza passando attraverso la costruzione di una volontà e di un "linguaggio" comuni e condivisi, facendo dell'integrazione e della collaborazione tra i diversi attori del Sistema Sanitario uno dei tratti distintivi del suo agire.
Partecipazione attiva alla produzione di conoscenze scientifiche e evidenze a supporto delle decisioni in ambito sanitario e farmaceutico; percorsi formativi funzionali a migliorare l'efficienza e la qualità del servizio sanitario; iniziative di stimolo al dibattito e al confronto su temi chiave di politica sanitaria; sviluppo di reti di collegamento e virtuose sinergie tra i diversi nodi del sistema sanitario.
Questo il core dell'attività della Fondazione negli ultimi due anni:
collaborazione, sinergia. Questo il modello di azione scelto, nella consapevolezza che solo lavorando insieme e integrando competenze si possa produrre valore per la salute e, più in generale, per la collettività. Attività e metodi di azione distintivi e caratterizzanti, dunque, sviluppati ragionando su alcune parole chiave della sanità: innovazione e sostenibilità, organizzazione e metodi, cultura, formazione, rete di servizi.
Parole chiave declinate sempre lavorando insieme – in partnership – ai protagonisti del Sistema Salute.