Lavoro e professione

Medici senza futuro: ecco le prime risposte della ministra Lorenzin

Governo già al lavoro per assolvere alle richieste della Petizione #medicisenzafuturo. Lo ha assicurato la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin a una delegazione di studenti in medicina e giovani medici, ideatori dell'Appello in difesa del futuro degli studenti e aspiranti specializzandi in medicina.

«La ministra ci ha comunicato di aver lavorato a una soluzione - si legge in una nota della delegazione del Comitato promotore dell'iniziativa - di concerto con la titolare del Miur, e che il Governo è già al lavoro per risolvere l'emergenza relativa al corrente anno accademico. Nel particolare, il Ministro ha anticipato l'intenzione del Governo di reperire i finanziamenti necessari a sostenere la formazione post laurea di area sanitaria già nel prossimo provvedimento di spesa governativo (Decreto Legge "Taglia spese e tasse"), che sarà emanato entro la prima decade di aprile 2014».

Per le esigenze degli anni accademici a venire la ministra ha espresso la ferma intenzione del Governo di adottare già nell'immediato interventi per la risoluzione delle criticità strutturali, che si baseranno, oltre che nel reperimento di risorse aggiuntive, anche su una adeguata programmazione del reale fabbisogno quali-quantitativo di medici e specialisti, come richiesto nel secondo punto della petizione.

«Abbiamo anche sollecitato il ministero della Salute - conclude il Comitato promotore - ad effettuare un intervento urgente, di concerto col Miur, presso il tavolo per la definizione dell'Accordo di partenariato relativo alla programmazione dei Fondi europei 2014/2020, che si riunirà nelle prossime ore, al fine di inserire tra le linee di intervento anche l'alta formazione di area sanitaria, ivi inclusa la formazione post laurea di medici (specializzandi universitari e corsisti di medicina generale) e non medici».

La delegazione esprime apprezzamento per l'esito dell'incontro e continuerà a vigilare nelle prossime settimane affinchè il Ministro ed il Governo mantengano gli impegni assunti. Il Comitato promotore della Petizione #medicisenzafuturo ringrazia quanti hanno sostenuto l'appello e darà continuità al proprio impegno ed alla propria opera di informazione e sensibilizzazione.

Per sottoscrivere pubblicamente l'APPELLO IN DIFESA DEL FUTURO DEGLI STUDENTI ED ASPIRANTI SPECIALIZZANDI IN MEDICINA

http://www.medicisenzafuturo.it/