1. Professioni sanitarie, il «super-ordine» ai nastri di partenza: ecco gli step della procedura
    Lavoro e Professione

    Professioni sanitarie, il «super-ordine» ai nastri di partenza: ecco gli step della procedura

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Professioni sanitarie in rampa di lancio verso una nuova vita ordinistica. Dal primo luglio circa 250mila professionisti – dai fisioterapisti ai tecnici di laboratorio, dai logopedisti agli ortottisti - dovranno obbligatoriamente avviare la procedura d'iscrizione ai 17 albi istituiti con Dm 13 marzo 2018 e confluiti nel nuovo Maxi Ordine dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione (Fno Tsr Pstrp). Ecco gli step della procedura

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Stefano Simonetti

    Lavoro e Professione

    Legge 194, la priorità è affrontare il nodo dell'obiezione di coscienza

    di Stefano Simonetti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il netto risultato del referendum che si è svolto a fine maggio in Irlanda, con il quale è stato cancellato l’emendamento nella Costituzione che vietava l’aborto, è arrivato in simbolica coincidenza con i 40 anni della legge 194/1978 e ha riportato prepotentemente alla ribalta il dibattito sull’interruzione di gravidanza soprattutto sul suo aspetto più critico, cioè la questione dell’obiezione di coscienza

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Nuovi anticoagulanti orali alla prova delle evidenze scientifiche
    Medicina e Ricerca

    Nuovi anticoagulanti orali alla prova delle evidenze scientifiche

    di Ciro Mauro*

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Per il trattamento della fibrillazione atriale, alterazione del ritmo cardiaco che rappresenta una delle aritmie più diffuse soprattutto tra gli anziani, i Nuovi Anticoagulanti Orali (NAO) rappresentano oggi l’evoluzione più importante in termini di efficacia, facilità di utilizzo e aderenza terapeutica. Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato come in Italia siano ancora ampiamente sottoutilizzati

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Giulia Grillo parte dalle liste d'attesa: stretta sulle Regioni per testare la tutela del cittadino

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Prima circolare della ministra alle Regioni: entro 15 giorni dovranno dar conto della gestione delle liste d'attesa, tra attuazione del Piano nazionale del 2010-2012 e corretto impiego dell'Alpi. Priorità al "reale bisogno di salute", all'appropriatezza e ai Lea. Il testo della circolare, il Piano nazionale liste d'attesa, la legge 120/2007, l'Accordo Stato-Regionie i dati di sintesi

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Tecnopolo, Boggetti (Assobiomedica): «Il parco accolga le imprese del comparto»
    Imprese e Mercato

    Tecnopolo, Boggetti (Assobiomedica): «Il parco accolga le imprese del comparto»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Non solo fundraising: il leader di Assobiomedica Massimiliano Boggetti risponde alla "chiamata alle armi" del presidente del Tecnopolo Simoniaccendendo i riflettori sul comparto che dirige. «Siamo in prima linea su cure personalizzate e medicina predittiva. Chiediamo spazi per creare un forte e funzionale trasferimento tecnologico».

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Nuova governance, Assogenerici: «Tetti comunicanti, payback più semplice e risparmi vincolati al settore»
    Imprese e Mercato

    Nuova governance, Assogenerici: «Tetti comunicanti, payback più semplice e risparmi vincolati al settore»

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Compensazione tra i tetti della spesa farmaceutica, riforma e semplificazione del payback e riutilizzo dei risparmi all'interno del settore. Sono queste le priorità di Assogenerici - che ha chiesto un incontro con la nuova ministra della Salute, Giulia Grillo - sulla nuova governance farmaceutica, uno dei temi più caldi da proporre sul tavolo dell'Esecutivo giallo-verde

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Liste d'attesa/ Aceti (Tdm): «Bene la stretta sulle Regioni. Ora avanti con il nuovo Piano e con l'abrogazione del superticket»
    Dal Governo

    Liste d'attesa/ Aceti (Tdm): «Bene la stretta sulle Regioni. Ora avanti con il nuovo Piano e con l'abrogazione del superticket»

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Plaude alla circolare della ministra Grillo il coordinatore del Tdm Aceti. Che ricorda come solo undici Regioni abbiano attivato l'organismo paritetico di controllo sull'Alpi. E guarda avanti: subito il nuovo Pnlg e superticket in soffitta. L'editoriale di Aceti sull'intramoenia «fuori controllo»

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Dal Governo

    Giulia Grillo su Facebook: «Sulle liste d'attesa passiamo dalle parole ai fatti»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Basta con la vergogna di ottenere una mammografia dopo 13 mesi, di aspettare fino a un anno una colonscopia, una visita oncologica o neurologica, salvo pagare di tasca propria, impoverirsi sempre di più e far fare gli affari ai privati. Lo abbiamo promesso nel contratto di Governo e adesso cerchiamo di passare dalle parole ai fatti». Così la ministra Grillo su Facebook

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Dal Governo

    Scaccabarozzi (Farmindustria): «Speriamo in un dialogo con il nuovo Governo». E sui vaccini: «priorità coperture, le metodologie possono cambiare»

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Speriamo che ci sia la possibilità di avere un dialogo con questo nuovo Governo, che si è definito del cambiamento e che ha detto di voler mettere al centro il paziente. E lavorare per questo è interesse anche dell'industria». È questo il messaggio che il presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi ha lanciato al Governo e alla nuova ministra della Salute Giulia Grillo nel corso del convegno su «Prevenzione e innovazione: il percorso della buona salute», che si è svolto questa mattina a Roma.

    Aggiungi ai Preferiti
  10. L'antibiotico-resistenza? Si vince con l'approccio «One Health»
    Medicina e Ricerca

    L'antibiotico-resistenza? Si vince con l'approccio «One Health»

    di B.Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Appello di industria, associazioni e istituzioni per far fronte comune contro l'antibiotico-resistenza, che colpisce ogni anno oltre 4 milioni di persone e miete 25mila vittime. Il punto in vista di un approccio «One Health» e il focus di Ranieri Guerra (Oms) sui rischi dai Paesi del Mediterraneo. Timeline delle resistenze

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Professionisti sanitari, scatta dal primo luglio l'obbligo di iscrizione all'Ordine multi-albo
    Lavoro e Professione

    Professionisti sanitari, scatta dal primo luglio l'obbligo di iscrizione all'Ordine multi-albo

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Parte dal primo luglio la procedura d'iscrizione dei professionisti sanitari ai 17 albi istituiti con Dm 13 marzo 2018 e confluiti nel nuovo Maxi Ordine dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione (Fno Tsr, Pstrp). L'iter da seguire è stato presentato oggi a Roma da Alessandro Beux, presidente Fno Tsrm Pstrp, e Antonio Bortone, presidente Conaps nel corso di un incontro con i Presidenti degli Ordini e delle Associazioni maggiormente rappresentative

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Medicina e Ricerca

    Farmaci innovativi, Garattini: «Disco verde solo se c'è valore terapeutico aggiunto»

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Esclusiva. «Innovazione è una parola molto bella ma poi le vere innovazioni sono poche». La priorità? «Investire su studi comparativi indipendenti». Ne parliamo con Silvio Garattini, scienziato, ricercatore, medico e docente in chemioterapia e farmacologia, direttore dell'Istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri”

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Consip: aggiudicato l’Accordo quadro per i Farmaci biologici
    Dal Governo

    Consip: aggiudicato l’Accordo quadro per i Farmaci biologici

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Consip Spa ha aggiudicato la gara per la conclusione di un Accordo quadro per la fornitura di Farmaci biologici alle strutture sanitarie pubbliche, bandita alla fine di novembre. L’iniziativa – suddivisa in sette lotti in base al principio attivo e avente un valore a base d’asta complessivo di 460 milioni di euro, stimato in base ai fabbisogni previsti delle amministrazioni – renderà disponibile a medici e pazienti i più diffusi principi attivi in commercio in questo particolare settore farmaceutico, per il quale ogni anno la spesa nazionale ammonta a circa 800 milioni di euro

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Lavoro e Professione

    MedMal, report Marsh: sinistri in crescita del 3%, costo medio stabile a 68mila euro. Chirurgia in testa per frequenza e «top claim»

    di Marco Araldi *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L'aumento dei sinistri graduale ma costante, pari a 2,9% anno su anno, mentre il costo medio liquidato per sinistro si attesta sui 68.000 euro, in linea con i 71.000 euro della precedente edizione. Chirurgia (in particolare l'Ortopedia), diagnostica, cadute accidentali ed errori terapeutici sono le aree in cui il sinistro è più frequente. Trend sovrapponibili nel privato. Il Report in sintesi

    Aggiungi ai Preferiti
  15. Cura dell'incontinenza, priorità ad omogeneità regionale, appropriatezza e bonus
    Aziende e Regioni

    Cura dell'incontinenza, priorità ad omogeneità regionale, appropriatezza e bonus

    di Roberto Carone *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Esportare in tutte le regioni il modello descritto nell'Accordo Stato-Regioni siglato sei mesi fa significa omologare le procedure per la prevenzione, la cura e il trattamento dell'incontinenza, superando la gestione autonoma delle singole regioni che si è dimostrata finora poco agevole per il paziente e poco conveniente per la spesa sanitaria

    Aggiungi ai Preferiti