1. Dal Governo

    Coronavirus/ Salute-Iss: tendenza all'aumento dei contagi e indice Rt a 1.01

    di Ernesto Diffidenti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Pubblicato il monitoraggio del periodo 27 luglio-2 agosto della cabina di regia. Il direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza: "Anche se migliore rispetto a quella di altri paesi europei, la situazione epidemiologica italiana merita molta attenzione"

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Maurizio Cecconi * e Antonio Voza **

    Medicina e Ricerca

    Una nuova concezione di terapia intensiva e di gestione dell'emergenza dopo Covid

    di Maurizio Cecconi * e Antonio Voza **

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L’esperienza appena passata di Covid ci deve far trovare ‘pronti’: non possiamo essere impreparati davanti ai virus, né possiamo permetterci di trascurare i bisogni dei malati che agli ospedali si rivolgono anche per altre problematiche. Covid ha insegnato che la malattia non si può vincere solo in TI, ma che anzi occorre controllare l’epidemia in tutti i suoi confini

    Aggiungi ai Preferiti
  3. In Parlamento

    Coronavirus/ Speranza al Senato: «Prime dosi di vaccino entro la fine del 2020»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L'informativa del titolare della Salute sulle misure di contenimento dell'epidemia da Covid con gli auspici sulla disponibilità di vaccini, il piano straordinario anti liste d'attesa con mezzo miliardo nel decreto Agosto, il rilancio della Medicina scolastica e il "piano d'autunno" del Cts per le Regioni

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Aziende e Regioni

    Coronavirus/ Confermato il trend in crescita di nuovi casi

    di Fondazione Gimbe

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Da 1.378 della settimana 15-21 luglio a 1.931 nell'ultima settimana 29 luglio-4 agosto, rispetto alla precedente aumentano sia il numero dei nuovi casi (+195) che quello dei pazienti ricoverati con sintomi (+12). Confermata la circolazione endemica del virus con rilevanti differenze regionali: dei 12.482 attualmente positivi il 46,1% si colloca in Lombardia, il 36,5% è distribuito tra Emilia Romagna, Veneto, Lazio e Piemonte e il 18,4% nelle altre Regioni. No agli allarmismi, ma fondamentale mantenere alta la guardia con grande senso di responsabilità individuale e collettiva. I dati

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Lavoro e Professione

    Registro degli osteopati: urgente varare i decreti attuativi della professione

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Paola Sciomachen, presidente del Roi rilancia l'interrogazione della senatrice Paola Binetti al ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, che riporta l'attenzione sulla necessità di definire il profilo professionale dell'osteopata quanto prima. I tre mesi previsti dalla legge 3/2018 per il varo dei decreti attuativi sono ormai diventati più di due anni

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Coronavirus/ Speranza: «Distanziamento su treni necessario, continueremo su sinergia con le Regioni»
    Dal Governo

    Coronavirus/ Speranza: «Distanziamento su treni necessario, continueremo su sinergia con le Regioni»

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Le regole di contenimento vanno sempre adottate - ha detto il ministro alla Camera - fatte salve le eccezioni ammesse dal Comitato tecnico-scientifico per le compagnie aeree sui voli, dove la modalità di ricambio d'aria consente di viaggiare in sicurezza anche senza distanziamento. Lavoreremo con le Regioni per continuare a portare avanti questa battaglia in un'ottica di omogeneità delle misure»

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Tumore al colon, «stanate» le cellule irriducibili responsabili di recidive
    Medicina e Ricerca

    Tumore al colon, «stanate» le cellule irriducibili responsabili di recidive

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Nel tumore metastatico trattato con cetuximab restano quasi sempre minuscoli focolai di cellule maligne resistenti, che poi si riattivano provocando recidive. Un nuovo studio dimostra che queste cellule irriducibili si salvano perché silenziano il recettore di superficie bersaglio molecolare di cetuximab e allo stesso tempo si mimetizzano di fronte al farmaco, diventando più simili a cellule sane

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Legge anti aggressioni/ Anelli (Fnom): «Unanimità segnale importante, ora completare rivoluzione culturale su sicurezza e ruolo del medico»
    Lavoro e Professione

    Legge anti aggressioni/ Anelli (Fnom): «Unanimità segnale importante, ora completare rivoluzione culturale su sicurezza e ruolo del medico»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Soddisfazione» per l’approvazione in via definitiva, avvenuta all’unanimità da parte del Senato, del Disegno di legge sulla sicurezza degli operatori sanitari e socio-sanitari nell’ambito delle loro funzioni. Ad esprimerla, la Federazione degli Ordini dei Medici (Fnomceo), per voce del suo presidente Filippo Anelli, che dichiara: «Dedichiamo questo risultato a Paola Labriola e a tutte le colleghe e i colleghi vittime di violenza».

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Legge anti aggressioni/ Mangiacavalli (Fnopi): «Nuova forma di tutela che vale anche per l’assistenza ai cittadini»
    Lavoro e Professione

    Legge anti aggressioni/ Mangiacavalli (Fnopi): «Nuova forma di tutela che vale anche per l’assistenza ai cittadini»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «È fondamentale - dice Mangiacavalli - far sapere alle persone cosa significa la violenza sugli operatori sanitari e che ad assisterli è l’équipe. Anche rispetto all’assistenza domiciliare, altro terreno di rischio per la violenza sugli operatori, spesso modelli organizzativi sono decisi da pochi mentre il sistema di rischio clinico deve avere modalità diffuse, interconnesse e condivise da tutti».

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Aziende e Regioni

    Mascherine, «cinture di sicurezza» di una nuova normalità

    di Fondazione Gimbe

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Un position statement sull'uso delle mascherine in ambienti pubblici per contrastare il contagio da coronavirus e la disinformazione pubblica. Il documento sintetizza le più recenti evidenze scientifiche su benefici e rischi, formula raccomandazioni per istituzioni, imprese e organizzazioni e fornisce ai cittadini istruzioni per l'uso. Cruciale informare e coinvolgere la popolazione sul corretto utilizzo di questo insostituibile dispositivo di protezione individuale e contrastare il proliferare incontrollato di fake news

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Aziende e Regioni

    Tumore al seno: in Toscana sarà rimborsabile il test per evitare chemioterapie inappropriate

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La richiesta, partita dalle associazioni dei pazienti, è stata approvata dal Consiglio Regionale. Pinuccia Musumeci, presidente Toscana Donna: "Entro poche settimane è prevista la delibera della Giunta". Gianni Amunni, presidente Ispro: "Quattro trattamenti risparmiati ogni cinque esami eseguiti"

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Rapporto Osmed 2019, spesa per farmaci in aumento a 30,8 miliardi. La spesa dei cittadini in calo a 1,6 miliardi
    Dal Governo

    Rapporto Osmed 2019, spesa per farmaci in aumento a 30,8 miliardi. La spesa dei cittadini in calo a 1,6 miliardi

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Dall’analisi della variabilità regionale, si osserva un valore di spesa convenzionata lorda pro capite pari a 10 miliardi, con le Regioni nel Nord che presentano incidenze sulla spesa totale inferiori rispetto alla media nazionale (32,9%), escludendo la Lombardia (35,9%) e quelle del Centro-Sud, Isole comprese, con valori di incidenza superiori alla media nazionale, con l'unica eccezione della Toscana (28,6%). Il rapporto Osmed dell'Aifa

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Il futuro dell’healthcare in Italia
    Imprese e Mercato

    Il futuro dell’healthcare in Italia

    di Lorenzo Positano * e Silvio Belletti **

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Serve una chiara e forte strategia e un soggetto aggregatore che coinvolga tutti gli attori del sistema, coordini le azioni, coinvolga le istituzioni e consolidi il sistema di fondi. Uno sforzo da compiere e che consentirebbe la creazione - nel settore Life Science - di un polo di innovazione leader con una crescita costante per i prossimi 10 anni del 10-15% anno del numero di brevetti e pubblicazioni, la creazione di circa 20mila posti di lavoro sui 45mila già citati e un impatto di 3 miliardi sul turnaround del settore farmaceutico

    Aggiungi ai Preferiti