1. Manovra: disco rosso all'emendamento Sileri contro le società di capitali in farmacia, ammissibile proposta che amplia l'esenzione degli orfani dal  payback
    In Parlamento

    Manovra: disco rosso all'emendamento Sileri contro le società di capitali in farmacia, ammissibile proposta che amplia l'esenzione degli orfani dal payback

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Sec0nda fumata nera sul tentativo di fermare l'ingresso delle società di capitali nella titolarità delle farmacie, stop al superticket e all'aumento degli stanziamenti per l'anagrafe vaccinale e disco verde per il payback dei dispositivi medici. Sono questi alcuni risultati delle scrematura degli emendamenti effettuata ieri dalla Commissione Bilancio del Senato

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Favila Escobio*

  3. Commissari alla sanità: anche il presidente del Molise valuta il ricorso alla Consulta
    In Parlamento

    Commissari alla sanità: anche il presidente del Molise valuta il ricorso alla Consulta

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Via libera definitivo al decreto fiscale con la norma che prevede l'incompatibilità tra governatore e commissario nelle regioni in piano di rientro. La decisione del governatore Donato Toma si aggiunge a quella già annunciata di Mario Oliverio (Calabria). Il voto di fiducia confermato il pacchetto sanità. Ecco il testo

    Aggiungi ai Preferiti
  4. In Parlamento

    Manovra, nuovo stop ai grandi capitali in farmacia con un emendamento a firma Sileri. Il punto sulle catene in Italia e Ue

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Anteprima. Il Movimento 5 Stelle torna alla carica contro la presenza delle società di capitali internazionali nel settore delle farmacie. Dopo il primo tentativo andato a vuoto alla Camera, da parte dell'onorevole Giorgio Trizzino - che ha visto espunto il proprio subemendamento in quanto di natura ordinamentale - ci sarebbe infatti una proposta presentata dal presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, Pierpaolo Sileri

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Dal Governo

    Governance farmaci, Aceti (Tdm): «Per ora si è badato alla spesa, adesso si lavori a ridurre le disuguaglianze»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Una governance che non guardi solo alla spesa ma all'equità d'accesso e un Prontuario che tenga conto delle esigenze di cura dei cittadini. Queste le richieste che il coordinatore del Tdm-Cittadinanzattiva rivolge al ministero. E sui risparmi attesi: «Arriveranno negli anni. Ticket e liste d'attesa vanno affrontati subito»

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Compleanno Ssn, Palermo (Anaao): «Contratto medici subito e 10mila assunzioni. Altrimenti le liste d'attesa le misuriamo in anni»
    Dal Governo

    Compleanno Ssn, Palermo (Anaao): «Contratto medici subito e 10mila assunzioni. Altrimenti le liste d'attesa le misuriamo in anni»

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Intervista. Il 40° compleanno del Servizio sanitario nazionale lo festeggiano anche i medici, «nonostante tutto». Ma dopo le celebrazioni e le strette di mano, si torna all'insostenibilità delle condizioni di lavoro quotidiane. «Le aggressioni ai medici sono la conseguenza più estrema di una difficoltà organizzativa dell'erogazione dei servizi. E i cittadini percepiscono questo come un'impossibilità di accedere alle cure e una negazione del diritto alla salute». Carlo Palermo, segretario nazionale di Anaao Assomed

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Medicina e Ricerca

    Scienziato per amore: John F. Crowley a Telethon 2018

    di Chiara Caraffa

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    John F. Crowley, dedito dal 1998 alle patologie rare per amore dei figli affetti dalla malattia di Pompe, presidente e Ceo di Amicus Therapeutics che nel 2015 ha messo a punto un prodotto a base del farmaco di precisione migalastat contro la Malattia di Fabry, sarà ospite straordinario di Telethon il 15 e il 16 dicembre, dove porterà la sua storia e lancerà la sua nuova sfida: andare oltre il trattamento

    Aggiungi ai Preferiti
  8. I primi 40 anni del Servizio sanitario, Grillo: «No alla privatizzazione dei diritti»
    Dal Governo

    I primi 40 anni del Servizio sanitario, Grillo: «No alla privatizzazione dei diritti»

    di Barbara Gobbi e Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Non cederemo alla privatizzazione dei diritti fondamentali dei cittadini: universalismo, gratuità ed equità continueranno ad essere la base del nostro sistema». Così la ministra della Salute Giulia Grillo nel discorso per la celebrazione dei 40 anni del Servizio sanitario nazionale, organizzata a Roma nella sede del dicastero. «Il Sistema salute rappresenta oltre l'11% dell'intero Pil - ha ricordato la ministra - e quindi costituisce una grande opportunità per i cittadini e per lo sviluppo virtuoso del Paese. Un'eccellenza popolata da oltre 2 milioni di persone impegnate nella prima impresa italiana. A tutti loro va il nostro profondo ringraziamento»

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Fitoussi: «La sanità pubblica garanzia del sistema sociale»
    Aziende e Regioni

    Fitoussi: «La sanità pubblica garanzia del sistema sociale»

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Il Servizio Sanitario Nazionale rappresenta una garanzia del sistema sociale di un Paese e quindi dell’Italia stessa che a livello mondiale risulta prima per speranza di vita. La sanità pubblica permette di mantenere stabilità e coesione, pertanto la sua sostenibilità va tutelata e conservata con grande lungimiranza». L’economista Jean Paul Fitoussi ha riaffermato con forza il valore del Ssn in occasione dell’incontro ‘La sanità pubblica è bella? Sostanza e percezione’ organizzato nelle Marche,ad Ancona, dagli Ospedali Riuniti, dalla Regione Marche e dall’Università Politenica delle Marche, con il patrocinio di Fiaso e la collaborazione di Roche Italia.

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Lavoro, salute e disabilità: ogni anno 1,3 miliardi in «assegni» per diagnosi di tumore
    Lavoro e Professione

    Lavoro e salute e disabilità: ogni anno 1,3 miliardi in «assegni» per diagnosi di tumore

    di Francesco Saverio Mennini *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    I tumori sono la prima causa sia di invalidità che di inabilità per i lavoratori. Su circa 460.000 beneficiari totali di prestazioni previdenziali, per tutti i tipi di patologie, il 31% ha una diagnosi di tumore. I dati presentati a Roma in occasione della Giornata di sensibilizzazione nazionale su lavoro, salute e disabilità mettono in evidenza la relazione tra patologie oncologiche, lavoratori e previdenza

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Tabagismo, in Brianza il fumetto fa prevenzione a scuola
    Aziende e Regioni

    Tabagismo, in Brianza il fumetto fa prevenzione a scuola

    di Laura Melesi *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Per combattere il fumo Ats (Agenzia di tutela della salute) Brianza, all’interno del progetto “Accendi la salute”, ha realizzato il fumetto “Chi non fuma vince” in collaborazione con l’associazione Cancro Primo Aiuto. Stampato in 15.000 copie, verrà distribuito agli alunni e alle alunne delle classi quinte delle scuole primarie delle province di Lecco e di Monza. Il fumetto

    Aggiungi ai Preferiti
  12. I primi 40 anni del Ssn raccontato dai protagonisti
    Dal Governo

    I primi 40 anni del Ssn raccontato dai protagonisti

    di B. Gob. e Ro. M.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Lo psichiatra, l'oncologo, l'infermiera, la specializzanda, l'attivista civica, il volontario del 118, il medico di famiglia. Sono loro i testimonial che il ministero della Salute ha scelto per raccontare un Servizio sanitario nazionale vicino ai cittadini e in cammino. Cittadini e professionisti che hanno spiegato il loro modo di vivere la sanità pubblica in occasione delle celebrazioni del 40° anniversario del Ssn organizzate al ministero della Salute a Roma. Per tutti, al di là dei percorsi individuali l'orgoglio di un'appartenenza comune sottolineata dallo slogan «anch’io sono il Servizio Sanitario nazionale». Ecco le loro testimonianze

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Arriva il nuovo contratto per il settore  chimico-farmaceutico, allarme di imprese  e sindacati sui rischi della nuova governance
    Imprese e Mercato

    Arriva il nuovo contratto per il settore chimico-farmaceutico, allarme di imprese e sindacati sui rischi della nuova governance

    di Ro. M.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Federchimica, Farmindustria e le Organizzazioni Sindacali di settore hanno sottoscritto ufficialmente il testo del nuovo Contratto collettivo nazionale di lavoro per il periodo 2019-2022. E in un comunicato congiunto a margine hanno lanciato l'allarme sui rischi derivanti dalla nuova governance proposta dal ministero della Salute chiedendo al Governo di voler considerare le implicazioni di carattere industriale che il Documento può avere sul settore

    Aggiungi ai Preferiti