1. Dal Governo

    Incidenti sul lavoro, l'Inail presenta i progetti hi-tech di prevenzione e sostegno per i lavoratori. Mattarella: «Serve un sistema immunitario contro gli infortuni». Calderone: «Subito un tavolo per stilare road map di interventi». Poi: «Rivedere il testo unico sulla sicurezza»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Articolato in quattro sessioni plenarie e cinque parallele, oltre 70 i relatori, il Forum ha come filo conduttore il tema dell’innovazione tecnologica, a cui per altro Inail con il centro di competenza Artes 4.0 ha dedicato un primo bando da 2 mln a sostegno della ricerca industriale e sviluppo sperimentale, finalizzati a ridurre gli infortuni e a migliorare salute e sicurezza dei lavoratori. Nel complesso, il bando ricerche in collaborazione (Bric) per il 2022, per cui sono arrivate 214 candidature, mette in campo 23 mln su 71 tematiche.La Lettura magistrale di Alberto Mantovani

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Alberto Mantovani °

  3. Dal Governo

    Cabina di regia Covid: aumentano incidenza a 388x100mila abitanti e Rt sopra soglia a 1,04

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Cresce occupazione ospedali al 12%. Intensive stabili a 2,5%. Sei Regioni sono classificate a rischio alto per molteplici allerte di resilienza; tredici sono a rischio moderato e 2 classificate a rischio basso. Quindici Regioni riportano almeno una allerta di resilienza, sei ne riportano molteplici. I dati di sintesi

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Lavoro e Professione

    Allarme Simeup: rischio dei medici a gettone nei reparti di pediatria

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Diventa urgente - conclude il presidente Simeup - trovare delle soluzioni razionali, basate su un preciso calcolo dei fabbisogni, a salvaguardia e difesa dell’assistenza del bambino in situazioni di urgenza ed emergenza. C’è bisogno di percorsi sicuri per accogliere e gestire i bambini anche nei Pronto soccorso generali in Italia perché i reparti di Terapia intensiva pediatrica (Tip) sono pochi e con una disomogenea distribuzione geografica, a favore delle regioni del Nord, con la conseguenza che si è costretti a ricoverare i bambini nelle terapie intensive degli adulti»

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Lavoro e Professione

    Manovra 2023/ Sindacati sul piede di guerra: non ci sono risorse per servizi e personale, indennità di Ps solo dal 2024. Pronti alla mobilitazione

    di Intersindacale

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le organizzazioni sindacali dei medici, veterinari e dirigenti sanitari Anaao Assomed – Cimo-Fesmed (Anpo-Ascoti – Cimo - Cimop - Fesmed) – Aaroi-Emac – Fassid (Aipac-Aupi-Simet-Sinafo-Snr) – Fp Cgil Medici e dirigenti Ssn – Fvm Federazione Veterinari e Medici – Uil Fpl coordinamento nazionale delle aree contrattuali medica, veterinaria sanitaria - Cisl Medici esprimono preoccupazione per i contenuti della manovra economica presentata dal Governo. La sanità pubblica si fermerà ore, giorni, settimane per non fermarsi per sempre

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Aziende e Regioni

    Manovra 2023/ Cartabellotta: «Niente investimenti per la salute delle persone. In Italia spesa sanitaria pubblica sotto di 12,7 mld rispetto alla media europea, ma oltre alle risorse servono "vision" e coraggio»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La cifra prevista al momento dalla bozza di Ddl di Bilancio «oltre a essere erosa dall’inflazione – ha commentato Cartabellotta – non permetterà di coprire i costi straordinari dovuti alla pandemia e alla crisi energetica, né tantomeno di avviare alcun rilancio del Ssn. Con il risultato di mandare "in rosso" anche le Regioni più virtuose, con inevitabili conseguenze sull’erogazione sulla qualità dell’assistenza»

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Dal Governo

    Manovra 2023/ Nel bottino magro per la sanità 4 miliardi di aumento in due anni nel Fsn, 1,4 mld di ristori al caro-energia e 200mln al Ps. Covid, acquisti da 650 mln. Risorse contro Amr. IL TESTO

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Come preventivato dal Governo precedente, l'Esecutivo Meloni conferma le cifre di due miliardi aggiuntivi nel 2023 e altri due nel 2024 per il Fondo sanitario nazionale. Mentre 1,4 miliardi ...

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Imprese e Mercato

    Farmaci, Dompé primo utente del supercomputer Leonardo gestito da Consorzio Cineca. In campo la piattaforma proprietaria Exscalate

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «La partnership pubblico privato è condizione fondamentale e indispensabile per favorire lo sviluppo della ricerca biomedica, a vantaggio di tutti, dal paziente al Ssn, alle aziende farmaceutiche in quanto portatrici di valore per il benessere e la tutela della salute – ha sottolineato Sergio Dompé

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Aziende e Regioni

    Sardegna, 30 milioni per dipositivi destinati a pazienti diabetici

    di Davide Madeddu

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Le nuove tecnologie possono realmente fare la differenza nel migliorare la qualità della vita delle persone con il diabete ed è su questo che abbiamo concentrato i nostri sforzi - commenta l'assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu -. Siano questi strumenti per il monitoraggio flash o in continuo, sistemi integrati o altro, lavoriamo per mettere a disposizione dei diabetici sardi le tecnologie migliori».

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Medicina e Ricerca

    Tumore alla prostata e diritti dopo la chirurgia: per molti uomini è un percorso a ostacoli

    di Carlo Bettocchi *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le protesi peniene contro la disfunzione erettile non sono inserite nei Lea e nessuna Regione ne prevede al momento il rimborso. Paradossalmente, invece, la "Nota 75" in vigore da tempo prevede il rimborso delle terapie farmacologiche per i pazienti sottoposti a chirurgia pelvica. Non è migliore la situazione per gli sfinteri urinari artificiali, destinati a pazienti che a seguito dell’intervento demolitivo di prostatectomia sviluppano incontinenza

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Medicina e Ricerca

    Leucemia linfoblastica acuta: un nuovo marcatore di rischio orienta il trattamento dei bambini

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Uno studio multicentrico internazionale, cui ha partecipato la Fondazione Tettamanti, indica che la malattia residua minima è un marcatore utile per discriminare tra due diversi sottotipi di leucemia linfoblastica acuta (All) in età pediatrica, caratterizzati dalla stessa alterazione genetica, il gene di fusione BCR::ABL1. Monitorando la malattia residua nelle fasi iniziali del trattamento, si potrà individuare l’approccio terapeutico più appropriato per i bambini affetti da queste forme di All, migliorando la risposta clinica. I risultati sono pubblicati sulla rivista scientifica Leukemia

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    Manovra da 35 miliardi, linea "prudente e realista" e sostegni alle famiglie. Meloni: alla Sanità vanno 2 miliardi. Spesa sociale: si investe su famiglia e natalità

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La presidente del Consiglio in conferenza stampa dopo un pasticcio sulle cifre annuncia per la Sanità 2 miliardi. Nel complesso, per il comparto sanità e per gli enti locali, compreso il trasporto pubblico locale, nella manovra sono stanziati circa 3,1 miliardi

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Dal Governo

    Rapporto Sdo 2020, sui ricoveri pesa il macigno Covid

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    "L’interpretazione dei dati contenuti in questo Rapporto - spiegano dal ministero della Salute - specie nel confronto con il 2019, tiene conto delle condizioni straordinarie legate all’evento pandemico, dei provvedimenti emergenziali emanati per fronteggiare gli aspetti organizzativi a esso connessi e del loro impatto sul ricorso all’ospedale». Il Rapporto sulle Sdo 2020

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Dal Governo

    Manovra/ Locatelli, da legge Bilancio risposte a famiglie e ai più deboli. Poi: tra i punti in agenda interventi su pensioni di invalidità

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Considero questa legge di bilancio come il punto di inizio per lavorare anche su molti altri temi che in questa legislatura ci proponiamo di affrontare, a partire dalle pensioni d'invalidità, su cui l'attenzione del governo è massima, fino a toccare tutti i principi fondamentali della convenzione Onu per i diritti delle persone con disabilità», afferma la ministra

    Aggiungi ai Preferiti
  15. Aziende e Regioni

    Welfare/ Spesa pubblica Italia a 615mld (+18mld nel 2022) , 48,4% in pensioni. Sanità: 134 mld. Il presidente Mattarella: «Occorre un veloce adeguamento delle risposte ai bisogni delle persone»

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La sanità rappresenta il 21,8% del totale a 134 miliardi nel 2022 ed è aumentata del 15,9% in tre anni, la spesa per le politiche sociali costituisce il 18,2% del totale a 112,3 miliardi e sono salite del 30% post Covid. Per il Presidente della Repubblica «le strutture dello Stato sociale, a partire dal Servizio sanitario nazionale, ci hanno permesso di affrontare la terribile pandemia e le sue molteplici conseguenze, tutelando la salute della popolazione»

    Aggiungi ai Preferiti
  16. Sentenze

    Corte Costituzionale/ Giù le mani dai Lea per pagare i mutui: l'obbligo di destinazione non è intaccabile

    di Ettore Jorio *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La Consulta ha ritenuto improprio l’utilizzo delle risorse ordinarie a copertura dei ratei di mutui ovvero delle anticipazioni, comportanti entrambi una minore disponibilità delle risorse da destinare ai livelli essenziali dell’assistenza, determinata dal sostentamento dell’ammortamento rateizzato dei medesimi. La sentenza 233/2022 della Corte costituzionale e l'ordinanza 1/2022 della Corte dei conti

    Aggiungi ai Preferiti
  17. Medicina e Ricerca

    Tumore seno metastatico, nuova terapia riduce rischio di morte del 34%

    di Lucia Del Mastro *, Michelino De Laurentiis **, Giuseppe Curigliano ***

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le terapie mirate hanno cambiato la storia del carcinoma della mammella metastatico, determinando in molto casi una lunga aspettativa di vita, molto più elevata rispetto al passato. Resta però un forte bisogno clinico di armi ancora più efficaci per le pazienti con carcinoma della mammella metastatico HER2 positivo, già trattate con le opzioni terapeutiche standard

    Aggiungi ai Preferiti
  18. Aziende e Regioni

    Farmaci per diabete, "pace fatta" tra società scientifiche e Regione Umbria

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Un confronto costruttivo che ci ha rassicurato sulle finalità della Nota, derivate dalla volontà di garantire la sostenibilità del Ssr in Umbria, convenendo sulla opportunità di collaborare, attraverso tavoli di lavoro specifici, per individuare migliori strategie di costo-efficacia», scrivono i presidenti Amd e Sid

    Aggiungi ai Preferiti