1. — Analisi

    di Livio Garattini *, Angelo Barbato *, Alessandro Nobili *

    Aziende e Regioni

    Dopo il voto/ Programmi elettorali in sanità: spunti di riflessione inaspettate convergenze

    di Livio Garattini *, Angelo Barbato *, Alessandro Nobili *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La sintesi dei programmi elettorali ci ha portato a evidenziare delle dichiarazioni per certi versi inaspettate in schieramenti politicamente opposti, al di là delle prevedibili (per non dire scontate) dichiarazioni di intenti. A tale proposito, spiccano soprattutto le convergenze riscontrate in materia di centralità del servizio pubblico in sanità e di abolizione del numero chiuso in medicina

    Aggiungi ai Preferiti
  2. Medicina e Ricerca

    Congresso Siti: accordo con Fiaso per rendere più efficiente la sanità pubblica

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In occasione del 55/o Congresso nazionale avviata una collaborazione comune sui temi della sanità muovendo i primi passi verso un Position Paper condiviso. Gli interventi del presidente Iss, Silvio Brusaferro, e del direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Medicina e Ricerca

    Acoi: informazione, sorveglianza e prevenzione per ridurre le infezioni del sito chirurgico

    di Marco Scatizzi*

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le infezioni dei siti chirurgici rappresentano una delle principali complicanze nei pazienti che sono stati sottoposti ad un intervento. Per questo l'Associazione dei chirurghi ospedalieri con altre società scientifiche ha avviato una campagna di sensibilizzazione rivolta ai pazienti ma anche di maggiore consapevolezza del personale medico

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Covid/ Speranza firma l'ordinanza: prorogato l'uso delle mascherine fino al 31 ottobre in ospedali e Rsa

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Prorogato l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, incluse le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistite (Rsa), gli hospice, le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Dal Governo

    Inail: nei primi 8 mesi 2022 più infortuni (+38,7%) e meno decessi (-12,3%)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L'Istituto rileva "un deciso aumento" delle denunce di infortunio in complesso dovuto in parte al più elevato numero di denunce di infortunio da Covid-19 e in parte alla crescita degli infortuni “tradizionali”. Il calo dei decessi determinato "dal notevole minor peso delle morti da contagio, a cui si contrappone però il contestuale incremento dei decessi tradizionali"

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Dal Governo

    Covid/ Gimbe: risalgono i contagi (+34%), servono raccomandazioni chiare dal nuovo governo per contrastare la pandemia

    di Fondazione Gimbe

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il monitoraggio rileva, nella settimana 21-27 settembre, un aumento dei nuovi casi (160.829 vs 120.057) che investe tutte le regioni. Tornano a salire i ricoveri ordinari (+4,5%) ma sono in calo terapie intensive (-14,7%) e decessi (-8,1%). Non decollano le quarte dosi: copertura solo al 17%.
    Chiamata per il nuovo esecutivo: ribadire l'importanza delle vaccinazioni e delle mascherine

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Dal Governo

    Egualia: sconcerto per il Programma di Aifa 2022 che punta a riallineare la spesa farmaceutica convenzionata

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L’allarme di Enrique Häusermann, presidente dell'Associazione delle aziende produttrici di generici-equivalenti, biosimilari e Value added Medicines: "Questa misura, se applicata, rischia di mettere definitivamente in ginocchio le imprese portandole ad interrompere la produzione di prodotti indispensabili alla tenuta del Ssn"

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Medicina e Ricerca

    Giornata mondiale del Cuore: prevenzione e diagnosi precoce le armi contro le malattie cardiovascolari

    di Domenico Gabrielli*

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le malattie cardiovascolari restano ancora oggi la prima causa di morte nel nostro Paese, essendo responsabili del 35,8% di tutti i decessi: 32,5% negli uomini e 38,8% nelle donne. Occorre intervenire sui fattori di rischio e avviare campagne di informazione già nelle scuole primarie

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Europa e Mondo

    Recovery Plan: disco verde della Commissione Ue al versamento della seconda rata da 21 mld all’Italia

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Sono 45 gli obiettivi previsti nel Pnrr per il primo semestre del 2022 e certificati come raggiunti da Bruxelles. In particolare, sottolinea Palazzo Chigi "sono state realizzate importanti riforme come quella che introduce la nuova sanità territoriale, il completamento della riforma della pubblica amministrazione, le norme in materia di appalti pubblici e le riforme per il sistema dell’istruzione"

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Aziende e Regioni

    Tra accreditamento e fabbisogni di personale: le novità in vista per il servizio sociosanitario

    di Ettore Jorio

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La legge sulla Concorrenza e il decreto sui fabbisogni Pa presentano entrambi novità importanti, per alcuni versi dimostratrici di una ratio legislativa che pretende di mutare le regole di ingaggio degli erogatori privati e quelle di reclutamento del personale alle dipendenze del sistema pubblico in senso lato. Tutto questo determinerà non poche necessarie modificazioni nella formazione degli organici del servizio sociosanitario, specie se messi in relazione alle ineludibili esigenze di risorse professionali per rendere funzionanti le strutture e i servizi introdotti dal Dm77

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Medicina e Ricerca

    Oncologia: promuovere il cambiamento dei pazienti per guadagnare salute e trovare benessere

    di Alessandra Ferretti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Confronto sul "Modello Transteorico del Cambiamento" elaborato da Carlo DiClemente dell'Università del Maryland nell'ambito delle giornate organizzate da Luoghi di Prevenzione con il settore regionale Prevenzione collettiva e Sanità pubblica dell'Emilia Romagna, Ausl e LILT Reggio Emilia

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    Elezioni: centrodestra oltre 44% voti, maggioranza a Camera e Senato, Fdi 26%. Meloni: indicazione chiara per la guida del Governo

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    A trascinare la coalizione al successo, Fratelli d'Italia: il partito guidato da Giorgia Meloni si attesta oltre il 26% sia alla Camera che al Senato, seguito a notevole distanza dalla Lega (scesa intorno al 9%) e Forza Italia (poco sopra l'8%). Il centrosinistra si ferma intorno al 26%, con il Pd che non raggiunge la soglia del 20 per cento. I 5 Stelle sono il terzo partito con il 15% circa. Gli aggiornamenti

    Aggiungi ai Preferiti