Notizie Flash

Virus respiratorio sinciziale: dati positivi dello studio Cypress sul candidato vaccino per adulti

S
24 Esclusivo per Sanità24

Janssen, l'azienda farmaceutica del Gruppo Johnson & Johnson, ha presentato i risultati dell’analisi primaria dello studio Cypress di Fase 2b sul suo candidato vaccino per adulti contro il virus respiratorio sinciziale (RSV).

"Siamo molto orgogliosi di rinnovare il nostro costante impegno nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni che possano contribuire a mantenere la popolazione in salute, prevenendo malattie come quella indotta dal virus respiratorio sinciziale -ha dichiarato Alessandra Baldini, Medical Director in Janssen Italia. - I risultati ottenuti sinora ci hanno permesso di fare un ulteriore passo in avanti verso lo sviluppo di un vaccino potenzialmente first in class nella protezione dall'RSV, e crediamo fortemente che abbia il potenziale per prevenire la morbilità e mortalità causata ogni anno da questo virus".

"I risultati dello studio Cypress mostrano che il vaccino sperimentale ha un’efficacia dell’80% nella prevenzione delle forme più severe di infezione da RSV negli adulti di età pari o superiore ai 65 anni - continua Baldini –. Per questo motivo, Janssen ha avviato lo studio globale di Fase III, Evergreen, che valuterà l'efficacia, la sicurezza e l'immunogenicità del vaccino sperimentale negli adulti di età superiore a 60 anni per la prevenzione della malattia delle basse vie respiratorie causata da RSV”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA