1. — Analisi

    di Rocco Damiano *

  2. Dal Governo

    Coronavirus/ In allerta la task-force del ministero. Ecco la circolare alle Regioni

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Siamo in stretto contatto con tutte le istituzioni internazionali - ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza-. Ho sentito più volte personalmente la commissaria europea Stella Kyriakides che sta coordinando le misure a livello comunitario». La circolare del ministero

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Aziende e Regioni

    Tumori e invalidità: il protocollo Inps-Ifo un laboratorio che guarda al futuro

    di Alessio D'Amato*, Gabriella Di Michele**, Francesco Ripa di Meana***, Elisabetta Iannelli****

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L'intesa consente allo specialista oncologo dell'Istituto nazionale tumori Regina Elena di attivare fin dal momento della diagnosi la pratica di invalidità presso l'Inps. L'impegno dei volontari Favo e l'attenzione dell'assessore alla Sanità del Lazio che punta ad ampliare il progetto

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Mortalità perinatale, 1.800 casi ogni anno. Sud in affanno per presidi inappropriati e gap nel trasporto

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Mortalità perinatale: i primi risultati del progetto pilota di sorveglianza Iss-Regioni in Lombardia, Toscana e Sicilia. Evento molto più frequente delle morti materne: 1800 morti perinatali contro 40 morti materne per anno. Dati in linea con quelli di Francia e Regno Unito

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Outlook Deloitte/ Buona la sanità made in Italy ma oltre un quarto dei pazienti rinuncia alle cure per motivi economici. Si migra per le liste d'attesa. «Digitale» al ralenti. Polizze-salute tra le ricette
    Aziende e Regioni

    Outlook Deloitte/ Buona la sanità made in Italy ma oltre un quarto dei pazienti rinuncia alle cure per motivi economici. Si migra per le liste d'attesa. «Digitale» al ralenti. Polizze-salute tra le ricette

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Rinuncia alle cure per mancanza di soldi i 29% del campione intervistato nell'indagine "Outlook Salute Italia 2021-Prospettive e sostenibilità del Sistema sanitario", anche se nel complesso il sistema sanitario italiano è promosso, con voti maggiori al privato. Bene i servizi di prossimità come il medico di famiglia, il 118 e i servizi aggiuntivi in farmacia. Polizze per un italiano su cinque, ma chi le ha provate le consiglierebbe. L'indagine

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Ddl anti violenze/ Fiaso: «Ripensare i luoghi di cura e investire in prevenzione»
    In Parlamento

    Ddl anti violenze/ Fiaso: «Ripensare i luoghi di cura e investire in prevenzione»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le proposte dei vertici Fiaso in audizione sul Ddl 2117 : ripensare i luoghi più "a rischio" come i presidi di continuità assistenziale; adeguare le risorse umane nei Pronto soccorso grandi o di periferia; potenziare telemedicina e assistenza domiciliare; installare dispositivi di video-sorveglianza nelle aziende; potenziare la comunicazione; emanare in attesa dell’approvazione del Ddl una direttiva da parte del ministero dell’Interno

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Dal Governo

    Migranti/ Demenze lievi, dall'Iss prima stima epidemiologica: in Europa +34% in 4 anni

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Queste stime - spiega il coordinatore dello studio Marco Canevelli - oltre ad assumere una particolare rilevanza alla luce dei cambiamenti sociodemografici in atto, confermano la necessità di sviluppare e adottare modelli di cura e assistenza che siano sensibili alle diversità e inclusivi nei confronti di una popolazione estremamente variegata sotto il profilo etnoculturale»

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Tumore al seno/ Al via in Veneto lo screening personalizzato per la diagnosi precoce nelle giovani donne
    Medicina e Ricerca

    Tumore al seno/ Al via in Veneto lo screening personalizzato per la diagnosi precoce nelle giovani donne

    di Francesca Caumo * e Gisella Gennaro **

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Lo studio "RIsk-Based Breast Screening in young women: taylored imaging protocols" nato dalla sinergia tra l’Istituto Oncologico Veneto, la Regione del Veneto e Azienda Zero, ha deciso di promuovere un modello pilota di screening personalizzato basato su due parametri quantitativi: (1) la densità della mammella e (2) il rischio stimato di sviluppare un tumore della mammella associato a tutti i fattori di rischio noti

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Aritmie ventricolari, al Cnao di Pavia primo trattamento al mondo con protoni
    Medicina e Ricerca

    Aritmie ventricolari, al Cnao di Pavia primo trattamento al mondo con protoni

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Un paziente con una grave forma di aritmia ventricolare in cura al Policlinico San Matteo di Pavia è stato trattato con protoni, al Centro nazionale di Adroterapia oncologica. È il primo intervento al mondo, finalizzato a contrastare questa patologia, in cui sono stati utilizzati i protoni, con l’obiettivo di colpire con massima precisione la parte del cuore responsabile degli impulsi aritmici riducendo al minimo gli effetti collaterali

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Ddl anti-violenza/ Anelli (Fnom) in audizione: «Procedibilità d’ufficio per tutti i reati contro gli esercenti le professioni sanitarie e socio sanitarie nell’esercizio delle loro funzioni»
    Lavoro e Professione

    Ddl anti-violenza/ Anelli (Fnom) in audizione: «Procedibilità d’ufficio per tutti i reati contro gli esercenti le professioni sanitarie e socio sanitarie nell’esercizio delle loro funzioni»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Audizione alla Camera: attenzione particolare va riservata secondo la Fnomceo, ai reati di violenza sessuale e di atti persecutori, per i quali va implementata la disciplina già contenuta nella Legge 69/2019, il cosiddetto "Codice rosso".

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Ddl anti-violenza/ Fnopi in audizione: «Cinquemila infermieri vessati ogni anno. Tolleranza zero, pene più aspre e formazione»
    In Parlamento

    Ddl anti-violenza/ Fnopi in audizione: «Cinquemila infermieri vessati ogni anno. Tolleranza zero, pene più aspre e formazione»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Audizione della Federazione nazionale degli ordini degli infermieri davanti alle Commissioni riunite Giustizia e Affari Sociali alla Camera. Infermieri i più colpiti dalla violenza sugli operatori sanitari: ecco le proposte della Federazione per rafforzare il disegno di legge all’esame del Parlamento

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Medicina e Ricerca

    Coronavirus «nCoV»/ Rezza (Iss): «A oggi mortalità stimata sotto l'1%». Ippolito (Spallanzani): «In Italia test pronti». E l'Oms stavolta gioca d'anticipo

    di Barbara Gobbi (da www.ilsole24ore.com)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il punto sul nuovo coronavirus isolato in Cina nella megalopoli di Wuhan mentre i dati su contagi e morti si aggiornano di ora in ora. In Italia ministero della Salute, Iss e aeroporti di Fiumicino fanno squadra mentre la riunione tecnica dell'Oms il 22 gennaio darà il punto. Consigli per i viaggiatori e le FaQ del ministero

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Virus Cina/ D'Amato (Lazio), venerdì allo Spallanzani la presentazione delle linee guida operative
    Aziende e Regioni

    Virus Cina/ D'Amato (Lazio), venerdì allo Spallanzani la presentazione delle linee guida operative

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Abbiamo deciso di convocare per venerdì mattina 24 gennaio presso l’Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma i responsabili dei pronto soccorso, delle Malattie infettive e dei Servizi di Prevenzione per illustrare le linee guida del protocollo operativo». Lo annuncia l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Legge 104: il diritto ai benefici può essere rivisto
    Lavoro e Professione

    Legge 104: il diritto ai benefici può essere rivisto

    di Claudio Testuzza

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In alcuni casi la revisione del diritto alla 104 è obbligatoria, come nel caso di portatori di handicap che si trovino nell'età evolutiva o nel caso che l'invalidità sia definita nel verbale come soggetta ad aggiornamento. Di norma, quando l'invalidità è soggetta a revisione è lo stesso certificato a riportare il termine entro il quale deve essere effettuato l'aggiornamento

    Aggiungi ai Preferiti