1. Dal Governo

    Schillaci, contro liste d'attesa non bastano soldi ma serve appropriatezza. E sulla ricerca "guardare ai fondi resi disponibili da Ue"

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Ci sono tante persone che fanno esami inutili e ci sono persone che stanno male e aspettano un sacco di tempo per fare un esame importante - ha detto Schillaci -: io credo che ci vuole un modello di organizzazione diverso e poi ci vuole la ricerca, come nel campo della Sla».

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Marcello Crivellini *

    Lavoro e Professione

    Tra medici gettonisti e carenza di infermieri, tre proposte per una sanità più efficiente

    di Marcello Crivellini *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    C'è l'esigenza che i decisori nazionali e regionali assumano politiche sanitarie e di salute chiare, trasparenti e pluriennali. Per questo l’Associazione Coscioni, purtroppo quasi da sola, insiste affinché il ministero della Salute finalmente predisponga, presenti e faccia approvare in Parlamento il Piano sanitario nazionale, uscendo dal una illegalità che si protrae da 14 anni. È nel Piano che tutte le misure necessarie per la migliore organizzazione del Ssn vanno elencate, quantificate e scadenzate negli anni

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Medicina e Ricerca

    Persone con Sla, parte dall'Italia la piattaforma "Voice for Purpose" che restituisce ai pazienti una voce umana

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Parte dall'Italia un progetto internazionale che vede unite Università Campus Bio-Medico di Roma, Centri Clinici NeMO, Nemo Lab, Translated e Dream On. Insieme per consentire alle persone con disabilità vocali di utilizzare una voce espressiva. L'iniziativa è stata presentata alla presenza del ministro della Salute e della Direzione generale Salute della Commissione Europea, sotto l’egida dell’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Aziende e Regioni

    Autonomia in sanità: cosa si preannuncia e cosa già esiste

    di Stefano Simonetti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La settima delle 20 materie ex comma 3 è proprio la “tutela della salute” che passerebbe sotto la competenza esclusiva della Regione. Non che le altre sia meno delicate e importanti, basta rilevare che c’è anche quella denominata “professioni”: ma come si può pensare che la normativa ordinistica o deontologica e gli stessi contenuti della professione per medici e infermieri siano diversi da una Regione all’altra?

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Aziende e Regioni

    Covid/ Ancora giù contagi (-9,9%), ricoveri ordinari (-9%) e T.I. (-12,7%). Netto aumento dei decessi (+27,2%), ma le vaccinazioni per anziani e fragili sono in caduta libera e quasi in 12 mln senza 4a dose

    di Fondazione Gimbe

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Pur essendo necessario un consolidamento del dato, l'aumento dei decessi potrebbe essere la spia del calo della copertura immunitaria – da infezione pregressa o da vaccinazione – in anziani e fragili con il trascorrere del tempo. Intanto la somministrazione delle quarte dosi (secondo richiamo) è in caduta libera da mesi», avvisa il presidente Gimbe Cartabellotta. I dati

    Aggiungi ai Preferiti
  6. In Parlamento

    Incarichi ai pensionati tra limiti e novità (di nuovo) in arrivo con il Milleproroghe

    di Claudio Testuzza

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Una proposta (emendamento 1.1001 *) di modifica, presentata dal Governo, al decreto Milleproroghe (d.l. n. 198 del 29 dicembre 2022) in discussione nelle Commissioni del Senato (A.S. 452), punta a eliminare i divieti, per i pensionati, di essere chiamati ad assumere ruoli di vertice negli enti pubblici. Tentativo già attivato nel corso della approvazione della legge di bilancio, poi naufragato

    Aggiungi ai Preferiti
  7. In Parlamento

    Dl Milleproroghe: medici, Intersindacale boccia emendamento su pensione a 72 anni

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    "L’ossessione di riproporre una norma inaccettabile – denuncia l’Intersindacale - la dice lunga anche sull’incapacità a trovare soluzioni strutturali alle criticità del nostro Sistema sanitario, che vive ormai nella totale assenza di programmazione. Non ci accontenteremo certo del prolungamento al 2026 delle assunzioni con il Decreto Calabria, elemento positivo dell’emendamento, ma che rappresenta un contentino rispetto alla volontà ormai evidente di voler proteggere e foraggiare lobbies e classi di potere”.

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Medicina e Ricerca

    Tumori/ In Italia il gradiente socio-economico pesa dagli screening al post acuzie. L'Aiom: metà della visita mangiato dalla burocrazia, dateci personale. Schillaci: 20 milioni con il Milleproroghe e nuove norme sul fumo

    di B. Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In occasione della Giornata mondiale contro i tumori del 4 febbraio all'insegna dello slogan "Close the care gap" il punto dell'Aiom sulle disuguaglianze nel mondo, in Europa e in Italia. Dove nei 3,6 milioni di pazienti la malattia è stata diagnosticata e viene gestita anche in funzione del gradiente economico e sociale. Gli oncologi medici annunciano una campagna per potenziare gli screening al Sud. La presentazione del presidente Aiom Cinieri

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Lavoro e Professione

    Fnomceo: al via i lavori per il nuovo Codice deontologico dei medici

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Costituiti quattro gruppi di lavoro, dedicati ad altrettante aree di riforma: i diritti fondamentali, la comunicazione, le nuove tecnologie, la responsabilità, autonomia e rischio clinico. Anelli (presidente Fnomceo): “Sono tematiche che riguardano tutti, aperti al confronto con la società civile”

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Aziende e Regioni

    Tumori/ Favo accoglie e rilancia l’appello del World Cancer Day sull’equità di accesso alle cure e al supporto sociale per tutti i malati

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Anche in Italia persistono le storiche disparità socio-sanitarie regionali, cui si aggiungono le più recenti problematiche legate a carenze di personale, impatto della pandemia e liste di attesa. Secondo la Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia (Favo), soltanto l’attuazione del Piano oncologico nazionale può affrontarle e risolverle

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Aziende e Regioni

    Sardegna: nella legge Finanziaria 2023-2025 assegnati 4 miliardi a sanità e assistenza sociale

    di Davide Madeddu

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Si tratta della voce la voce più consistente della manovra approvata dal Consiglio regionale. Il presidente Solinas: "Abbiamo inoltre messo in campo tre milioni per l’incremento del volume delle prestazioni ospedaliere e ambulatoriali attraverso le prestazioni aggiuntive, per l’abbattimento delle liste d’attesa e 10 milioni per la perequazione dei Fondi contrattuali del personale, medico e del comparto"

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    Autonomia differenziata, il testo approvato in Consiglio dei ministri

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «L’Italia è un treno che può correre se ci sono regioni che fanno da traino ed altre che aumentano la propria velocità, in una prospettiva di coesione. Dopo l’ok compatto del Governo, lavoriamo insieme a Regioni ed Enti locali con l’obiettivo di far crescere tutto il Paese e ridurre i divari territoriali», ha affermato il promotore Calderoli. Il Ddl

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Aziende e Regioni

    Fiaso: un intervento straordinario e d’emergenza per rafforzare gli organici

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Eliminare i tetti di spesa, assumere medici negli ospedali anche con contratti libero professionali, medici generali in attività fino a 72 anni, incentivi salariali subito per chi lavora nei pronto soccorso e nelle aree marginali e a rischio. Le proposte presentate dal tavolo di lavoro delle aziende ospedaliere

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Dal Governo

    Naddeo (Aran): avvio positivo della trattativa sul rinnovo del contratto dei medici

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Si è svolto questa mattina all’Aran il primo incontro con i sindacati per l’avvio della trattativa finalizzata al rinnovo del Contratto collettivo nazionale per la dirigenza medica e sanitaria, triennio 2019-2021. La prossima riunione è stata fissata per il 13 febbraio con una prima bozza di lavoro

    Aggiungi ai Preferiti
  15. Aziende e Regioni

    Covid: penalizzate le vaccinazioni degli adolescenti, la copertura per la meningite scende al 58,5%

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Pubblicato l’11° Report di Salutequità "Vaccinazioni ed equità: focus su meningococco in età adolescenziale": nel 2021 vaccinazioni contro la meningite con il quadrivalente in calo del 16,44%. Il presidente, Tonino Aceti: "Servono risorse per recuperare le disparità tra Regioni"

    Aggiungi ai Preferiti