1. — Analisi

    di Ettore Jorio

    Dal Governo

    Regionalismo, federalismo fiscale e Lep: alla sanità serve una cura personalizzata

    di Ettore Jorio

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Troppe promesse dai governi in carica e poche misure strutturali hanno indebolito il Ssn e fatto sfumare i diritti dei pazienti. Ora è necessario (re)individuare i Lea arricchiti dei Lep di supporto trasversale; la loro sostenibilità attraverso i costi standard per Lep; la definizione del fabbisogno standard nazionale, qual è quello determinato dalla somma dei fabbisogni delle Regioni/province autonome; la costituzione del fondo perequativo

    Aggiungi ai Preferiti
  2. Dal Governo

    Pnrr missione salute/ Gimbe: raggiunta l’unica scadenza europea, 2.700 borse di studio per i Mmg

    di Fondazione Gimbe

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Continua l’attività di monitoraggio indipendente dello status di avanzamento delle riforme dell’Osservatorio Gimbe sul Servizio sanitario nazionale. Il presidente Cartabellotta: “In assenza di una rendicontazione pubblica del totale delle borse di studio ordinarie è impossibile verificare se le borse Pnrr siano realmente aggiuntive”. Slitta il target nazionale sul fascicolo sanitario elettronico

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Dal Governo

    Payback dispositivi medici: aziende in allarme, governo al lavoro per una possibile revisione della norma

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha ricevuto a Palazzo Piacentini il presidente di Confindustria Dispositivi Medici, Nicola Barni: “Nelle prossime settimane ci attiveremo insieme al ministero della Salute e al ministero dell’Economia e delle Finanzeper approfondire le richieste dell’industria biomedicale”. Pmi Salute: un tavolo di crisi anche con la Conferenza Stato-Regioni

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Bollettino Iss: salgono a 13 i casi nell’uomo di West Nile, un decesso

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il primo caso umano autoctono di infezione della stagione è stato segnalato dall’Emilia-Romagna il 26 giugno nella provincia di Modena. Nello stesso periodo non sono stati segnalati casi di Usutu virus. Salgono a 17 le Province con dimostrata circolazione di WNV appartenenti a 6 Regioni: Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna, Abruzzo e Puglia

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Lavoro e Professione

    Trattamento di fine rapporto: tra rendimenti e tasse, guida alla scelta tra Fondo e azienda

    di Claudio Testuzza

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La corsa dei prezzi e la crisi dei mercati finanziari hanno creato alcuni dubbi sulla convenienza di far confluire il Tfr nella previdenza complementare. Ma spostare il Tfr in un fondo pensione appare, ancora, e verosimilmente lo sarà anche per il futuro la scelta migliore

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Aziende e Regioni

    Legge liste d’attesa/ Aris: primo passo verso la fine dell’antagonismo pubblico-privato

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Il sistema sanitario pubblico – dichiara Giovanni Costantino – trova nelle strutture private il suo più valido alleato, che è in attesa di poter fare la sua parte a condizione che venga dotato di adeguati finanziamenti volti a una corretta valorizzazione delle professionalità coinvolte».

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Aziende e Regioni

    Liste d’attesa/ Iardino (The Bridge): «Nuova Piattaforma nazionale strumento indispensabile per monitoraggio dati»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Tra le tante criticità che da tempo abbiamo avuto modo di rilevare - spiega Iardino - c’è sicuramente il dato della disomogeneità nella gestione delle liste d’attesa da parte delle Regioni. Una disomogeneità che si riflette anche nelle modalità con cui i dati delle liste d’attesa vengono raccolti e resi pubblici, rendendo impossibile una lettura corretta e coerente della situazione esistente»

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Medicina e Ricerca

    Ortopedici Siot: il 20% delle fratture avviene tra 50 e 80 anni, agire sulla prevenzione

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In occasione della Giornata mondiale dei nonni e degli anziani, che si celebra in tutto il mondo il 28 luglio, la Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, SIOT ribadisce l’importanza della prevenzione dei rischi cadute nei soggetti più a rischio e della diagnosi precoce per il trattamento dell’osteoporosi

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Medicina e Ricerca

    Tumori: l’84% dei pazienti è senza psiconcologo, per il 71% sarebbe utile anche un supporto online

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Presentati i dati del sondaggio promosso dal sito Psiconcologia.net, indirizzato a pazienti ed ex pazienti oncologici ma anche a caregiver, familiari e amici di chi ha avuto un tumore. Saverio Cinieri, presidente AiomM: “Trattare ansia e depressione si traduce in un miglioramento della sopravvivenza”

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Aziende e Regioni

    Cittadinanzattiva: fino a 498 giorni di attesa per un’ecografia e 18 minuti per prenotare con il Cup

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Da una indagine effettuata da Cittadinanzattiva nella seconda metà di giugno emerge che solo 9 regioni su 20 forniscono online l’aggiornamento dei tempi di attesa a giugno 2024 (Lazio, Emilia-Romagna, Toscana, Liguria, Valle d’Aosta, Umbria, Friuli, Calabria e Alto Adige); la Lombardia ed il Piemonte lo fanno soltanto per alcune Asl; le restanti regioni al massimo a maggio 2024. In Molise dati disponibili fino al 2023

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Dal Governo

    Iss: al Sud meno screening e più anni di vita persi per i tumori della mammella e del colon

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Pubblicato il primo rapporto del Gruppo di Lavoro su equità e salute nelle Regioni dell’Istituto superiore di sanità: nelle regioni del Sud si perdono più anni di vita per i tumori della mammella e del colon e i tassi di mortalità, che storicamente erano più bassi rispetto al nord, ora sono paragonabili. Aumentano i pazienti che vanno fuori regione

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Lavoro e Professione

    Laureati delle Professioni sanitarie: occupazione al 77% e sempre primi in classifica

    di Angelo Mastrillo*

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L’analisi del XXVI rapporto annuale del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea di Bologna, sul profilo e sulla condizione occupazionale dei laureati. Ai primi quattro posti e sopra la media del 76,8%: Terapista Neuro psicomotricità età evolutiva (81,1%), Tecnico di Neurofisiopatologia (81,0%), Igienista Dentale (80,7%) e Fisioterapista (80,5%)

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Medicina e Ricerca

    Nefrite lupica: passi avanti con le nuove terapie ma le organizzazioni del lavoro restano immobili

    di Maria Giulia Marini* e Francesco Minetti**

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Pazienti con nefrite lupica, familiari e curanti si raccontano nel libro gratuito SUNLIT. Medicina narrativa e medicina di genere nel lupus eritematoso sistemico e le sue complicanze. In un caso su due le donne con nefrite lupica o modificano la situazione lavorativa o abbandonano il lavoro, anche per i troppi vincoli o la scarsa attenzione

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Lavoro e Professione

    Nursind: proclamato lo stato di agitazione, verso lo sciopero in autunno

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Alla base dello stato d’agitazione non c’è solo il decreto sulle liste d’attesa: “Il governo è in carica da 21 mesi - afferma il segretario Nursind, Andrea Bottega -. Un lasso di tempo abbastanza lungo durante il quale, tuttavia, se qualche piccolo risultato i medici lo hanno portato a casa, nulla è stato fatto per gli infermieri”

    Aggiungi ai Preferiti
  15. Imprese e Mercato

    Confimi Industria Sanità: Pulin, addetti a rischio con conferma payback dispositivi

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Dopo queste sentenze che mettono a rischio le Pmi della filiera, è arrivato il momento di rivedere le voci di spesa piuttosto che rifarsi dopo anni e senza alcun titolo sulle imprese - spiega Pulin che rilancia -: Per una soluzione al meccanismo del payback, sarebbe opportuno prevedere anche un cambiamento nel sistema di approvvigionamento dei dispositivi medici rispetto alla sanità pubblica», dichiara Pulin

    Aggiungi ai Preferiti
  16. Imprese e Mercato

    Confapi: Camisa, pmi a rischio con conferma payback dispositivi medici

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Ora sulle imprese fornitrici ricadranno le eccedenze non programmabili delle sanità regionali senza contare che se dovessero fallire le aziende sottoposte al payback non sarebbero più disponibili negli ospedali anche i più semplici i dispositivi medici», dichiara il presidente Confapi all’indomani della sentenza della Consulta che di fatto ha confermato il payback

    Aggiungi ai Preferiti
  17. Sentenze

    Consulta: il payback sui dispositivi medici presenta criticità ma è ragionevole  e non sproporzionato

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Pubblicate due sentenze della Corte (n. 139 e n. 140) che hanno ad oggetto il meccanismo del payback: con la prima viene riconosciuta la riduzione al 48% dei pagamenti a carico delle aziende, con la seconda la legittimità costituzionale del provvedimento riconosciuto come “un contributo solidaristico, correlabile a ragioni di utilità sociale, al fine di assicurare la dotazione di dispositivi medici”

    Aggiungi ai Preferiti