1. Lavoro e Professione

    In pensione a 72 anni: chi davvero può restare e chi no

    di Stefano Simonetti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Diverse sono le finalità delle due norme. Di quelle reali e mascherate del Milleproroghe si è già detto nell'articolo precedente mentre quelle della legge 213/2023 sono chiaramente dirette ad attenuare le penalizzazioni pensionistiche introdotte dalla stessa legge con i commi da 157 a 165. In ambedue i commi non si fa alcun cenno ad eventuali condizioni oggettive di procedibilità delle domande. In altre parole, possono essere trattenuti e riammessi tutti indistintamente? Penso proprio di no

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Ettore Jorio

    Aziende e Regioni

    Autocritica e proposte: ecco le basi da cui ripartire per rilanciare un Ssn orfano di Piano sanitario nazionale e in sofferenza tra Lep e Lea

    di Ettore Jorio

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Dopo oltre quattro anni passati, con i governi Conte e Draghi, nella quasi assenza di politiche sociosanitarie, si è arrivati all’attuale Esecutivo. Tanti i danni registrati, con centinaia di migliaia di morti prodotti anche per inerzia del Ssn nella pandemia, e che continuano a constatare quotidianamente. Le fasi governative post Covid si sono caratterizzate per lo stesso cattivo livello di erogazione della salute

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Europa e Mondo

    Greco (S.I.d.R.): "Decisione Alabama su embrioni congelati sconcerta e penalizza la scienza"

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Secondo il presidente della Società Italiana della Riproduzione si tratta di "un precedente preoccupante, che può avere ripercussioni negative anche sulla legislazione italiana. Nel nostro Paese, infatti, il dibattito sulla fecondazione in vitro è aperto da tempo e vede in campo posizioni diverse e contrastanti"

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Covid: contagi in calo del 31,4% e occupazione ospedali in ulteriore diminuzione. Vaia: «Ora focus sulla prevenzione»

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Il dato della decrescita si è ormai standardizzato come ampiamente previsto – afferma Francesco Vaia, Direttore generale della Prevenzione sanitaria del ministero della Salute -. Il ministero è al lavoro sulla prevenzione come attrice del cambiamento possibile, a partire dal rilancio degli screening alla sensibilizzazione sull'adozione di stili di vita corretti e salutari, anche attraverso un'alleanza sempre più forte tra sanità, scuola e famiglia».

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Dal Governo

    Anziani/ Decreto "graziato" in Conferenza Unificata: l'Intesa non c'è ma si sblocca il testo per il Cdm

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il passaggio definitivo in Consiglio dei ministri entro la deadline del 15 marzo sarà reso possibile dalla disponibilità dei quattro presidenti di centro sinistra contrari che con buona volontà istituzionale hanno rinunciato a far leva sui 30 giorni suppletivi previsti dal Dlgs 281 del 1997. Per non bloccare il testo: la scadenza a metà marzo tiene insieme quella fissata dalla legge 33 e il calendario dettato dal Pnrr, che ha prescritto all'Italia una riforma dell'assistenza agli anziani non autosufficienti entro il primo trimestre di quest'anno

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Medicina e Ricerca

    Obesità tra i bambini quadruplicata in 30 anni, investire su educazione sanitaria a scuola. Dalla presidente Sip Annamaria Staiano appello a cambiare rotta

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    È un'emergenza sociale - commenta la Presidente della Società italiana di Pediatria, Annamaria Staiano -. L'obesità è un modello precursore di malattie croniche, come diabete, malattie cardiovascolari etc, che il Servizio sanitario nazionale deve affrontare in epoche successive della vita. Occorre investire maggiormente sulla prevenzione, a cominciare dall'educazione sanitaria nelle scuole».

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Medicina e Ricerca

    Urologia, così Intelligenza artificiale e realtà virtuale vengono in aiuto al chirurgo

    di Francesco Porpiglia *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La 12esima edizione di Tum, International Techno Urology Meeting in corso al San Luigi Gonzaga di Torino è un appuntamento riconosciuto a livello internazionale per fare il punto sulle tecnologie a disposizione della chirurgia urologica, partendo dalle più recenti esperienze della nostra azienda, all'avanguardia nel settore

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Aziende e Regioni

    Mintzberg sfida lo storytelling sull'Healthcare

    di Valeria Tozzi *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    I sistemi pubblici in contesti economici e sociali deboli rischiano di non riuscire a tutelare gli interessi generali della collettività lasciandosi condizionare da alcuni di tipo particolare promossi da soggetti privati. Ma è proprio a questi ultimi che non conviene la permeabilità dei sistemi pubblici nel lungo periodo. Ciascuno deve agire il proprio ruolo

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Dal Governo

    Fisco, le scadenze in agenda nel mese di marzo

    di Alberto Santi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Si comincia il 1° marzo con con la registrazione, previo versamento dell’imposta, dei nuovi contratti di locazione. Le altre scadenze fiscali sono concentrate a metà mese con Iva, certificazione unica e Irap. In evidenza anche le scadenze del 2 aprile, primo giorno utile dopo le festività pasquali

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Medicina e Ricerca

    Dolore cronico: colpisce 10 milioni di persone ma è ancora fuori dal Piano nazionale cronicità

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Vivere senza dolore è un obiettivo socialmente desiderabile e urgente, ed è necessario riconoscere la sua cronicità e rispondere ai bisogni di 10 milioni di persone in Italia: queste le evidenze del 1° Rapporto Censis-Grünenthal, che tracciano un percorso per un salto operativo e culturale

    Aggiungi ai Preferiti