1. Dal Governo

    Intervista a Schillaci: «Salute e Pnrr, più fondi per il personale. Rivalutare gli stipendi dei professionisti del Servizio sanitario nazionale»

    di Marzio Bartoloni e Barbara Gobbi (da Il Sole-24Ore)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Così il ministro della Salute Orazio Schillaci all'Healthcare Summit del Sole 24Ore: le nuove case di comunità vanno «popolate» con gli operatori. In manovra il possibile anticipo al 2023 dei fondi ai Pronto soccorso. Salute e Pnrr, i soldi non bastano Servono fondi per il personale

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Alberto De Negri *

    Aziende e Regioni

    Pnrr da implementare: un approccio "agile" da applicare anche al Dm 77 per il territorio

    di Alberto De Negri *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il Pnrr rappresenta un’opportunità per la sanità anche perché, per la prima volta da molti anni, sono contemporaneamente parte della medesima agenda l’innovazione dei servizi, la costruzione di strutture fisiche e la digitalizzazione dei processi, a cui si aggiunge la disponibilità degli strumenti di procurement "pronti all’uso". In realtà l’integrazione tra i tre assi appare limitata: ecco una possibile soluzione

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Dal Governo

    Covid: incidenza stabile a 386x100mila e Rt a 1,01. Aumentano i ricoveri: terapie intensive al 3,2% e aree mediche al 13,3%

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 3,2% (rilevazione ministero della Salute al 1 dicembre) dal 2,5% del 24 novembre; l'occupazione in aree mediche sale al 13,3% dal 12%. Tre Regioni sono classificate a rischio alto, tutte per "molteplici allerte di resilienza"; undici sono a rischio moderato e sette a rischio basso

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    La nuova governance di Aifa: non commentiamo solo il contenitore. Focus su Hta, rimborsabilità e ruolo delle Regioni

    di Patrizio Armeni * e Francesco Costa *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Riteniamo molto importante riflettere su almeno tre punti che riguardano il futuro "contenuto", ovvero il modo con cui la nuova Aifa lavorerà, e che in realtà sussistono almeno in parte a prescindere dal contenitore

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Dal Governo

    56° Rapporto Censis/ Il 61% degli italiani ottimista sul futuro del Ssn: migliorerà anche grazie alla lezione della pandemia. Plebiscito: la sanità è un investimento per il 93,7%. Lo scenario: un popolo spaventato dalla guerra che ricerca il benessere

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    I grandi eventi della storia - rileva il 56° Rapporto Censis - hanno fatto irruzione nelle micro storie delle vite individuali: il 61% degli italiani teme una terza guerra mondiale, il 59% il ricorso alla bomba atomica, il 58% che l’Italia entri in guerra. Con l’ingresso in una nuova età dei rischi, emerge «una rinnovata domanda di prospettive di benessere e si levano autentiche istanze di equità, non più liquidabili come "populiste"». Quella del 2022 non è una Italia sull’orlo di una crisi di nervi: si cerca una profilassi per l’immunizzazione dai pericoli correnti. Ma i meccanismi proiettivi, che spingevano le persone a fare sacrifici per essere migliori, adesso risultano inceppati e la società indulge alla malinconia. Tra de-globalizzazione e prove di friend-shoring all’italiana, il riposizionamento latente del sistema economico

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Aziende e Regioni

    Sanità del territorio, manca 1 miliardo. Le industrie: noi punite. Coscioni (Agenas): «Il 30% in più di costi». Le Regioni: «Usiamo fondi dell'edilizia».

    di Marzio Bartoloni e Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Dopo due anni di pandemia e una pioggia di fondi (oltre 11 miliardi in più) per combattere il Covid la Sanità si risveglia con i soliti abiti da Cenerentola. Il punto di esperti, istituzioni, imprese, manager e professionisti sanitari all'Healthcare Summit del Sole-24Ore

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Sentenze

    Covid: obbligo vaccini, Corte costituzionale promuove scelta legislatore. "Inammissibile" la questione dell'esclusione dal lavoro dei sanitari no vax

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    "Ugualmente non fondate infine sono state ritenute le questioni proposte con riferimento alla previsione che esclude, in caso di inadempimento dell'obbligo vaccinale e per il tempo della sospensione, la corresponsione di un assegno a carico del datore di lavoro per chi sia stato sospeso"

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Lavoro e Professione

    Consulta su obbligo vaccinale, Anelli (Fnomceo): “Riconosciute le ragioni della scienza”

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Le ragioni della scienza sulla efficacia dei vaccini per la protezione della popolazione sono state riconosciute - continua Anelli - così come sono state testimoniate dalla adesione della stragrande maggioranza degli italiani, che si sono sottoposti alla vaccinazione, e dai 470,000 medici e odontoiatri italiani che hanno adempiuto all’obbligo vaccinale: il 99,2%, ossia la quasi totalità».

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Dal Governo

    Covid e influenza/ Schillaci all'Healthcare Summit del Sole-24Ore annuncia la campagna "doppia" sui vaccini

    di B. Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Tra poco - ha anticipato il ministro - presenteremo la campagna nazionale per le vaccinazioni del Covid e dell’influenza stagionale, un appuntamento al quale teniamo molto per far capire e ribadire che noi non rimaniamo indietro su questo tema né abbiamo mai pensato di non guardare ancora con attenzione al Covid».

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Aziende e Regioni

    Pnrr e Dm 77: quali prospettive assistenziali per i pazienti cardiovascolari

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Il nuovo assetto della sanità territoriale – ha dichiarato il presidente Agenas Enrico Coscioni – previsto dal Pnrr Missione Salute, dovrà essere un punto di riferimento continuativo per la presa in carico dei pazienti con cronicità, come appunto quelli affetti da patologie cardiovascolari. Agli assistiti andranno offerti servizi come prelievi, ecografie, esami e diagnostica di base».

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Aziende e Regioni

    Il 1° dicembre Healthcare Summit del Sole-24Ore con il ministro Schillaci

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Durante l'Healthcare Summit sarà fatta un'analisi precisa e puntuale su come cambia la sanità italiana grazie a Pnrr e legge di bilancio. A discuterne rappresentanti politici e istituzionali, esperti e aziende del settore sanitario e farmaceutico, che affronteranno a 360 gli scenari evolutivi e le tematiche più attuali del sistema sanità e salute. IL PROGRAMMA e IL LINK PER ISCRIVERSI

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    Hiv/ Il punto dell'Iss: 3 nuovi casix100mila residenti, incidenza in diminuzione, sotto la media Ue. I rapporti sessuali prima causa, 63% le diagnosi tardive

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L’incidenza segue un trend in costante discesa: dal 2012, infatti (da quando la sorveglianza ha copertura nazionale), si osserva una diminuzione delle nuove diagnosi di Hiv, più evidente dal 2018, con un declino ulteriore negli ultimi due anni, per tutte le modalità di trasmissione. Va detto, tuttavia, che i dati relativi al 2020 e al 2021 hanno risentito dell’emergenza Covid-19 che potrebbe aver comportato una sotto diagnosi e/o una sotto notifica

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Lavoro e Professione

    Chiamata per il servizio sanitario nazionale: medici, veterinari, sanitari in piazza a Roma il 15 dicembre

    di Intersindacale

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le organizzazioni sindacali dei medici, veterinari e dirigenti sanitari Anaao Assomed – Cimo-Fesmed (Anpo-Ascoti – Cimo - Cimop - Fesmed) – Aaroi-Emac – Fassid (Aipac-Aupi-Simet-Sinafo-Snr) – Fp Cgil Medici e dirigenti Ssn – Fvm Federazione Veterinari e Medici – Uil Fpl Coordinamento nazionale delle aree contrattuale medica, veterinaria sanitaria Cisl medici manifestano a Roma giovedì 15 dicembre 2022 in piazza SS Apostoli dalle ore 14.00

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Aziende e Regioni

    Covid/ In 7 giorni aumentano contagi (+10%), ricoveri ordinari (+9,1%) e decessi (+8,8%). Quarta dose: "scoperte" quasi 3 persone su 4 e iniezioni ancora in calo (-14,5%). Grazie e inspiegabile ritardo del piano di comunicazione sulla campagna vaccinale

    di Fondazione Gimbe

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «A fronte di un virus che rialza la testa, continuano a scendere le somministrazioni delle quarte dosi per anziani e fragili, lasciando scoperte quasi tre persone su quattro: in questo contesto risulta inspiegabile la scelta del ministero della Salute di attendere sino al 1°dicembre per avviare il piano comunicativo sulla campagna vaccinale», afferma Cartabellotta. Il trend e i dati

    Aggiungi ai Preferiti
  15. Lavoro e Professione

    Medicina generale/ Simg, pronti su digitalizzazione e nuova certificazione

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Nella loro professione tutti i medici non potranno prescindere dall’utilizzo dei potenti strumenti offerti dalla digitalizzazione. Già oggi, ma sopra tutto da maggio 2024 quando si sarà concluso il "periodo di grazia" tutti questi strumenti, a partire dal software di cartella clinica, devono essere a norma secondo i criteri europei della normativa CE -MDR, quindi validati e certificati, altrimenti si correrà anche il rischio di subire delle sanzioni», sottolinea il vice presidente Simg Ovidio Brignoli

    Aggiungi ai Preferiti
  16. Medicina e Ricerca

    Bioprotesi valvolari cardiache, così la ricerca previene le infezioni

    di Alessandro Gandaglia *, Filippo Naso *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L’applicazione porterebbe a una nuova generazione di bioprotesi con benefici certi in termini di salute e durata dei dispositivi. E soprattutto porterebbe a un vantaggio in termini di riduzione dei costi economico-sociali da parte della Sanità pubblica e privata oltre agli oneri assistenziali, sempre sottostimati, causati dalla riduzione della produttività lavorativa di pazienti e familiari

    Aggiungi ai Preferiti
  17. Lavoro e Professione

    Contratti, una proposta "ardita" per contrastare l'inflazione restando nel perimetro normativo

    di Stefano Simonetti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Con il fondo del pregresso art. 81 si remunerano, fino al 31 dicembre 2022, la premialità e le fasce retributive. Queste ultime hanno importi storici blindati e intoccabili, per cui l’unica fonte di finanziamento sarebbe la premialità legata alla performance organizzativa e individuale. Si tratterebbe, dunque, di "rinunciare" per l’anno corrente a utilizzare una quota del fondo per le due maggiori finalizzazioni (fasce retributive e premialità), liberando le risorse da poter utilizzare per il welfare e questa operazione sarebbe isorisorse perché realizzerebbe un diverso utilizzo del fondo contrattuale a costo zero

    Aggiungi ai Preferiti
  18. Aziende e Regioni

    Cuore, recupero interventi post-Covid ancora troppo lento, molti pazienti a rischio. Serve un Piano nazionale cardiovascolare

    di Giovanni Esposito *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Gise si sta impegnando a promuovere un Piano e per farlo ha stilato un accordo con Agenas per valorizzare i dati dei registri, promuovere una raccolta dati istantanea delle procedure eseguite, valutare gli esiti attraverso lo sviluppo di specifici indicatori, introdurre soluzioni evolute per l’assistenza dei pazienti ed elaborare documenti di indirizzo evidence-based negli ambiti in cui c’è ancora incertezza clinica

    Aggiungi ai Preferiti
  19. Medicina e Ricerca

    Tumori gastrointestinali, l'immuno-oncologia cambia la pratica clinica

    di Stefano Cascinu *, Ferdinando De Vita **, Sara Lonardi ***

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Gli stili di vita scorretti rappresentano i principali fattori di rischio. Svolgono un ruolo centrale nello sviluppo dei tumori del colon-retto e dello stomaco il consumo eccessivo di carni rosse, insaccati, farine e zuccheri raffinati, l’obesità, la sedentarietà, l’abitudine tabagica e l’abuso di alcol. L’immunoncologia cambia la pratica clinica nel trattamento dei tumori gastrointestinali

    Aggiungi ai Preferiti
  20. In Parlamento

    Malattie rare, ricostituito l'Intergruppo parlamentare. Gli obiettivi nella XIX Legislatura

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Osservatorio Malattie rare e Alleanza malattie rare, che oggi riunisce oltre 340 associazioni, sono da subito a disposizione per lavorare insieme all'Intergruppo, per proporre azioni e sostenerne le iniziative negli ambiti della salute e del riconoscimento e dell’applicazione dei diritti delle persone con malattie rare e delle loro famiglie», ha detto la direttrice Omar Ilaria Ciancaleoni Bartoli

    Aggiungi ai Preferiti