1. Dal Governo

    Anziani/ Decreto "graziato" in Conferenza Unificata: l'Intesa non c'è ma si sblocca il testo per il Cdm

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il passaggio definitivo in Consiglio dei ministri entro la deadline del 15 marzo sarà reso possibile dalla disponibilità dei quattro presidenti di centro sinistra contrari che con buona volontà istituzionale hanno rinunciato a far leva sui 30 giorni suppletivi previsti dal Dlgs 281 del 1997. Per non bloccare il testo: la scadenza a metà marzo tiene insieme quella fissata dalla legge 33 e il calendario dettato dal Pnrr, che ha prescritto all'Italia una riforma dell'assistenza agli anziani non autosufficienti entro il primo trimestre di quest'anno

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Ettore Jorio

    Aziende e Regioni

    Autocritica e proposte: ecco le basi da cui ripartire per rilanciare un Ssn orfano di Piano sanitario nazionale e in sofferenza tra Lep e Lea

    di Ettore Jorio

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Dopo oltre quattro anni passati, con i governi Conte e Draghi, nella quasi assenza di politiche sociosanitarie, si è arrivati all’attuale Esecutivo. Tanti i danni registrati, con centinaia di migliaia di morti prodotti anche per inerzia del Ssn nella pandemia, e che continuano a constatare quotidianamente. Le fasi governative post Covid si sono caratterizzate per lo stesso cattivo livello di erogazione della salute

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Aziende e Regioni

    #UNIAMOleforze: la lunga campagna per la Giornata delle ralattie rare. Scopinaro (Uniamo): «Importante far sentire i ragazzi meno soli»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il messaggio principale che Uniamo ha voluto far passare con la campagna di sensibilizzazione è che la persona non è la sua malattia. Il video spot realizzato quest'anno con il contributo di un testimonial d'eccezione, il Maestro Beppe Vessicchio, ha insistito proprio su questo punto: «In Italia le persone con malattia rara sono più di 2 milioni, e nella maggioranza dei casi la malattia causa disabilità. Ma la persona - così il Maestro nello spot - non è la sua malattia». Dietro a bisogni complessi ci sono abilità, talenti, ricerca di felicità. «Ognuno deve avere il diritto di esprimere le proprie potenzialità»

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Medicina e Ricerca

    Dolore cronico: colpisce 10 milioni di persone ma è ancora fuori dal Piano nazionale cronicità

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Vivere senza dolore è un obiettivo socialmente desiderabile e urgente, ed è necessario riconoscere la sua cronicità e rispondere ai bisogni di 10 milioni di persone in Italia: queste le evidenze del 1° Rapporto Censis-Grünenthal, che tracciano un percorso per un salto operativo e culturale

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Aziende e Regioni

    Accesso tempestivo ai farmaci nel quadro di una gestione più strutturata del processo negoziale

    di Claudio Jommi (*, **), Carmine Pinto (^,**), Giovanni Ravasio (§,**)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In un momento di grandi cambiamenti dell’Aifa, l’analisi vuole rappresentare un contributo a supporto di riflessioni per rendere più razionali ed efficienti i processi di valutazione e decisione, implementando programmi di accesso tempestivo per i farmaci ritenuti altamente prioritari per il Ssn. L’Analisi completa

    Aggiungi ai Preferiti
  6. In Parlamento

    Schillaci: estendere fiscalità agevolata anche ai medici per favorirne il rimpatrio e il rientro nel Ssn

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il ministro della Salute ha risposto al question time alla Camera sugli incentivi fiscali previsti per il rimpatrio di docenti e ricercatori (Patriarca - FI-PPE), sulle iniziative volte al superamento della brucellosi e della tubercolosi bovina e bufalina nel Sud Italia (Zinzi - Lega), nonché sulle iniziative urgenti volte a stanziare le risorse e ad acquisire l’intesa con la Conferenza delle Regioni sulla legge delega per le persone anziane (Faraone - IV-C-RE)

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Imprese e Mercato

    Farmindustria/Cattani: 180 farmaci approvati dall’Ema per le malattie rare e 1.800 in sviluppo

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Messaggio del presidente di Farmindustria, in occasione della Giornata delle Malattie Rare: “Ancora tanto si può fare per la ricerca, se la politica della Commissione europea saprà attrarre gli investimenti e le competenze delle aziende farmaceutiche attraverso un quadro regolatorio moderno e competitivo che valorizzi la proprietà intellettuale anziché indebolirla”

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Aziende e Regioni

    Acquisti in sanità: il 75% è centralizzato e il trend cresce ma la governance della spesa è ballerina

    di Niccolò Cusumano *, Giuditta Callea *, Veronica Vecchi *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La scommessa di passare da un mero soggetto attuatore del procurement a un braccio strategico a supporto, soprattutto, della programmazione delle operations in chiave di medio termine. Processo che sarà più semplice laddove la centrale di committenza/soggetto attuatore è all’interno del Ssn o incardinato nella cosiddetta azienda zero. Infine, servirebbero reali incentivi ai direttori generali, affinchè possano esprimere una committenza più sofisticata rispetto alle centrali e al mercato. I dati e il trend

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Medicina e Ricerca

    Malattie rare: pediatri di famiglia in prima linea nella gestione socio-assistenziale di bambini e adolescenti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Per Antonio D’Avino, presidente nazionale Federazione italiana medici pediatri (Fimp), il pediatra di famiglia riveste un ruolo centrale per la sua capacità di intercettare i bisogni assistenziali del bambino malato e dell’intero il nucleo familiare, afferma

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Lavoro e Professione

    Tumori/ Umanizzazione delle cure, in Italia poca formazione. Cipomo: Non solo farmaci per i pazienti: ecco la nostra scuola

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In Vaticano la presentazione di “Humanities in Oncology”, la scuola del Collegio dei primari oncologi medici ospedalieri (Cipomo), la prima in Italia che integra formazione alla comunicazione e scienze umane in ambito oncologico. La presidente Fioretto: «Abbiamo voluto creare uno spazio dove gli oncologi potranno imparare e allenare competenze essenziali che vanno oltre quelle scientifiche: le Medical Humanities». Il documento

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Aziende e Regioni

    Prevenzione, da Cittadinanzattiva con TuttoVaccini informazioni e mappa interattiva a disposizione della popolazione

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Nello specifico la piattaforma “TuttoVaccini” ha anche funzionalità aggiuntive, tra cui: un assistente virtuale per le domande più frequenti e per la ricerca di informazioni; schede ad hoc per ciascuna regione; la mappatura geolocalizzata degli oltre 1800 centri vaccinali pubblici e informazioni specifiche al riguardo. Inoltre, grazie alla preziosa collaborazione con Federfarma, sono state ad oggi mappate anche oltre 5400 farmacie del territorio dove è possibile vaccinarsi

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    Pnrr: prevista la nomina di un dirigente al ministero della Salute, si rafforza il ruolo di Agenas per il Fse

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Giorgia Meloni e del ministro per gli Affari europei, Raffaele Fitto, ha approvato un decreto legge relativo a disposizioni urgenti finalizzate a garantire l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza

    Aggiungi ai Preferiti