1. Lavoro e Professione

    IV Giornata del personale sanitario/ Schillaci, priorità abolire tetto spesa personale e aumentare indennità. Dalla Fnomceo una campagna per rilanciare il ruolo del medico nella società

    di B. Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Se oggi l’universalità, la gratuità e l’equità del Ssn sono garantiti è grazie a tutto il personale che oggi celebriamo» ha detto Schillaci intervenendo alla celebrazione della quarta Giornata nazionale del personale sanitario istituita durante la pandemia e organizzata dalla Fnomceo. La celebrazione è stata anche l’occasione per assegnare il premio letterario “Il sollievo dalla sofferenza” bandito dalla Federazione

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Ettore Jorio

    Aziende e Regioni

    Regione Lazio alla prova della Corte dei conti: le responsabilità da accertare, le stranezze evidenti e la certezza del “buco” per il 2023

    di Ettore Jorio

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il danno al bilancio delle aziende e, quindi, della Regione, è di notevole entità, rappresentativo di una cifra che va oltre i 900 milioni di euro, che così come accertata dovrebbe gravare sul bilancio di esercizio del 2023 in quanto insussistenza di credito, generando un disavanzo di dimensioni insostenibili

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Aziende e Regioni

    Cittadini (Aiop): «Con le Istituzioni per valorizzare e preservare il lato umano del Ssn»

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Alla doverosa celebrazione - dichiara Cittadini in occasione della IV Giornata del personale sanitario - deve accompagnarsi una riflessione di più ampio respiro che ci conduca a elaborare azioni e strategie idonee alla valorizzazione e tutela del personale. Sono questioni di grande complessità rispetto alle quali siamo sensibili essendo stati tra i primi, insieme ad Aris, ad aver previsto, in un contratto nazionale, l’istituzione di un organismo paritetico per la prevenzione e il contrasto delle aggressioni».

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Imprese e Mercato

    Farmindustria: in Campania l’export vola oltre 4 miliardi, servono nuove politiche industriali in Europa

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    I dati sono stati presentati nel corso del roadshow “Innovazione e Produzione di Valore. L’industria del farmaco: un patrimonio che l’Italia non può perdere” che si è svolto a Torre Annunziata presso il Polo produttivo di Novartis Farma, insieme a Farmaceutici Damor, Kedrion Biopharma, Pierrel

    Aggiungi ai Preferiti
  5. In Parlamento

    Schillaci alla Affari sociali: con -4.500 medici e -10mila nurse spese stellari per gettonisti. Sul Pronto soccorso: oltre il 40% dei 17mln di accessi 2022 è inappropriato

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La relazione del ministro della Salute audito in commissione Affari sociali della Camera, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’emergenza-urgenza e il Pronto soccorso

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Medicina e Ricerca

    Greco (Sidr): “Dati sull’inquinamento di Milano allarmano, c’è un alto rischio di infertilità”

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    I dati diffusi dalla società svizzera IQAir indicano Milano tra le città più inquinate al mondo, con una concentrazione di PM2.5 di 29,7 volte il valore guida annuale fissato dall’Oms e una qualità dell’aria molto scarsa su tutta la Pianura Padana. Milani (Sima): intervenire sugli edifici urbani

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Dal Governo

    Grandi ospedali/ Schillaci: potenziare la rete territoriale con i fondi del Pnrr

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Alla presentazione del terzo Meeting dei Grandi Ospedali il ministro della Salute ha ricordato che gli accessi nelle strutture di emergenza su tutto il territorio nazionale nel 2022, sono stati per oltre il 40% valutati codici bianchi e verdi. Mantoan (Agenas) preoccupato per il recente rinnovo dell’accordo collettivo sulla medicina generale. Migliore (Fiaso): l’uso dell’IA è già realtà

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Lavoro e Professione

    Contratti 2022-2024/ Rinnovi: 10 priorità, 13 questioni annose e 2 macigni su cui intervenire

    di Stefano Simonetti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In attesa di poter leggere l’Atto di indirizzo del Comitato di settore, si può provare ad intravedere i contenuti delle piattaforme sindacali. Non risulta ancora nulla di ufficiale ma esiste un documento unitario delle sigle confederali che offre alcuni spunti di riflessione.

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Lavoro e Professione

    Proposte di revisione della legge 194 sulla Ivg, il Codice deontologico dei medici tutela la professione, l’etica medica e la sicurezza del feto

    di Guido Giustetto*

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Questo Ordine, ente pubblico che agisce quale organo sussidiario dello Stato, al fine di tutelare gli interessi pubblici connessi all’esercizio professionale sente l’obbligo di rappresentare quanto sopra illustrato, affinché non vengano imposti alla comunità professionale medica comportamenti inaccettabili in quanto deontologicamente e scientificamente scorretti e che come ordine professionale abbiamo il dovere di contrastare

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Lavoro e Professione

    Promuovere la cultura della prevenzione. La sicurezza e la salute sul posto di lavoro sono priorità irrinunciabili

    di Maurizio Di Giusto *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La prevenzione ancor più delle azioni repressive è la strada da seguire. Una prevenzione che sia cultura individuale di ciascun cittadino che parta dalle scuole primarie fino al cittadino adulto che sia lavoratore o imprenditore. Il sistema salute e sicurezza ha bisogno di competenze certificate che supportano le imprese nei migliori sistemi e processi di lavoro in cui la salute non sia un’ulteriore “effetto collaterale” ovvero un adempimento normativo da rispettare, ma sia parte integrante e in quanto tale ricchezza, del processo produttivo

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Aziende e Regioni

    Veneto/ Contro i gettonisti Azienda zero apre alle prime candidature di medici “autonomi” in Pronto soccorso. In campo anche pensionati e specializzandi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Confido che siano numerosi i medici disponibili ad assumente incarichi di lavoro autonomo, che consente un rapporto diretto con l’azienda sanitaria, offre maggiori garanzie in termini di continuità assistenziale consentendo peraltro di ridurre i costi rispetto agli affidamenti esterni. Ribadisco che il nostro primo obiettivo rimane quello delle assunzioni a tempo indeterminato», dichiara l’assessore Lanzarin

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Medicina e Ricerca

    Con il protocollo Eras giorni di ricovero ridotti del 50%, Irccs Negrar primo centro trainer in Italia per chirurgia colo-rettale e bariatrica

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il modello Eras si basa su un approccio innovativo e multidisciplinare che mette al centro il paziente anche nella fase pre e post operatoria del suo percorso. Elementi chiave del protocollo sono oltre alla scelta di un approccio chirurgico mini-invasivo, l’utilizzo ridotto di cateteri e drenaggi e la gestione ottimale di dolore e nausea. Ciò consente un migliore e più rapido recupero funzionale del paziente grazie all’abbattimento delle complicanze mediche, con la conseguente riduzione dei giorni di ricovero da 8,5 a 4,6 per gli interventi al colon-retto e dimissioni entro 48 ore per la chirurgia dell’obesità

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Medicina e Ricerca

    Patologie rare: al Bambino Gesù 18 nuovi geni-malattia e oltre 18.000 pazienti seguiti nel 2023

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Possiamo ipotizzare, nella prospettiva di ottenere diagnosi e terapie più precoci, che in un prossimo futuro saranno avviati programmi di screening genomici neonatali, al fine di anticipare e rendere più efficace la gestione globale dei pazienti, anche attraverso i progressi della medicina di precisone che mira a contrastare gli effetti delle mutazioni genomiche. Si tratta di obiettivi realistici, dato che il nostro genoma è una sorta di cartella clinica nella quale è scritta una parte significativa del nostro futuro biologico, in termini di salute e di malattia», spiega il professor Dallapiccola. Il 21 febbraio, in vista della giornata mondiale, un convegno online insieme a Omar e Orphanet sull’importanza della ricerca genetica

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Dal Governo

    Schillaci, da Governo oltre 11 miliardi in 3 anni ma impegnare bene le risorse. Focus a Bari su intelligenza artificiale, pronto soccorso, personale e scudo penale

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Secondo Schillaci «questo governo ha messo la sanità al centro del dibattito e insieme al taglio del cuneo fiscale, la fetta che è stata destinata alla sanità è visibile a tutti e ora ci vuole l’impegno del governo, del ministero e delle Regioni per far sì che questi soldi siano spesi per dare una sanità migliore ai cittadini e valorizzare meglio gli operatori sanitari. L’impegno è dare ai cittadini una sanità più efficiente e non a macchia di leopardo»

    Aggiungi ai Preferiti
  15. Lavoro e Professione

    Dl milleproroghe/ Anelli, 30mila medici attivi fino a 72 anni ma non basta: norma non efficiente rispetto a misura attesa dal Governo

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Lo ha detto Filippo Anelli, presidente della Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici, nel programma 24 Mattino su Radio 24 sulla norma che permetterà ai medici, se lo vorranno, di andare in pensione a 72 anni

    Aggiungi ai Preferiti
  16. Medicina e Ricerca

    Tumore al polmone, testing genetico e targeted therapies. La nuova prospettiva di trattamento per il tumore al polmone non a piccole cellule Alk+

    di Filippo de Marinis *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La terapia mirata continua, quindi, a portare risultati significativi, dimostrando benefici anche a lungo termine, mai riscontrati prima, nei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato. Inoltre, essendo lorlatinib una terapia in compresse da assumere quotidianamente a casa, ha un risvolto positivo sulla qualità di vita dei pazienti, che riescono a mantenere una loro routine in ambito familiare, lavorativo e sociale

    Aggiungi ai Preferiti
  17. Dal Governo

    Bonus psicologo, possibile chiedere contributo dal 18 marzo. Schillaci: salute mentale è priorità di sanità pubblica

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le domande per la richiesta del contributo, da inoltrare sul sito dell’Inps disponendo delle credenziali Spid, Cie o Cns, potranno essere presentate fino al 31 maggio 2024. Alla scadenza saranno elaborate le graduatorie degli aventi diritto in base alle risorse disponibili

    Aggiungi ai Preferiti