1. Medicina e Ricerca

    Tumori/ In Italia il gradiente socio-economico pesa dagli screening al post acuzie. L'Aiom: metà della visita mangiato dalla burocrazia, dateci personale. Schillaci: 20 milioni con il Milleproroghe e nuove norme sul fumo

    di B. Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In occasione della Giornata mondiale contro i tumori del 4 febbraio all'insegna dello slogan "Close the care gap" il punto dell'Aiom sulle disuguaglianze nel mondo, in Europa e in Italia. Dove nei 3,6 milioni di pazienti la malattia è stata diagnosticata e viene gestita anche in funzione del gradiente economico e sociale. Gli oncologi medici annunciano una campagna per potenziare gli screening al Sud. La presentazione del presidente Aiom Cinieri

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Alessandro Miani *

    Medicina e Ricerca

    Di smog si muore, è tempo di agire

    di Alessandro Miani *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L’Italia è tra i Paesi europei che devono compiere i più netti progressi per l’attuazione della "Zero Pollution Strategy" europea, che sottende la revisione delle Linee Guida per la Qualità dell’Aria presentate dalla Commissione Europea lo scorso ottobre per allinearsi alle più stringenti direttive Oms, utilizzando al meglio i fondi del Pnrr per invertire rapidamente la rotta con un’attenta strategia di allocazione delle risorse e verifica in corso dei risultati prodotti da azioni specifiche in grado d’impattare sui temi Salute, Ambiente e Cambiamenti Climatici

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Aziende e Regioni

    Tumori/ Favo accoglie e rilancia l’appello del World Cancer Day sull’equità di accesso alle cure e al supporto sociale per tutti i malati

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Anche in Italia persistono le storiche disparità socio-sanitarie regionali, cui si aggiungono le più recenti problematiche legate a carenze di personale, impatto della pandemia e liste di attesa. Secondo la Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia (Favo), soltanto l’attuazione del Piano oncologico nazionale può affrontarle e risolverle

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Autonomia differenziata, il testo approvato in Consiglio dei ministri

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «L’Italia è un treno che può correre se ci sono regioni che fanno da traino ed altre che aumentano la propria velocità, in una prospettiva di coesione. Dopo l’ok compatto del Governo, lavoriamo insieme a Regioni ed Enti locali con l’obiettivo di far crescere tutto il Paese e ridurre i divari territoriali», ha affermato il promotore Calderoli. Il Ddl

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Aziende e Regioni

    Fiaso: un intervento straordinario e d’emergenza per rafforzare gli organici

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Eliminare i tetti di spesa, assumere medici negli ospedali anche con contratti libero professionali, medici generali in attività fino a 72 anni, incentivi salariali subito per chi lavora nei pronto soccorso e nelle aree marginali e a rischio. Le proposte presentate dal tavolo di lavoro delle aziende ospedaliere

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Dal Governo

    Naddeo (Aran): avvio positivo della trattativa sul rinnovo del contratto dei medici

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Si è svolto questa mattina all’Aran il primo incontro con i sindacati per l’avvio della trattativa finalizzata al rinnovo del Contratto collettivo nazionale per la dirigenza medica e sanitaria, triennio 2019-2021. La prossima riunione è stata fissata per il 13 febbraio con una prima bozza di lavoro

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Aziende e Regioni

    Covid: penalizzate le vaccinazioni degli adolescenti, la copertura per la meningite scende al 58,5%

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Pubblicato l’11° Report di Salutequità "Vaccinazioni ed equità: focus su meningococco in età adolescenziale": nel 2021 vaccinazioni contro la meningite con il quadrivalente in calo del 16,44%. Il presidente, Tonino Aceti: "Servono risorse per recuperare le disparità tra Regioni"

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Dal Governo

    Schillaci: prevenibile il 40% dei tumori e il 50% dei decessi oncologici, rafforzeremo la comunicazione sui corretti stili di vita

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Così il titolare della Salute nell'annunciare che «la prevenzione e la cura del cancro sono in cima alle priorità del ministero della Salute», a commento della mozione unitaria approvata all’unanimità alla Camera dei Deputati, che in 28 punti impegna il Governo tra l'altro a dare cogenza al nuovo Piano oncologico nazionale in linea con la programmazione Ue e a coinvolgere le associazioni pazienti

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Europa e Mondo

    Emergenze sanitarie: diventa operativa la rete europea dei laboratori Hera

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Per la commissaria europea alla Salute , Stella Kyriakides, la rete rafforzerà la capacità dell'Ue di raccogliere e condividere dati, di valutare meglio le minacce sanitarie emergenti e di individuare contromisure mediche efficaci, migliorando al contempo la collaborazione a livello europeo e mondiale

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Dal Governo

    Aran: ai nastri di partenza le trattative per il rinnovo del contratto dei medici

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Si apriranno domani con le convocazioni dei sindacati in Aran, le trattative per il rinnovo del Ccnl 2019-2022 dell'area dirigenziale della Sanità. Il rinnovo riguarda 120mila medici e 14mila dirigenti sanitari. Naddeo, presidente Aran: "Auspico tempi brevi per dare risposte ai medici del Ssn"

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Aziende e Regioni

    Covid: -17,6% ricoveri complessivi e -20,8% nelle terapie intensive

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    È maggiore il calo registrato nei pazienti ricoverati "per Covid", ovvero con insufficienza respiratoria o polmonite, un dato -23% effetto anche della diminuzione dei contagi nella popolazione. L’81% dei pazienti è vaccinato da più di sei mesi, con una età media di 69 anni, nella gran parte affetto da altre patologie

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Medicina e Ricerca

    Ricerca clinica, ogni anno benefici dagli studi per 40mila pazienti

    di Francesco Cognetti *, Paolo Corradini **, Saverio Cinieri ***, Pasquale Perrone Filardi ****

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L’Italia, dopo lunghi ritardi, si è finalmente adeguata alla normativa comunitaria, grazie ai quattro decreti firmati dal ministro della Salute il 30 gennaio 2023. Sono stati ridotti a 40 i Comitati etici territoriali, garantendo l’indipendenza degli studi e l’assenza di conflitti di interesse. Un cambiamento epocale negli studi clinici, che vede il nostro Paese in linea con quanto previsto in Europa

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Lavoro e Professione

    Ex Inpdap e quota A: come si calcola la pensione

    di Claudio Testuzza

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La quota A identifica quella parte di pensione, calcolata secondo il sistema retributivo, relativa alle anzianità contributive maturate dal lavoratore sino al 31 dicembre 1992, cioè prima dell'entrata in vigore della Legge Amato (Dlgs 503/1992) con la quale il legislatore ha cambiato le regole di calcolo della pensione retributiva. Legge 965/65 Allegato A

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Aziende e Regioni

    Malattie rare/ Nel 6° Rapporto Ossfor un'Italia che "va" ma disparità tra Regioni. Su 130 "orfani" autorizzati nell'Ue disponibili 122 di cui l'80% in regime Ssn. La spesa è l'8% di quella per tutti i farmaci con Umbria ed E.Romagna al top

    di B. Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In termini di accesso "nazionale" l'Italia è seconda solo alla Germania. Dall’analisi dei tempi mediani entro cui i Ssr rendono disponibili ai pazienti i farmaci orfani emerge che nel periodo 2016-2021 le Regioni italiane hanno impiegato mediamente 113 giorni. Tempi più lunghi e meno farmaci rispetto alla media nazionale in Molise, Valle d’Aosta, PA Trento e Basilicata

    Aggiungi ai Preferiti