1. Dal Governo

    Vaccini Covid, al via la terza dose per trapiantati e immunodepressi, poi il booster per grandi anziani e fragili

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le indicazioni del Cts sono state tradotte dal ministero della Salute in una circolare che il 14 settembre ha sdoganato la terza dose, in attesa però di ulteriori evidenze scientifiche rispetto alla necessità ed efficacia del "booster" nella popolazione generale. Intanto, le dosi a disposizione non mancano: in frigorifero ne sono stoccate circa 10 milioni. La circolare del 14 settembre

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Roberto Ieraci *

    Medicina e Ricerca

    Perché vaccinare ancor di più contro l’influenza

    di Roberto Ieraci *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La co-circolazione dei virus influenzali durante l'attuale pandemia di Covid-19 nei mesi autunnali e invernali può avere gravi conseguenze per le popolazioni vulnerabili e costituire un onere aggiuntivo sui sistemi sanitari già messi a dura prova dal Covid-19. Una delle misure più importanti da adottare è una "strategia di vaccinazione potenziata dall'influenza" durante la campagna vaccinale 2021-2022

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Europa e Mondo

    Dialogo B20-G20: sinergie su ricerca e innovazione per rimodellare la salute globale

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Organizzato dal B20 con la presidenza italiana del G20, l’evento ha presentato strategie e raccomandazioni della task force Health & Life Sciences destinate ai governi del G20. Dompé ((Chair B20 Health & Life Sciences): “I vaccini e il Patto di Roma sottolineano che la salute significa prosperità. Adesso puntare su innovazione e sostenibilità per accelerare prevenzione e cure di tutte le malattie”

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Aziende e Regioni

    Migliore (Fiaso) su terza dose: «Pazienti più fragili in cima alle priorità. Pronti a proseguire su tutti i fronti con la campagna vaccinale»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «L’impegno delle aziende sanitarie e ospedaliere è massimo, le strutture sono pronte a proseguire su tre fronti con la campagna vaccinale: somministrare la dose aggiuntiva ai fragili; completare il ciclo vaccinale per chi è in attesa della seconda dose; raggiungere coloro che ancora esitano a vaccinarsi», spiega Migliore

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Medicina e Ricerca

    Malattia di Alzheimer: a quando una terapia efficace?

    di Alessandro Padovani *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In attesa di farmaci di certa efficacia e sicurezza, è necessario migliorare i percorsi diagnostici sia per identificare la malattia di Alzheimer in epoca precoce sia per individuare eventuali altri fattori di rischio o condizioni che potrebbero, se corretti o trattati, contribuire a rallentare il decorso clinico. In questa direzione si è diretta Airalzh (Associazione italiana Ricerca Alzheimer) promuovendo progetti di ricerca mirati a sviluppare target o metodologie per una diagnosi precoce

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Dal Governo

    Covid/ Brusaferro-Rezza: la circolazione del virus è in fase di decrescita, Italia meglio dell'Europa

    di Ernesto Diffidenti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il presidente dell'Istituto superiore di sanità e il direttore della Prevenzione del ministero della Salute commentano il monitoraggio settimanale: l'Italia si caratterizza come uno dei Paesi europei con la circolazione del virus più contenuta grazie alle vaccinazioni. Occhi puntati sulla riaperture delle scuole

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Dal Governo

    Covid/ In calo Rt a 0.85 e incidenza a 54 per 100mila persone, la Calabria sfiora il "giallo" ma resta bianca

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La Sicilia resta "in giallo", la Calabria si mantiene bianca malgrado il superamento delle soglie di area medica e delle terapie intensive. Nel complesso a livello nazionale scendono a 6,1% le terapie intensive e a 7,2% le aree mediche. Continua a preoccupare la variante Delta

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Europa e Mondo

    Covid/ Ema: non esistono particolari fattori rischio per trombocitopenia da vaccino AstraZeneca

    di Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Resta la raccomandazione di continuare a somministrare una seconda dose di Vaxzevria tra le 4 e le 12 settimane dopo la prima, in linea con le informazioni sul prodotto. Non ci sono prove che il ritardo della seconda dose abbia alcuna influenza sul rischio di Tts

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Dal Governo

    Covid/ Green pass: obbligo per tutti i lavoratori dal 15 ottobre. Multe fino a 1.500 euro

    di Ernesto Diffidenti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera all'unanimità al nuovo decreto legge per l'estensione del Green pass a tutti i luoghi di lavoro. Stesse regole per pubblico e privato: sì alla sospensione del lavoratore, no al licenziamento. Passaporto valido dal giorno della prima somministrazione del vaccino. I tamponi restano a tariffa calmierata, gratuiti solo per gli esenti

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Medicina e Ricerca

    Tumori, la combinazione di immunoterapie migliora la sopravvivenza: nel rene il 48% dei pazienti vive a 5 anni, nel mesotelioma il 23% a 36 mesi

    di Carmine Pinto *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La combinazione ha evidenziato miglioramenti nella sopravvivenza globale in sei studi di fase 3 relativi a 5 diversi tumori: oltre al carcinoma a cellule renali, il tumore del polmone non a piccole cellule, il melanoma, il cancro dell’esofago a cellule squamose e il mesotelioma pleurico. I dati presentati a Esmo

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Medicina e Ricerca

    Risultati dell’effetto dell'aggiunta di L-arginina per via orale alla terapia standard in pazienti con Covid-19

    di Gaetano Santulli *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Lo studio, randomizzato, in doppio cieco, controllato verso placebo, che nella sua analisi ad interim ha determinato l’arruolamento di 100 pazienti, è stato pubblicato sulla testata di libero accesso di The Lancet (EclinicalMedicine), che ha l’obiettivo di aiutare gli operatori sanitari in prima linea a risolvere le sfide della salute, ed è stato registrato sulla piattaforma internazionale ClinicaTrials.gov

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Medicina e Ricerca

    Covid&Bufale, gli scienziati contro le cure domiciliari "precoci" presentate in Senato

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Abbiamo bisogno di una Medicina basata sulle evidenze, che devono essere pubblicate, discusse e condivise all’interno della Comunità Scientifica, e non di slogan dati in pasto alle piazze o sui media, il cui unico risultato è di creare false speranze nelle persone e indurle a non adottare comportamenti che potrebbero salvare loro la vita. Così Il Patto Trasversale per la Scienza e l’Associazione Biotecnologi Italiani stigmatizzano il fatto che informazioni pseudoscientifiche abbiano trovato spazio in una sala del Senato della Repubblica

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Aziende e Regioni

    Covid: scendono nuovi casi (-14,7%), ricoveri ordinari (-3,3%) e terapie intensive (-1,6%). Vaccini, 10 mln di dosi in frigo e oltre 3 mln di over 50 senza alcuna copertura. Cure domiciliari, la disinformazione confonde e fa danno

    di Fondazione Gimbe

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Nella settimana 8-14 settembre tutti i numeri in calo, compresi ricoveri e terapie intensive. Campagna vaccinale: frenano le prime somministrazioni (-200 mila rispetto alla settimana prima), l'esitazione vaccinale è soprattutto negli over 50. I numeri confermano l'efficacia dei vaccini nel ridurre decessi (96,3%), ricoveri ordinari (93,4%) e in terapia intensiva (95,7%). Ma con l'arrivo dell'autunno e la riapertura delle scuole gli oltre 9 mln di non vaccinati alimenteranno la circolazione del virus e l'aumento delle ospedalizzazioni. Inaccettabile presa di posizione sulle "cure domiciliari" di personaggi pubblici tra cui medici e politici che, sovvertendo il metodo scientifico, inducono le persone a rifiutare vaccini efficaci e sicuri a a fidarsi di protocolli terapeutici non autorizzati o di farmaci dannosi e controindicati. I dati e il trend

    Aggiungi ai Preferiti