1. — Analisi

    di Luca Iorfida (Fondazione Giuseppe Ferrero, info@fondazionegiuseppeferrero.org)

  2. Sull'autorizzazione ambientale pesa la valutazione d'impatto sanitario: pronte le linee guida Ispra
    Dal Governo

    Sull'autorizzazione ambientale pesa la valutazione d'impatto sanitario: pronte le linee guida Ispra

    di Rosa Clemente

    Pronte le linee guida dell'Ispra sulle Viias. Il documento è il risultato dell'attività svolta dal gruppo di lavoro Inter-Agenziale “Salute e Ambiente”, coordinato da Arpa Puglia, volto a fornire un primo contributo alle esigenze operative di chi a vario titolo è soggetto attivo nell'ambito delle procedure di valutazione di impatto ambientale (Via), valutazione ambientale strategica (Vas), autorizzazione integrata ambientale (Aia), in relazione alla valutazione della componente salute

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Lavoro e Professione

    ANTEPRIMA/ Lorenzin firma il decreto sui contratti di specializzazione 2014-15

    di Rosanna Magnano

    E’ stato firmato dalla ministra della Salute Beatrice Lorenzin il decreto interministeriale Salute-Miur-Finanze sulla determinazione del numero globale di medici specialisti da formare per il triennio accademico 2014/2017 e assegnazione dei contratti di formazione specialistica dei medici per l'anno accademico 2014/2015. I contratti a carico dello Stato sono 6mila, mille in più rispetto al ciclo precedente, già ripartiti per singola specializzazione

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Lavoro e Professione

    Istruttoria e atto finale, diversi ruoli e responsabilità del personale di Regioni ed enti locali

    di Luca Tamassia

    Ancora oggi, nell'ambito delle normali attività che impegnano gli operatori delle amministrazioni regionali e locali, si stenta a comprendere la diversità di ruolo e di responsabilità tra coloro che sono addetti all'istruttoria dei procedimenti amministrativi ed erogativi e coloro che, invece, quali soggetti legittimati, sono chiamati all'adozione dell'atto finale

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Educatore professionale, percorsi formativi sovrapposti e Regioni in ordine sparso
    Lavoro e Professione

    Educatore professionale, percorsi formativi sovrapposti e Regioni in ordine sparso

    Un bilancio di 20 anni per le 22 professioni sanitarie, dalla regolamentazione con i profili professionali all'attivazione della formazione esclusivamente universitaria. Un viaggio conoscitivo e uno spazio di comunicazione che debutta questa settimana con l'Educatore professionale. Un operatore sociale e sanitario che lavora con soggetti fragili attraverso interventi educativi e riabilitativi finalizzati a livelli sempre più avanzati di autonomia

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Dal Governo

    Rapporto Istat 2015: oltre 6 italiani su 10 soddisfatti del Ssn ma uno rinuncia alle cure

    di Ro. M.

    L’80% degli italiani è soddisfatto delle proprie condizioni di salute e la maggioranza della popolazione adulta (60,8%) valuta positivamente il Servizio sanitario pubblico ma un italiano su dieci rinuncia alle cure. Sono i dati del Rapporto annuale Istat 2015

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Imprese e Mercato

    Ddl concorrenza, Gullotta (parafarmacie): «Così nessuna liberalizzazione»

    di Davide Gullotta (presidente Federazione nazionale parafarmacie italiane)

    Il Disegno di legge sulla concorrenza, così come è, fa tutto tranne liberalizzare il nostro settore. L'ingresso del capitale privato nella farmacita italiana, alla luce di quanto prevede il Ddl, rischia inoltre di penalizzare una professione strategica del patrimonio italiano e creare pericolosi oligopoli

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Medicina e Ricerca

    Stipendi e fondi tagliati, l’agonia del polo scientifico di Nerviano. Riusciranno le royalties dei brevetti a salvare il centro?

    di Giovanni Capuano

    Che sia una storia di cattiva politica o una questione di equilibri finanziari non ancora raggiunti, quella del Nerviano Medical Sciences - polo scientifico alle porte di Milano - assomiglia a una lunga agonia che mette a rischio uno dei gioielli della ricerca italiana alle prese con una crisi che si trascina da anni

    Aggiungi ai Preferiti
  9. In Parlamento

    Ecoreati: il Ddl è legge. Nel codice penale quattro delitti contro l’ambiente

    di L.Va.

    Via libera definitivo del Senato al Ddl sugli ecoreati. Il voto è arrivato con 170 sì, 20 no e 21 astenuti. Sono così introdotti nel codice penale quattro nuovi reati: inquinamento ambientale; disastro ambientale; traffico ed abbandono di materiale di alta radioattività e impedimento del controllo.

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Pediatria, la cura si rafforza in ludoteca
    Medicina e Ricerca

    Pediatria, la cura si rafforza in ludoteca

    di Donata Marrazzo

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Attutire il trauma della malattia. Rendere sopportabile l’ospedalizzazione. Ridurre gli effetti della separazione dall’ambiente familiare e sociale. Trasformare il gioco in terapia e viceversa. Per un milione e mezzo di bambini ricoverati ogni anno in Italia negli ospedali e nei reparti pediatrici, le ludoteche fanno parte della cura. Cosa resta da fare e la Carta dei diritti dei bambini in ospedale

    Aggiungi ai Preferiti