1. — Analisi

    di Roberto Napoletano

  2. Dal Governo

    Protezione civile, in Gazzetta la direttiva sulla centrale Cross per i soccorsi sanitari

    È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la direttiva del presidente del Consiglio dei ministri, firmata il 24 giugno scorso, sull'individuazione della Centrale remota operazioni soccorso sanitario (Cross) per il coordinamento dei soccorsi sanitari urgenti e dei referenti sanitari regionali in caso di emergenza nazionale.

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Dal Governo

    Pensioni, 350mila anticipi previsti nel primo triennio. Si lavora sulle «minime»

    di Davide Colombo

    Il dossier previdenziale da inserire nella legge di Bilancio 2017 punta anche all'adeguamento degli assegni più bassi. Maglie strette per i “precoci”: bonus contributivo figurativo maggiorato di 4 o 6 mesi per ogni anno di lavoro in minore età sarebbe riconosciuto solo a chi ha 52 o 104 settimane di contributi in età minorile.

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Livelli essenziali di assistenza, ecco il testo definitivo licenziato dal Mef e inviato dalla Salute alle Regioni

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Anteprima. Confermato l’impatto complessivo pari a 771,8 milioni di euro, i Lea - vistati finalmente dal ministero dell’Economia e delle Finanze - sono stati trasmessi con tutti gli allegati dall’Ufficio di Gabinetto del ministero della Salute nella loro versione definitiva alle Regioni, cui dovrebbero essere sottoposti per l’Intesa necessaria, come ha annunciato nei giorni scorsi la ministra Beatrice Lorenzin, entro il mese di settembre. Lo schema d’Intesa sui Lea e gli allegati

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Imprese e Mercato

    Molmed (+7%) top a PiazzaAffari dopo via libera Ue a Zalmoxis, terapia cellulare anti-leucemia

    di Il Sole 24 Ore Radiocor Plus

    Prima dell'apertura del mercato la società ha annunciato il via libera della Commissione europea all'immissione condizionata in commercio per Zalmoxis.La prima terapia cellulare basata sull'ingegnerizzazione del sistema immunitario per il trattamento delle leucemie e di altri tumori del sangu

    Aggiungi ai Preferiti
  6. In Parlamento

    Farmacie, rischio clinico, professioni: quel che resta in Parlamento (aspettando la manovra 2017)

    di R.Tu.

    La stagione autunnale si annuncia al fulmicotone. Anzitutto perché dal 20 ottobre partirà alla Camera la manovra 2017, la madre di tutte le leggi che ancora una volta dispenserà inesorabilmente i suoi cadeaux alla sanità. A partire dalla dote finanziaria per il Fsn

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Dal Governo

    Tra pace maker, stent e farmaci: le montagne russe della spending review di Gutgeld

    di Roberto Turno (da Il Sole-24 Ore di oggi)

    La sanità si conferma una osservata speciale per il Governo in vista della manovra 2017 che sbarcherà in Parlamento entro il 20 ottobre.
    I lavori per la prossima legge di bilancio sono in corso e si cominciano a mettere a punto le prime linee guida, se non già i primi dettagli. Con un capitolo, tra i tanti, che si conferma sempre caldissimo: la spending review in sanità, su cui il Governo ha intenzione di andare avanti tutta. Lo ha fatto capire a chiare lettere il commissario Yoram Gutgeld nei giorni scorsi in un incontro con i governatori e la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Aziende e Regioni

    Spending senza tagli e a suon di acquisti virtuosi, il Veneto «apripista»

    «La strada è quella giusta: risparmiare negli acquisti in sanità. Le fonti sono unanimi e attendibili. Per questo fa molto piacere constatare che la sanità veneta è la più virtuosa nella capacità di contenere i costi, nella fattispecie quelli per gli stent coronarici presi come esempio, con il 71% della spesa tra 190 e 370 euro, e il 27% tra 420 e 470 euro. È la nostra spending senza tagli. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta la notizia, pubblicata da un importante quotidiano economico nazionale

    Aggiungi ai Preferiti