1. Farmacia dei servizi, ok della Stato-Regioni al test pilota ma il progetto va esteso ad altre realtà
    Dal Governo

    Farmacia dei servizi, ok della Stato-Regioni al test pilota ma il progetto va esteso ad altre realtà

    di Ro. M.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Si apre anche ad altre regioni la sperimentazione sulla farmacia dei servizi. È questa una delle condizioni poste dalla Conferenza Stato Regioni che ha espresso l'intesa sullo schema di decreto del ministro della Salute di concerto con il ministro dell’Economia e delle finanze finalizzato ad individuare le nove regioni in cui avviare la sperimentazione per la remunerazione dei nuovi servizi erogati dalle farmacie per gli anni 2018-2020, ai sensi della legge di bilancio 2018.

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Walter Ricciardi e Alessandro Solipaca (Osservatorio nazionale sulla salute nelle Regioni Italiane – Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma)

    Aziende e Regioni

    Il Servizio sanitario nazionale è efficace, equo e sostenibile! O no?

    di Walter Ricciardi e Alessandro Solipaca (Osservatorio nazionale sulla salute nelle Regioni Italiane – Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L'equità al centro dell'agenda politica, gli investimenti in prevenzione, lo spazio ai fondi integrativi "bindiani". La ricetta per un Ssn sostenibile a fronte del quadro tra "luci e ombre" tracciato dal Report Osservasalute 2017

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Europa e Mondo

    Vaccini, l'Europarlamento chiede trasparenza e rilancia la centrale unica d'acquisto

    di Ernesto Diffidenti

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    In una risoluzione espressa preoccupazione per le «notevoli lacune» nella diffusione dei vaccini e per il tasso di copertura «troppo basso». Il costo della profilassi è aumentato di 68 volte tra il 2001 e il 2014. Ricciardi (Iss): Italia a rischio su polio e difterite

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Osservasalute 2017: solo la prevenzione salverà il Servizio sanitario nazionale
    Aziende e Regioni

    Osservasalute 2017: solo la prevenzione salverà il Servizio sanitario nazionale

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Un'Italia divisa ancora da un federalismo sanitario che non paga, e che funziona solo dove a funzionare è la prevenzione. Invecchiamento non in salute e stili di vita tra le priorità. L'analisi dei dati epidemiologici e delle performance del Ssn nel Rapporto Osservasalute 2017. Ricciardi: «Riparto del Fondo sanitario nazionale da riequilibrare»

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Appalti, in Friuli Venezia Giulia doppio bando da 130 mln su farmaci biologici (o biosimilari) e biosimilari e sistemi antidecubito
    Aziende e Regioni

    Appalti, in Friuli Venezia Giulia doppio bando da 130 mln su farmaci biologici (o biosimilari) e sistemi antidecubito

    di Laura Savelli

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Doppio affidamento in Friuli Venezia Giulia di una fornitura di farmaci biologici e biosimilari e di un servizio quinquennale di noleggio di sistemi per la prevenzione e/o trattamento di lesioni antidecubito da destinare ai pazienti degli enti del Servizio Sanitario del Friuli Venezia Giulia, a fronte di un ammontare complessivo di centotrenta milioni circa di euro

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Dal Governo

    Value Based HealthCare, una strategia per l’Italia. Il 3 maggio a Milano convegno Medtronic-Il Sole 24 Ore

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Giovedì 3 maggio 2018, a partire dalle ore 9,00 per tutta la mattina presso l’Auditorium del Sole 24 Ore (Via Monte Rosa, 91 a Milano) si terrà il convegno «Value Based HealthCare. Una strategia per l’Italia», un incontro rivolto ai protagonisti del sistema sanitario italiano e promosso da Medtronic in collaborazione con Sanità 24-Il Sole 24 Ore, voluto per sostenere la Value Based HealthCare, una strategia per definire nuovi modelli sanitari basati sul valore, con l’obiettivo di migliorare gli esiti di salute dei pazienti, pur contenendo le risorse

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Farmacia dei servizi, Cossolo (Federfarma): «Accelerare l'attuazione e dare uniformità a livello nazionale»
    Dal Governo

    Farmacia dei servizi, Cossolo (Federfarma): «Accelerare l'attuazione e dare uniformità a livello nazionale»

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il monitoraggio triennale sulla Farmacia dei servizi, le regioni coinvolte. Un progetto da 36 milioni al vaglio della Conferenza Stato Regioni. Ne parla Marco Cossolo, presidente di Federfarma

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Se un click sostituisce il rapporto paziente-farmacista
    Imprese e Mercato

    Se un click sostituisce il rapporto paziente-farmacista

    di Ettore Jorio (Università della Calabria)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L'e-commerce aggredisce il mercato del farmaco. Il vero problema è capire se il farmacista riuscirà a vincere o perdere la partita, con conseguenti ricadute sulla portata dell'assistenza farmaceutica sul territorio che mai e poi mai una transazione informatizzata potrà assicurare in sua vece

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Assicurazioni: Italia, Spagna e Germania piazze strategiche per il Gruppo Sham
    Imprese e Mercato

    Assicurazioni: Italia, Spagna e Germania piazze strategiche per il Gruppo Sham

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Italia, Spagna e Germania sono mercati strategici per la crescita del Gruppo Sham, mutua assicuratrice dedicata al mondo sanitario, sociale e territoriale che registra, nel 2017, un forte aumento in raccolta premi e ricavi su tutto il continente europeo. Il Gruppo ha raccolto nel 2017 ben 829 milioni di euro in premi, 54 in più rispetto al 2016, e registrato un fatturato di 13,8 milioni per l’attività di servizi. L'attività in Europa è cresciuta fortemente nel 2017 fino a raggiungere 73,8 milioni di euro di fatturato e in Italia Sham assicura una cinquantina di ospedali nel Nord

    Aggiungi ai Preferiti
  10. A Biella la medicina narrativa aiuta il paziente in dialisi peritoneale domiciliare
    Medicina e Ricerca

    A Biella la medicina narrativa aiuta il paziente in dialisi peritoneale domiciliare

    di Ilario Mauro Berto (Primario Nefrologia Ospedale Infermi Biella)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La dialisi peritoneale domiciliare va sostenuta e promossa perché rappresenta un’opzione terapeutica da prediligere, in determinate condizioni cliniche, anche per i pazienti più giovani. Il primo passaggio è la formazione, del paziente e del caregiver. Il progetto di Medicina narrativa all'Ospedale Infermi Biella

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Lavoro e Professione

    Contratto del comparto, dall'Aran modifiche «ultra soft». Ignorate le richieste di (tutti) i sindacati

    di Barbara Gobbi

    Alla fine, la montagna ha partorito il topolino. Le modifiche al contratto del comparto, che a distanza di quasi due mesi dalla firma continua a "spaccare" i sindacati e le parti in causa, sono essenzialmente di natura formale. Ritocchi. Una scelta forse salomonica, quella della parte pubblica, che se avesse dovuto accogliere - da una parte - la quarantina di richieste di modifica formulate dai sindacati confederali che pure avevano firmato la pre intesa - e, dall'altra parte, le innumerevoli osservazioni che le sigle autonome degli infermieri non si sono stancate di rilanciare ponendole alla base dello sciopero del 6-7 aprile, avrebbe sconfessato l'impalcatura definita il 23 febbraio. L'errata corrige del testo e la Relazione dell'Aran

    Aggiungi ai Preferiti
  12. «Abusi, demansionamenti e stipendi da fame: con il nuovo contratto del comparto tutto questo non cambierà»
    Lavoro e Professione

    «Abusi, demansionamenti e stipendi da fame: con il nuovo contratto del comparto tutto questo non cambierà»

    di Antonio De Palma (presidente Nursing Up)

    Abbiamo ricevuto dall’Aran il documento con le correzioni, un testo corposo di 34 pagine sul quale ci riserviamo di entrare nel merito e che a una primissima lettura ci pare contenga essenzialmente correzioni formali. Quindi qualcosa ci pare che sia cambiato rispetto alle indiscrezioni, alle varie versioni circolate nei giorni scorsi, dove si andava configurando un cambiamento sostanziale del testo con un’azione unilaterale e dunque illegittima dell’Aran, senza il coinvolgimento delle parti sociali. Ora tocca a noi scandagliare il documento in ogni suo dettaglio per verificare la portata dei cambiamenti al testo

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Contratto del comparto nel caos, la parola alla Corte dei conti
    Lavoro e Professione

    Contratto del comparto nel caos, la parola alla Corte dei conti

    di Stefano Simonetti

    Ma cosa sta succedendo al contratto del comparto della Sanità? Dalla sigla della Preintesa sono passati quasi due mesi e sembra che la situazione sia in pieno stallo, per non dire nel caos completo. Lo scenario che si è aperto vede in pratica tutti contro tutti: il Comitato di settore e le Regioni contro il Governo, i sindacati firmatari contro quelli che non hanno firmato, il Mef che gioca una sua partita separata, l’Aran che assiste, probabilmente impotente e incolpevole, allo svolgersi delle polemiche. In questo contesto tutti accusano gli altri di dire “bugie” ma tutti contemporaneamente promuovono solo la loro versione, a volte in modo pretestuoso

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Violazione dei doveri informativi del medico: quali profili di responsabilità?
    Sentenze

    Violazione dei doveri informativi del medico: quali profili di responsabilità?

    di Maria Nefeli Gribaudi (componente del Tavolo Assicurazione e Sanità 2.0 di Cineas)

    La Corte di Cassazione, con la sentenza n.07248, si è soffermata sul diritto del paziente alla corretta e puntuale informazione sull’intervento medico e sui possibili rischi connessi ad esso, individuando i diversi corollari che ne conseguono per il paziente e i differenti profili risarcitori che possono derivare dalla sua violazione, anche quando l’indicazione dell’intervento sanitario e la sua esecuzione siano stati realizzati secondo la procedura e senza errori. La sentenza

    Aggiungi ai Preferiti
  15. Federazione dei medici (Fnomceo): «Saremo curati da medici centenari»
    Lavoro e Professione

    Federazione dei medici (Fnomceo): «Saremo curati da medici centenari»

    di Fnomceo

    La Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo) esprime “amara soddisfazione” per le sentenze del Tar di Bari (566, 569, 571, 572 del 2018, Seconda Sezione, presidente Adamo) che hanno bocciato le dotazioni organiche delle Asl approvate dalla Giunta Vendola tra 2011 e 2012, e nei fatti tuttora vigenti, perché non garantiscono la presenza del numero minimo di medici necessari a coprire i Livelli essenziali di assistenza. La sentenza del Tar

    Aggiungi ai Preferiti
  16. Medici ospedalieri, una crisi che viene da lontano
    Lavoro e Professione

    Medici ospedalieri, una crisi che viene da lontano

    di Alessandro Garau e Davide Piredda (CoAS Medici Dirigenti)

    Il malcontento dei dirigenti medici in fuga dalle Aziende sanitarie del Nord Italia ha radici profonde. La maggiore parte dei medici ospedalieri si dedicano totalmente al loro mestiere nonostante le gravi inadempienze organizzative e ben oltre i limiti previsti dalla normativa europea. Professionisti seri che lavorano giorno e notte, feriali e festivi, costretti spesso a derogare i propri diritti contrattuali

    Aggiungi ai Preferiti