1. — Analisi

    di Riccardo Palmisano *

    Medicina e Ricerca

    Terapie avanzate nuova frontiera della medicina fra opportunità di cura e sfide del bio-farmaco

    di Riccardo Palmisano *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Per rendere accessibile questa grande innovazione ai pazienti, diventa urgente immaginare e costruire in sinergia con le istituzioni nazionali e internazionali nuovi modelli di gestione che superino l’attuale sistema basato sulle patologie acute e ricorrenti. L’approccio sulle terapie avanzate va letto in termini complementari e di partnership virtuosa tra mondo della ricerca e mondo industriale

    Aggiungi ai Preferiti
  2. Lavoro e Professione

    Storia di un contratto che le istituzioni non vogliono fare

    di Guido Quici *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Invece di opporre un no a tutti i costi, da tempo Cimo-Fesmed chiede di chiudere almeno la parte economica del contratto di lavoro fermo da 10 anni, che sia cioè riconosciuto quanto dovuto, insieme alle modifiche normative intervenute in questo periodo per effetto delle attuali disposizioni legislative

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Università Cattolica: nuovo corso di laurea in Biotecnologie per la medicina personalizzata
    Medicina e Ricerca

    Università Cattolica: nuovo corso di laurea in Biotecnologie per la medicina personalizzata

    di Ornella Parolini*

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il corso è stato presentato nella sede di Roma dell'Università Cattolica nel corso del convegno "Biotecnologie innovative e terapie avanzate verso la Medicina personalizzata" al quale hanno partecipato, fra gli altri, Franco Locatelli (presidente Consiglio Superiore di Sanità) e Alberto Spanò (Ordine nazionale Biologi)

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dipendenti Asl e ospedali, attaccati al lavoro ma senza riconoscimenti pronti a cambiare
    Lavoro e Professione

    Dipendenti Asl e ospedali, attaccati al lavoro ma senza riconoscimenti pronti a cambiare

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Presentata nel corso dell'Assemblea l'indagine Fiaso che ha riguardato 13mila medici, infermieri, tecnici e amministrativi di 12 aziende sanitarie. A causa di ridotte possibilità di riconoscimenti economici e di carriera e di condizioni di lavoro non sempre agevoli, il 52% dei neo-inseriti e il 38% dei senior sarebbe pronto a trasferirsi in un'altra azienda

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Dal Governo

    Farmindustria: la produzione cresce, ora una nuova governance

    di Ernesto Diffidenti (da www.ilsole24ore.com)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, nel corso dell'Assemblea, illustra i successi del comparto e sollecita un nuovo patto con le istituzioni. Spesa farmaceutica più bassa del 25% della media dei big Ue: basta con le vecchie logiche, misurare la spesa con i vantaggi per il paziente e il Ssn. Il ministro Grillo assicura: «Non ci saranno tagli, avanti con la collaborazione»

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Anziani cronici: in Rsa solo il 2%, in Adi il 2,7%. Prima indagine Italia Longeva-ministero Salute sulla continuità assistenziale
    Dal Governo

    Anziani cronici: in Rsa solo il 2%, in Adi il 2,7%. Prima indagine Italia Longeva-ministero Salute sulla continuità assistenziale

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La ricerca si sofferma su 17 tra le esperienze più virtuose messe in campo dalle Aziende sanitare locali e ospedaliere in otto regioni (Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Toscana e Umbria). Si tratta di 8 best practice di gestione delle cosiddette dimissioni difficili e 9 modelli efficienti di organizzazione delle reti territoriali

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Cronicità/ Prevenzione cenerentola, liste d'attesa e integrazione al palo: la denuncia di Cittadinanzattiva
    Aziende e Regioni

    Cronicità/ Prevenzione cenerentola, liste d'attesa e integrazione al palo: la denuncia di Cittadinanzattiva

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    A certificare tutti i gap è il XVII Rapporto sulle politiche della cronicità dal titolo “Regione che vai, cura che trovi (forse)”, presentato a Roma da Cittadinanzattiva. Gaudioso: «Approvare la nostra proposta di riforma costituzionale che tutela il diritto del singolo individuo e richiama il principio di sussidiarietà e recepire ovunque il Piano nazionale cronicità»

    Aggiungi ai Preferiti