1. Lavoro e Professione

    Oliveti (Enpam) su vicenda Enpam Sicura: «La mala gestio imponeva l’intervento del Cda»

    di Barbara Gobbi e Roberto Turno

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «A Giacomo Milillo è stato affidato fiduciariamente un compito che lui ha svolto con grande autonomia, anche delegando ad altri. Quel che è certo è che la società Enpam Sicura non è andata a buon fine. Milillo ritiene che tutta questa vicenda sia frutto di un complotto primigenio, mentre il Cda la imputa essenzialmente a mala gestio». Il presidente Enpam Alberto Oliveti parla dell’affaire Enpam Sicura

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Laura Viggiano

  3. In Parlamento

    Tocca al Def, così la manovra entra in scena. Lorenzin in audizione. E poco altro. Cosa accade in Parlamento

    di red.san.

    Anteprima. La nota di aggiornamento del Def tiene banco. Le commissioni non esaminano i Lea, ma alla Camera parla la ministra. La concorrenza ancora ferma. Ecco cosa bolle in Parlamento la prossima settimana.

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Università: Sapienza e Bologna fanno il pieno di fondi per la ricerca, al Sud vanno solo il 20% delle risorse. “Scienze della vita” in testa
    Lavoro e Professione

    Università: Sapienza e Bologna fanno il pieno di fondi per la ricerca, al Sud vanno solo il 20% delle risorse. “Scienze della vita” in testa

    di Marzio Bartoloni

    La Sapienza di Roma e l'università di Bologna fanno il pieno di fondi con 25 progetti di ricerca Prin vinti a testa. Con l'ateneo romano che stacca di poco l'Alma Mater per i finanziamenti (8,4 milioni contro 7,6 milioni). Al secondo posto l'università di Milano che ha incassato il semaforo verde per 17 progetti. Alla terza piazza la Federico II di Napoli e l'università di Torino con 14 progetti ciascuno

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Def, con l'Europa una partita da 7,7 miliardi
    Dal Governo

    Def, con l'Europa una partita da 7,7 miliardi

    di Marco Rogari e Gianni Trovati (da Il Sole 24 Ore di oggi)

    Vale 7,7 miliardi di euro l'indebitamento netto aggiuntivo che il governo si appresta a “chiedere” al Parlamento e all'Europa in vista della prossima legge di bilancio. La cifra, vicina alle attese, è messa nero su bianco nella relazione al Parlamento pubblicata ieri dal ministero dell'Economia

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Da Regioni e Comuni primo stop alla riforma dei dirigenti
    Dal Governo

    Da Regioni e Comuni primo stop alla riforma dei dirigenti

    di Marco Mobili e Gianni Trovati (da Il Sole 24 Ore di oggi)

    Da Regioni ed enti locali arriva il primo stop alla riforma della dirigenza pubblica. Ieri la Conferenza unificata ha rinviato «a data da destinarsi» il parere sul decreto attuativo della legge delega sulla Pa che riscrive le regole per i vertici degli uffici. A motivare l'inciampo è una serie di richieste di modifiche avanzate dalle amministrazioni territoriali

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Dal Governo

    Incontro Regioni-Governo: 2 tavoli sulle risorse. Toti (Liguria): «In legge Bilancio almeno due mld per coprire contratti, Lea e farmaci innovativi»

    Il vertice interlocutorio tra una delegazione delle Regioni e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti rilancia il tormentone Fondo sanitario nazionale. Quel che è certo è che partiranno due tavoli tecnici, dove saranno affrontate la parte sanitaria e non. Intanto, ci si arrovella sui 2 miliardi. «Il governo - ha spiegato il vicepresidente dei governatori Giovanni Toti - si è detto sensibile al nostro grido di dolore»

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Imprese e Mercato

    Farmaci biotech, fatturato in crescita dell’8% e investimenti a +11%. Il Report 2016 di Farmindustria

    di Rosanna Magnano

    Le biotech sono in crescita su tutti i fronti, con un fatturato che in Italia vale 7,9 miliardi (in salita dell’8%), export compreso. Con 211 aziende che danno lavoro a 3.816 addetti e che nell’ultimo anno hanno investito 623 milioni di euro in ricerca (+11% circa). Il punto oggi a Roma nel corso del convegno su «Il farmaco biotech nel rinascimento della ricerca», con la presentazione del «Rapporto sulle biotecnologie nel settore farmaceutico in Italia 2016» realizzatoda Farmindustria in collaborazione con Ernst & Young.

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Dal Governo

    Mobilità sanitaria, accordo tra le Regioni. La «migrazione sanitaria» muove in totale 4,1 mld nel 2015. Obiettivo 2017: paletti agli erogatori privati schizzati a +11%

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il movimento totale della mobilità sanitaria interregionale vale nel 2015 4,1 miliardi, in lieve crescita quindi rispetto ai 4 miliardi del 2014 e soprattutto rispetto ai 3,9 miliardi del 2013. È quanto si legge nella bozza di “Proposta di accordo per la regolazione dei flussi finanziari connessi alla mobilità degli assistiti tra le Regioni per gli anni 2014-2015”, approvata dai presidenti. Produzione pubblica a -3% mentre quella privata schizza all’11%. La bozza di accordo

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Imprese e Mercato

    Appalti centralizzati, la medicina di laboratorio fa i conti con la spending review

    di Ernesto Diffidenti

    Le richieste degli stakeholder al tavolo promosso da Sanità24. L’obiettivo è contemperare il rigore dei bilanci con la flessibilità degli appalti e la qualità delle cure

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Imprese e Mercato

    Impegno hi-tech in primo piano per la salute del cuore

    di Alexander Zehnder (presidente e Ad Sanofi Italia)

    In ambito cardiovascolare si respira sempre più attenzione da parte degli attori dell'innovazione. A tal punto da far crescere il segmento dell'e-health, generando una moltiplicazione di incubatori, acceleratori e startup dedicate al medicale. Il bilancio in occasione della Giornata Mondiale per il Cuore.

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    Pensioni, misure per 6 miliardi in 3 anni

    di Giorgio Pogliotti e Marco Rogari (da Il Sole-24 Ore di oggi)

    Anticipo pensionistico sperimentale per due anni con il meccanismo del prestito bancario assicurato. No tax area per i pensionati a 8.125 euro. Quattordicesima per altri 1,2 milioni di lavoratori e aumento medio del 30% del bonus per i 2,1 milioni di soggetti che già ne beneficiano. Ricongiunzioni gratuite. E accesso agevolato alla pensione per “precoci” e “usuranti”. Questi cinque punti del pacchetto previdenza che entreranno nella legge di Bilancio per effetto del verbale siglato ieri da governo e sindacati, anche se con molti distinguo e con più di un nodo ancora da sciogliere

    Aggiungi ai Preferiti
  13. L’agente delle tasse deve risarcire anche il danno biologico
    Sentenze

    L’agente delle tasse deve risarcire anche il danno biologico

    di Antonino Porracciolo

    L’agente della riscossione che viola le norme sull'esercizio dei suoi poteri è tenuto al risarcimento del danno al privato. Non solo quello patrimoniale. Anche le lesioni all'integrità psico-fisica accertate nel processo vanno risarcite secondo i criteri elaborati dai giudici per la liquidazione del danno biologico. Ciò emerge da una sentenza del Tribunale di Teramo (giudice Paolo Vassallo) del 1° agosto

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Dal Governo

    Atti di indirizzo, Garavaglia: «Testi definiti. Sul nodo risorse la palla passa al Governo»

    di Rosanna Magnano

    «I testi degli Atti di indirizzo per il rinnovo del contratto 2016-2018 del personale dei diversi livelli e della dirigenza, medica, veterinaria e sanitaria sono definiti e sono quelli, il confronto tecnico con il Mef c’è stato, le Regioni hanno dato le loro risposte alle osservazioni della Ragioneria dello Stato. Ora la palla passa al Governo. Il vero nodo sono le risorse che saranno previste con la nuova legge di Bilancio». Lo ha dichiarato Massimo Garavaglia, presidente del Comitato di settore Regioni Sanità al termine della riunione di oggi pomeriggio. Bocce ferme quindi sulla nuova stagione contrattuale finché il Governo non scioglierà le riserve sulle risorse da destinare ai contratti

    Aggiungi ai Preferiti