1. Dal Governo

    Vaccini, Lorenzin: «Una norma transitoria sia per quest’anno sia per l’entrata a regime del decreto»

    «Nel decreto abbiamo previsto una corposa norma transitoria sia per questanno sia per l’entrata a regime. Faremo delle schede in cui daremo tutte le informazioni ai genitori sui tempi, sulle modalità, sul certificato, su come farlo». Così Beatrice Lorenzin in merito al testo che introduce l’obbligo vaccinale a scuola

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Gabriele Pelissero (presidente nazionale Aiop - Associazione italiana ospedalità privata)

    Lavoro e Professione

    Dm 70 troppo rigido, è tempo di cambiare

    di Gabriele Pelissero (presidente nazionale Aiop - Associazione italiana ospedalità privata)

    Il Dm 70 continua a suscitare ampie perplessità, sia nel metodo sia nel merito, per la sua rigidità e per la sua concezione centralista, per la tendenza a limitare l’autonomia regionale e le scelte di cura dei cittadini e per il fatto che non favorisce il pluralismo degli erogatori, con una visione particolarmente penalizzante per le piccole strutture ospedaliere di diritto privato. È incoraggiante l’apertura manifestata all'interno della 53a Assemblea di AIOP, appena conclusasi a Palermo, dal sottogretario alla Salute Davide Faraone, che ci ha ricordato che il Dm 70 non è una legge costituzionale e possiamo pensare a un cambiamento governato dal ministeros

    Aggiungi ai Preferiti
  3. In Parlamento

    In Parlamento manovra e legge elettorale dettano i tempi. Per la sanità Ddl Lorenzin e Concorrenza al giro di boa

    di r.tu.

    Alla Camera i piatti forti per la sanità sono il ddl Lorenzin sulle professioni sanitarie e il ddl sulla concorrenza. Forse ultimi grandi provvedimenti sulla sanità di questa legislatura. Perché all’orizzonte il futuro lo farà la legge elettorale.

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Sentenze

    Talidomide, la Consulta chiarisce: applicare la nuova normativa pro indennizzi

    di Lucilla Vazza

    La questione sollevata da un cittadino classe 1973, nato ben 8 anni dopo il limite per gli indennizzi fissato al 1966. La Consulta, con l’ordinanza 131 depositata oggi, rimanda gli atti al giudice del lavoro del Tribunale ordinario perché tenga conto della normativa aggiornata che prescinde dalla data di nascita del danneggiato.

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Medicina e Ricerca

    Sclerosi multipla, 114mila malati in Italia. Il punto nel Barometro 2017

    Sclerosi multipla: ad oggi 114mila italiani colpiti e sono 3.400 i nuovi casi in un anno. Uomini e donne giovani che devono fare i conti non solo con una malattia cronica e degenerativa ma anche con la carenza di personale dedicato, difficoltà economiche e lavorative. La fotografia - in occasione della Settimana nazionale della Sm dal 27 maggio al 4 giugno e della Giornata mondiale del 31 maggio - arriva dall’edizione 2017 del Barometro della Sm, messo a punto dall’Associazione italiana sclerosi multipla e dalla sua Fondazione

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Imprese e Mercato

    Häusermann (Assogenerici): «Payback, sostenibilità e accesso al mercato le sfide della governance»

    «Payback, sostenibilità e accesso al mercato sono i temi da affrontare con assoluta priorità al tavolo della Governance farmaceutica». Ad affermarlo è stato il presidente Assogenerici, Enrique Häusermann, intervenendo oggi al X Forum Nazionale Pharma su Ricerca, innovazione, accesso in farmacologia in corso a Stresa

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Lavoro e Professione

    Vaccini, i pediatri Sip: «Profilassi per gli operatori sanitari»

    «Circa 200 operatori sanitari dall'inizio dell'anno si sono ammalati di morbillo. È inaccettabile». Ad affermarlo, alla vigilia del Congresso italiano di Pediatria che si terrà a Napoli dal 29 maggio al primo giugno, è il Presidente della Società italiana di Pediatria Alberto Villani. Che sgombra subito il campo da errate convinzioni sul fatto che il morbillo non sia una malattia pericolosa, ricordando le possibili gravi complicanze tra le quali: polmonite (1-6%), encefalite (0,05-1% di cui 15% muore e 25% ha sequele cerebrali permanenti), panencefalite subacute sclerosante (0,001%)

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Dal Governo

    Decreto vaccini: ecco i sei punti critici per le Regioni

    di Barbara Gobbi

    A Sanità24 lo aveva anticipato il coordinatore degli assessori regionali Antonio Saitta: «Il nodo sono i tempi di applicazione del decreto, che in ogni caso siamo in attesa di leggere, per un commento dettagliato». Aspettando la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, gli assessori non sono rimasti certo con le mani in mano: hanno passano in rassegna le difficoltà che con ogni probabilità dovranno affrontare, stando alle anticipazioni sul testo trasmesse a caldo dal ministero della Salute, prima che i tecnici si chiudessero nel silenzio che sempre caratterizza sessioni serrate di limatura.

    Aggiungi ai Preferiti
  9. In Parlamento

    Ddl Lorenzin alla Camera: gli Ordini professionali non faranno attività sindacale. Le proposte al vaglio della Affari sociali

    di Rosanna Magnano

    Gli Ordini delle professioni sanitarie «non svolgono ruolo di rappresentanza sindacale» e nelle elezioni a scrutinio segreto dei membri degli organi interni (Consiglio direttivo, commissione di albo, collegio dei revisori) dovranno essere garantiti equilibrio di genere e un adeguato rinnovo generazionale. Sono alcune delle novità - entrambe a firma Pd - introdotte dagli emendamenti al Ddl Lorenzin approvati dalla Commissione Affari sociali della Camera

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Lavoro e Professione

    Pediatri Acp, vaccini: «Bene il calendario unico, ma le sanzioni non aiutano i bambini»

    di Federica Zanetto (presidente Associazione culturale pediatri)

    I pediatri: «No al muro contro muro con i genitori sul tema vaccini» . E poi chiedono di: «Digitalizzare e potenziare l’anagrafe vaccinale, garantire un efficace sistema di sorveglianza in grado di comunicare rapidamente il peso reale delle reazioni avverse e le valutazioni di efficacia dei vaccini».

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Lavoro e Professione

    Fabbisogni formativi 2017-18, disco verde della Stato Regioni. Chi sale e chi scende

    di Red. San.

    Approvato oggi in Conferenza Stato-Regioni l'accordo sulla “Determinazione del fabbisogno per l'AA 2017-18 dei laureati magistrali a ciclo unico, dei laureati delle professioni sanitarie e dei laureati magistrali delle professioni sanitarie”

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    Sangue, per autosufficienza e qualità sbloccati 1,5 milioni

    L’annuncio lo ha dato il presidente dei governatori, Stefano Bonaccini, al termine della Conferenza Stato-Regioni: «Via libera a due fondi che riguardano settori importanti per il Ssn nazionale, in particolare un’intesa fondamentale per il raggiungimento dell’autosufficienza di sangue, emocomponenti e plasma derivati. Per questi obiettivi è stato approvato un riparto di oltre 860.000 euro. Collegato a questo tema, ma vincolato alla emovigilanza e alle garanzie per la qualità del sangue è un altro fondo, approvato oggi, di oltre 628.000 Euro. Il riparto 2017

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Dal Governo

    Il 28 maggio Giornata del sollievo, la mappa delle iniziative. Fimmg: «Per 8 Mmg su 10 dolore problema rilevante»

    Torna il 28 maggio la Giornata nazionale del Sollievo. Centinaia le manifestazioni previste per la XVI Giornata presentata oggi e promossa dal Ministero della Salute, dalla Conferenza delle Regioni e dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti. «Dietro la terapia del dolore c'è un'azione di civiltà, un accompagnamento dolce, estremamente importante per le famiglie», ha commentato il ministro Beatrice Lorenzin

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Dal Governo

    Il Garante privacy promuove il sistema informativo dei trapianti

    Via libera al regolamento Sit con le indicazioni dell'Autorità. Nel sistema, volto a garantire la tracciabilità e la trasparenza in ogni fase dell'intero processo di donazione, prelievo, trapianto e post trapianto di organi, tessuti e cellule, sono registrati anche i dati dei donatori di cellule riproduttive per la procreazione medicalmente assistita di tipo eterologo

    Aggiungi ai Preferiti
  15. Dal Governo

    Medicina e professioni sanitarie, fabbisogni formativi all’esame della Stato Regioni. Ma i conti non tornano

    di Red. San.

    Anteprima. È all’esame della Conferenza Stato-Regioni di oggi il testo dell’Accordo sui fabbisogni formativi per l' AA 2017-18 delle laureati magistrali a ciclo unico, delle professioni sanitarie e dei laureati magistrali delle professioni sanitarie. Il giallo dei conti che non tornano

    Aggiungi ai Preferiti
  16. Medicina e Ricerca

    Trasmettere speranza con la musica in realtà virtuale: il Melodic Caring Project

    di Levi Ware (CEO e fondatore del Melodic Caring Project)

    Dal momento della diagnosi, quasi un anno fa, Maya ha trascorso molte notti nel suo Nido, ma la notte del 25 febbraio 2017 è stata diversa. Quella notte Melodic Caring Project insieme ai partner Ericsson, AT&T e Quantum Interface ha collaborato con Amos Lee per trasmettere, usando la realtà virtuale, il suo concerto dal prestigioso Moody Theatre di Austin, in Texas, a cui hanno assistito 4 bambini dai loro ospedali o da case di cura in tutto il paese

    Aggiungi ai Preferiti
  17. Dal Governo

    Obbligo vaccinale, Saitta (Regioni): «Il nodo sono i tempi di applicazione del decreto»

    di B.Gob.

    «Un’operazione di questa dimensione richiede un adeguato tempo di applicazione: pensare di partire il 1° settembre è oggettivamente complicato. Come Regioni ci siamo confrontati sugli aspetti organizzativi, perché per noi il nodo è essenzialmente quello. Ma aspettiamo di conoscere il testo definitivo del decreto, per esprimere valutazioni sulle modalità dell’obbligo vaccinale». Il coordinatore degli assessori alla Salute Antonio Saitta attende le “carte”, cioè il decreto legge sull’obbligo vaccinale nella sua versione definitiva, per sbilanciarsi

    Aggiungi ai Preferiti