1. — Analisi

    di Maurizio Muscaritoli (professore ordinario di Medicina Interna, Sapienza Università di Roma e presidente SINuC-Società Italiana di Nutrizione Clinica e Metabolismo)

  2. Lavoro e Professione

    Fnomceo, ecco la lista del candidato unico Filippo Anelli

    di Barbara Gobbi

    L’ultimo Consiglio nazionale della Fnomeo ha segnato una duplice svolta: da un lato, la decisione di tornare a partecipare a tutti i tavoli ministeriali, dopo l’“Aventino” dichiarato a ottobre in segno di protesta contro il mancato coinvolgimento nel dibattito pre approvazione del Ddl Lorenzin. Dall’altro lato, la Federazione ha sciolto gli indugi: le elezioni del triennio si svolgeranno già nel prossimo fine settimana, in anticipo rispetto alla consuetudine. Ecco la lista del candidato Anelli

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Dal Governo

    Caso Lactalis, Italia al riparo dalla salmonella. Ministero: «Dialogo costante con l’Ue»

    di Rosanna Magnano

    Italia al riparo dalla salmonella nel latte per l’infanzia Lactalis. Non sono stati infatti spediti lotti di formule per l'infanzia prodotti in Francia dalla ditta Lactalis - gigante dell’industria aimentare con un fatturato da 17,3 miliardi di euro - che risultano contaminati da salmonelle. Lo ha comunicato ieri il ministero della Salute in seguito delle notizie diffuse dai mezzi di informazione. Polemiche e controlli in Francia e in 83 Paesi

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Lavoro e Professione

    Farmacisti, confermati i vertici Fofi, Mandelli: «Fondamentale compattezza della professione»

    La Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (Fofi) ha confermato ai vertici per il prossimo triennio, la compagine uscente che vede il Senatore Andrea Mandelli presidente, il Senatore Luigi D'Ambrosio Lettieri vicepresidente, Maurizio Pace segretario e Mario Giaccone tesoriere. Le elezioni per il rinnovo del Comitato centrale della Fofi si sono concluse ieri e hanno registrato una partecipazione del 99 per cento

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Dal Governo

    Quici (Cimo): «Sostenibilità ed equità del Ssn, la vera questione politica»

    di Guido Quici (presidente Cimo)

    Il documento conclusivo sull'indagine e analisi dello stato di salute del nostro Ssn, votato all'unanimità dalla Commissione Sanità del Senato, offre l'opportunità per alcune riflessioni non solo sui principi di universalità, solidarietà ed equità della sanità italiana ma, soprattutto, sul reale impegno che la politica intende assumere in un settore nevralgico per il nostro Paese dove il confine tra welfare e salute è sempre più lontano

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Lavoro e Professione

    Medici Ssn, Aaroi Emac: «Legge di bilancio insoddisfacente, lo stato di agitazione continua»

    di Red. San.

    «Dopo lo sciopero del 12 dicembre i nodi arrivano al pettine. L'ultima Legge di Bilancio, varata contestualmente alla nostra protesta, ha implementato in misura insoddisfacente le risorse utilizzabili per il rinnovo del contratto triennale 2016-2018. Lo stato di agitazione, quindi, continua ed al momento non ci sono le condizioni per ritirarci dal preannuncio di due giorni di sciopero a febbraio». Lo annuncia in una nota l'Aaroi-Emac, in linea con le altre organizzazioni sindacali nazionali

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Imprese e Mercato

    Sclerosi multipla , via libera della Commissione Ue all’Ocrelizumab

    Via libera dalla Commissione europea al l'autorizzazione all'immissione in commercio di ocrelizumab per il trattamento di pazienti con forme recidivanti attive di sclerosi multipla definite da caratteristiche cliniche o radiologiche, nonché di pazienti affetti da sclerosi multipla primariamente progressiva in fase iniziale in termini di durata della malattia e livello di disabilità, e con caratteristiche radiologiche tipiche di attività infiammatoria. Lo annuncia un comunicato di Roche

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Dal Governo

    Manovra 2018, norme scarne sul personale e rebus Ria

    di Stefano Simonetti

    Nella legge 205/2017 (legge di Bilancio per il 2018) i riferimenti al pubblico impiego sono quanto di più scarno e semplice si sia visto negli ultimi anni. In pratica soltanto nei commi 679 e 681-683 si prevedono disposizioni su “politiche invariate”, cioè il completamento della copertura finanziaria per i rinnovi contrattuali (in particolare i commi 682 e 683 riguardano la Sanità ma non risolvono per nulla il problema della disponibilità reale del finanziamento)

    Aggiungi ai Preferiti
  9. In Parlamento

    Il Ssn al centro dell’agenda politica, la revisione dei vincoli sul personale, Lea da ripensare e II pilastro: l’Indagine conoscitiva sulla sostenibilità

    di Barbara Gobbi

    «È necessario un sonoro starnuto per far pronunciare a un presidente del Consiglio la parola “salute”». L’ironia gentile di questa boutade che circola tra i componenti la commissione Igiene e Sanità del Senato, sintetizza la premessa indispensabile per un cambio di passo nell’approccio alle politiche per ripristinare e garantire la tenuta del Ssn, chiesta nell’Indagine conoscitiva sulla sostenibilità del Ssn, con particolare riferimento alla garanzia dei principi di universalità, solidarietà ed equità, varata all’unanimità dalla XII Commissione. I dati di sintesi e il focus sul “secondo pilastro”

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Dal Governo

    Terapie per Alzheimer e ricerca: nel mondo 190 progetti, 47 in fase avanzata. In Italia 71 trial dedicati

    di Rosanna Magnano (da Ilsole24ore.com)

    Nel mondo sono 190 i progetti di sperimentazione su nuovi farmaci contro l'Alzheimer e di questi ben 47 sono in fase avanzata. Sono queste le cifre che si desumono da ClinicalTrials.gov, il database della Us National Library of Medicine. L'abbandono da parte della multinazionale americana Pfizer della ricerca sulle neuroscienze annunciato nei giorni scorsi non significa quindi che l'Industria farmaceutica mondiale abbia rinunciato tout court a questo filone di indagine

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Lavoro e Professione

    Senza contratto la protesta dei medici e dirigenti continua

    di Intersindacale medica, veterinaria e sanitaria

    I sindacati della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria chiedono all'Aran una convocazione urgente per avviare quelle trattative che, a dispetto delle promesse di qualche ministro, non consentiranno ai lavoratori un recupero economico prima della scadenza elettorale. Confermato lo stato di agitazione. Dal 22 gennaio applicazione rigorosa dell’orario di lavoro e precedenza a diagnosi e terapia a scapito della burocrazia

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    Fact checking all’obbligo dei vaccini a scuola: tassi di copertura aumentati

    di Barbara Gobbi (da www.ilsole24ore.com)

    L’attacco al centro-sinistra del leader leghista Matteo Salvini punta dritto contro un provvedimento-chiave del governo: la legge sull’obbligo vaccinale. Proprio in questi giorni è in corso la terza tranche di monitoraggio, sui dati al 31 dicembre 2017. «Contiamo di registrare un aumento», annunciano dal ministero della Salute Stefania Iannazzo. In media quasi il 30% dei bambini non vaccinati nati dal 2011 al 2015 è stato sottoposto alla profilassi dopo l’entrata in vigore la nuova legge. Nelle coorti dal 2001 al 2015, in media, la copertura per il morbillo è cresciuta del 2,3%

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Dal Governo

    Manovra 2018/ Tutte le misure fiscali per il comparto sanità

    di Alberto Santi

    Nella Legge di Stabilità per il corrente anno, n. 205/2017, come è abitudine, sono diverse le misure fiscali che possono interessare gli operatori del comparto sanitario, anche se non ve ne sono di specificamente dedicate al settore, fatta eccezione per quella sul trattamento ai fini Iva del pay back farmaceutico, alla quale è dedicato l'intervento specifico su queste stesse pagine. Al solito, ce n'è per tutti i gusti e le novità sono di segno discordante per le imprese. Vediamo, sinteticamente, quelle che possono avere applicazione generalizzata

    Aggiungi ai Preferiti