1. — Analisi

    di Roberto Polillo

  2. Lavoro e Professione

    Tavolo Medicina generale, verso iter più rapido e light per le ricette ai malati cronici

    Il Tavolo sulla medicina generale avviato in Aifa ha convenuto sulla necessità di coinvolgere i medici di famiglia nel trattamento delle patologie croniche in sinergia con i medici specialisti. Fimmg: «L’obiettivo è un accesso rapido ai farmaci per i malati cronici gravi, oggi costretti a saltare dal mmg allo specialista con aggravio di tempo e costi».

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Rottamazione cartelle, la scadenza slitta al 21 aprile
    Dal Governo

    Rottamazione cartelle, la scadenza slitta al 21 aprile

    di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto ad hoc per prorogare dal 31 marzo al 21 aprile la scadenza per fare domanda di rottamazione delle cartelle esattoriali e dare tempo a Equitalia e agli altri enti della riscossione di rispondere ai contribuenti non più entro il 31 maggio ma entro il 15 giugno.

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Pensioni, ecco quanto costa l’Ape volontaria

    di D. Colombo e M. Rogari

    Per accedere al finanziamento bancario assicurato che attiva l'Ape volontaria si dovrà pagare un tasso annuo nominale (Tan) attorno al 2,75%. È questo il valore di riferimento su cui si starebbe per chiudere l'intesa con le banche (meno di una decina) che aderiranno alla convenzione da allegare al Dpcm di attuazione atteso nei prossimi giorni.

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Lavoro e Professione

    Fabbisogno di medici, Fnomceo: «Nell’anno accademico 2017-18 serviranno 8.400 posti»

    di Rosanna Magnano

    Per l’anno accademico 2017-18 serviranno 8.400 accessi alla Facoltà di Medicina e chirurgia. È questa la stima del fabbisogno formativo proposta dalla Fnomceo definita utilizzando il modello previsionale proposto già lo scorso anno dallo Steering Commette nell'ambito del progetto pilota della Joint Action on Health Workforce Planning and Forecasting

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Sentenze

    Cassazione: medicinali scaduti nel cassetto, scatta la condanna per il dentista

    di Laura Asti (Studio Stefanelli&Stefanelli)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    I giudici tornano in tema di “farmaci scaduti” e responsabilità penale: bastano alcune confezioni dimenticate in fondo a un cassetto e, scoperte dai Nas in una ispezione , per condannare il titolare di un ambulatorio odontoiatrico?

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Lavoro e Professione

    Medici e trasparenza, Anaao: «Contrordine Anac, se anche l'anticorruzione fa confusione»

    di Anaao Assomed

    Con un contrordine che ricorda altri tempi, l'Autorità Nazionale Anticorruzione produce linee guida, in attesa di pubblicazione sulla Gu, nelle quali estende l'obbligo alla trasmissione dei dati patrimoniali, di cui al Dlgs 33/2013, alla dirigenza sanitaria titolare di incarichi di direzione di struttura. Smentendo così non tanto l'Anaao, per la gioia di qualche solerte dirigente amministrativo, ma se stessa

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Lavoro e Professione

    Facoltà di Medicina, orientamento alla professione in 20 licei scientifici. Accordo Fnomceo-Miur

    di Red. San.

    Più spazio all’orientamento formativo nelle scuole - con un test pilota in 20 licei scientifici -per aiutare i ragazzi a decidere se la professione medica può essere o no la scelta giusta con 150 ore di lezioni frontali e sul campo. È questo lo spirito del progetto condiviso, con un Accordo Quadro firmato ieri, dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dalla Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri. Obiettivo dell’iniziativa è di mettere in grado gli studenti di capire, sin dalla terza liceo, se si è “tagliati” per affrontare la Facoltà di Medicina e la Professione del Medico

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Lavoro e Professione

    Fisco, nel 730 precompilato 2017 spese mediche per 23 miliardi

    di Marco Mobili

    La precompilata 2017 fa il pieno di spese sanitarie. Nel prossimo modello 730 o Unico precompilato sono stati raccolti oltre 700 milioni di documenti per un valore 23 miliardi di euro. Quasi 200 milioni di documenti in più rispetto alla precompilata del 2016 quando tra ricevute e scontrini inviati da strutture e medici i documenti furono 500 milioni per un valore complessivo di 14,6 miliardi di euro. È quanto affermato da Cristiano Cannarsa, presidente e ad di Sogei

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Human Technopole, via entro l’anno
    Dal Governo

    Human Technopole, via entro l’anno

    di Sara Monaci

    A fine anno lo Human technopole avrà già i suoi primi 83 ricercatori, impiegati nei primi 674 metri quadrati disponibili. Poi i numeri aumenteranno di semestre in semestre, fino ad arrivare a regime, nel 2024, a 1.500 addetti su 35mila metri quadrati edificati. È quanto indicato dal cronoprogramma presentato dalla società Arexpo, proprietaria dei terreni da 1,2 milioni di metri quadrati dell'Expo

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Aziende e Regioni

    Gioco d’azzardo: Regione Lazio presenta Piano no-slot da 14,4 milioni. Marchio slot-free per gestori che rinunciano alle macchinette

    Un Piano regionale biennale da 14,4 milioni per combattere il gioco d'azzardo patologico (GAP). È l'iniziativa messa in campo dalla Regione Lazio per contrastare un fenomeno sempre più dilagante: secondo i dati 2015 dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato il Lazio è la seconda regione italiana per spesa in gioco (oltre 7 miliardi), per numero di sale gioco (più di 500) e per macchinette da gioco (quasi 50mila terminali tra slot e videolottery)

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    I migranti (italiani) della salute perduta: la mobilità vale 41,1 mld. La Lombardia vince di più, la Campania (e tutto il Sud) a rotoli

    di Roberto Turno

    Anteprima. Vale 4,1 miliardi l’esodo da una regione all'altra degli italiani a caccia di cure. La Lombardia guadagna 602 mln, la Campania ne perde 281. Tutto il Sud affonda anche nei bilanci della mobilità sanitaria. I dati per Regione

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Aziende e Regioni

    Il Piemonte fuori dal Piano di rientro

    di Red.San.

    Era nell’aria già da alcuni mesi, ma solo oggi è stata data l’ufficialità al neo direttore della sanità piemontese Renato Botti, dell’uscita dal piano di rientro della Regione. Era il 2 agosto 2010 (Dgr 1-415) quando la regione siglò l’Accordo con il Mef e la Salute inerente il Piano di rientro di riqualificazione e riorganizzazione e di individuazione degli interventi per il perseguimento dell'equilibrio economico. Da allora sono passati circa sette anni di sacrifici per tutto il Ssr. L’assessore Saitta: «Una buona notizia non solo per il Piemonte, ma anche per l’intero sistema delle Regioni»

    Aggiungi ai Preferiti
  14. Dal Governo

    Rapporto Cedap sulle nascite: cesarei fino al 53,6%. Pma in quasi 2 casi su 100

    di Red.San.

    Sul ricorso al taglio cesareo l’Italia è sempre da cartellino rosso: l’ultimo rapporto Cedap (Certificato di assistenza al parto) pubblicato dal ministero della Salute (dati 2014) evidenzia un «ricorso eccessivo», pari in media al 35% dei casi ma con punte del 53,6% nelle case di cura private accreditate, contro il 32,6% negli ospedali pubblici. Un fenomeno più frequente tra le donne italiane: il 36,8% contro il 28% delle partorienti straniere

    Aggiungi ai Preferiti
  15. Aziende e Regioni

    Migrazione sanitaria per 750mila malati: dati e analisi di un fenomeno “fantasma”

    di Stefano Gastaldi (direttore generale CasAmica Onlus)

    Il fenomeno della migrazione sanitaria in Italia racconta di problemi insostenibili che rendono la vita molto difficile o drammaticamente complicata a centinaia di migliaia di cittadine e cittadini, adulti e minori. Secondo la ricerca che abbiamo commissionato al Censis “Migrare per curarsi” sono infatti 750.000 i ricoveri fuori dalla regione di appartenenza ogni anno in Italia, un esodo biblico se aggiungiamo i circa 650.000 accompagnatori, con la valigia sempre pronta per le necessità di ripetere ricoveri e cure a centinaia di chilometri dalla propria casa più volte l’anno

    Aggiungi ai Preferiti