1. Dal Governo

    Il Governo vara il Dlgs manager. Renzi: «Mai più la sanità nelle mani della politica peggiore». Lorenzin: «Selezioneremo i migliori sul mercato»

    di Rosanna Magnano

    «Mai più la sanità nelle mani della politica peggiore. Il tema è la trasparenza, il merito, le persone giuste alla guida della sanità». Così il premier Matteo Renzi ha commentato l’approvazione da parte del Governo del decreto legislativo che detta i criteri per la nomina dei manager in sanità, all’ordine del giorno del Consiglio dei ministri di oggi. Il dlgs è in attuazione della riforma della Pa. Previsto un elenco nazionale degli idonei, cui le Regioni dovranno attingere per la scelta finale del dg. Verifica degli obiettivi entro due anni dalla nomina e decadenza immediata in caso di esito negativo. La ministra della Salute Beatrice Lorenzin: «Si vogliono selezionare i migliori sul mercato per gestire il servizio sanitario»

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Loredano Giorni (responsabile Assistenza farmaceutica, integrativa e protesica della Regione Piemonte)

    Imprese e Mercato

    Farmacie, lo spreco delle nuove mancate aperture

    di Loredano Giorni (responsabile Assistenza farmaceutica, integrativa e protesica della Regione Piemonte)

    Il decreto legge 1/2012 (Cresci Italia) prevedeva il potenziamento del servizio di distribuzione farmaceutica attraverso l'apertura di nuove farmacie (circa 3.000). Dopo oltre quattro anni però le farmacie aperte in Italia per effetto dello stesso sono poco più di cento. Se le cose non cambieranno un provvedimento finalizzato a rafforzare la concorrenza si sarà trasformato, di fatto, in uno strumento che ha negato l'ingresso nel sistema a soggetti diversi da quelli di sempre

    Aggiungi ai Preferiti
  3. In Parlamento

    Così scompare la legge di Stabilità. Ecco il Ddl di riforma approvato al Senato

    di Ro. M.

    Via libera a larga maggioranza al Ddl sulla riforma dei contenuti della legge di bilancio, in attuazione dell'articolo 15 della legge 24 dicembre 2012, n. 243, che ha introdotto il principio del pareggio di bilancio in Costituzione. Tra le novità più importanti l'introduzione di una unica legge di bilancio, che unifica in un provvedimento sia la legge di stabilità che quella di bilancio. La Camera ha approvato il testo il 22 giugno scorso. La legge di natura rinforzata è stata approvata a maggioranza assoluta di ciascuna Camera

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Più risorse e alleanza pubblico-privato nel nuovo Sistema italiano di Cooperazione allo sviluppo

    di Michelangelo Bartolo (Servizio di telemedicina A.O. S Giovanni Addolorata – Roma)

    Dopo quasi due anni dall'approvazione della legge 125 dell'11 agosto 2014, sulla riforma della cooperazione italiana, è stato presentato ieri alla Farnesina il nuovo sistema Italiano di cooperazione allo sviluppo. Più risorse, partnership pubblico-privato e una lista allargata dei paesi “prioritari” a cui l'Italia deve guardare. Al centro l'Africa e il bacino del Mediterraneo

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Europa e Mondo

    “Committed to Cure” tutta l'Europa impegnata per un futuro senza Epatite C

    di Gloria Taliani (professore ordinario di malattie infettive e Direttore della Scuola di Medicina Tropicale dell'Università La Sapienza di Roma)

    E se immaginassimo di costruire un futuro senza Epatite C? È proprio questo l'obiettivo dell'iniziativa europea “Committed to Cure”, rilanciata oggi in occasione della Giornata Mondiale dell'epatite C. Il Gruppo di esperti di “Committed to Cure”, composto da clinici e rappresentanti dei pazienti provenienti da tutta Europa si pone l'obiettivo di fare informazione a tutto tondo sull'Epatite C nei Paesi coinvolti, puntando a sconfiggere i pregiudizi e lo stigma che ancora troppo spesso accompagnano questa patologia

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Ospedali, sfida piani di rientro
    Aziende e Regioni

    Ospedali, sfida piani di rientro

    di Francesco Ripa di Meana e Nicola Pinelli (Fiaso), Eugenio Anessi Pessina ed Elena Cantù (Cerismas - UniversitàCattolica del Sacro Cuore di Milano)

    L’analisi del gruppo di lavoro Fiaso-Cattolica di Milano per applicare il decreto. La difficile ricerca dell’equilibrio economico e il nodo irrisolto del personale

    Aggiungi ai Preferiti
  7. In Parlamento

    Epatite C, mozione Idv-Pd per avviare una sperimentazione sui farmaci generici

    di Rosanna Magnano

    Una mozione per dare il via a un percorso di sperimentazione di farmaci generici per l’Epatite C, già in produzione presso aziende farmaceutiche autorizzate in altri Paesi, e una petizione per portare avanti una battaglia comune per il diritto alla salute. Sono le iniziative lanciate questa mattina al Senato dai senatori Romano (Idv), Dirindin (Pd) e dal professore Gavino Maciocco dell’Università di Firenze

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Medicina e Ricerca

    Epatite C, appello a Renzi delle associazioni dei pazienti: «Cure accessibili a tutti e stop al turismo farmaceutico»

    Farmaci anti-epatite accessibili a tutti. In occasione della Giornata mondiale dell'Epatite, che si celebra il 28 luglio, sei associazioni nazionali di pazienti si uniscono per lanciare un appello al governo e alle industrie farmaceutiche. Le associazioni Aned onlus, Epac onlus, Fedemo, L'isola di Arran, Nadir onlus e Plus onlus chiedono al presidente del Consiglio, Matteo Renzi «una maggiore accessibilità ai farmaci e risorse aggiuntive necessarie a garantire un accesso universale alla terapia». Anche per porre fine al «turismo farmaceutico» di quanti vanno in India in cerca di medicinali low cost

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Lavoro e Professione

    Infermieri su ambulanze 118, Ipasvi Emilia Romagna boccia i paletti dei medici

    di Collegi Ipasvi Emilia Romagna

    L’impiego di personale infermieristico per lo svolgimento del servizio di emergenza sanitaria territoriale 118 non è nuova rispetto ad analoghe iniziative già in atto da tempo (circa 10 anni) e con soddisfazione dei cittadini, in altre Regioni (Lombardia e Veneto, ad esempio)

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Lavoro e Professione

    Contratti, Cosmed promuove il tavolo tecnico-politico che si costituirà all’Aran

    Per Cosmed il ministro Madia ha esplicitamente manifestato l’intenzione di «superare il blocco dei salari e delle assunzioni» dichiarandosi disponibile a «costruire un nuovo modello di pubblica amministrazione sulla base di ciò che serve ai cittadini» e di una prospettiva che veda «crescere le professionalità».

    Aggiungi ai Preferiti
  11. In Parlamento

    Approvato il decimo decreto Ilva: priorità al piano ambientale e controlli rafforzati

    Priorità del piano ambientale rispetto a quello relativo alla sostenibilità economica. Un comitato di esperti a garanzia delle tutela e salvaguardia ambientale, un rafforzamento dei controlli. Sono queste alcune delle novità contenute nel decimo decreto Ilva, diventato legge con il voto del Senato (il Governo ha posto la fiducia). La Camera lo aveva approvato lo scorso 13 luglio

    Aggiungi ai Preferiti