1. — Analisi

    di Giovanni Corrao *

  2. In Parlamento

    Vaccini, ecco come sarà l'obbligo flessibile nel Ddl Lega-M5S. I presidi: «A settembre resta la legge Lorenzin»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Esclusiva. Ecco i contenuti del testo del Ddl M5S-Lega pensato dai parlamentari di maggioranza per mandare in soffitta la legge Lorenzin. Restano multe ed esclusione da scuola solo in casi eccezionali, scompare ogni lista di vaccinazioni da fare, si punta sulla prevenzione, si vincolano risorse del Fsn per le Regioni e crescono i soldi per l'Anagrafe. I presidi Anp ribadiscono la linea: «L'autocertificazione non vale più». Il testo

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Puglia, sui vaccinati verifiche telematiche
    Aziende e Regioni

    Puglia, sui vaccinati verifiche telematiche

    di Vincenzo Rutigliano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    I dirigenti scolastici che si collegano con Giava possono visualizzare il diario vaccinale disponibile per i nati dopo il 2002. «In Puglia non abbiamo bisogno di autocertificazioni. L'unico problema- osserva Fabiano Amati, presidente della commissione regionale Bilancio – è l'iniziativa del governo giallo-verde di prorogare l’obbligo all’anno scolastico 2019-2020, mettendo in crisi gli ottimi risultati riscontrati nell’ultimo anno».

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Toscana/ Nasce «Care», la rete regionale d'ascolto sui percorsi sociosanitari
    Aziende e Regioni

    Toscana/ Nasce «Care», la rete regionale d'ascolto sui percorsi sociosanitari

    scritto da Chiara Bini

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La nuova realtà, rivolta ai pazienti e ai loro familiari, ma anche ai professionisti e associazioni, è pensata come una vera e propria rete regionale di ascolto, informazione e orientamento per rispondere alle esigenze sempre maggiori e sempre pù articolate degli utenti, ridurre le distanze tra cittadini e sistema sociosanitario regionale e contribuire ad azioni mirate di prevenzione e promozione della salute

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Dl Dignità/ Esclusi i professionisti dallo split payment per le prestazioni a favore delle Pa
    Lavoro e Professione

    Dl Dignità/ Esclusi i professionisti dallo split payment per le prestazioni a favore delle Pa

    di Roberto Caselli

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Questa previsione è stata inserita a prezzo di una complicazione a carico delle Pa che dovranno gestire di nuovo le fatture dei professionisti con modalità diverse. E non solo: come risulta proprio dal terzo comma dell’art. 12 del Dl, per il triennio 2018/2020 il costo della modifica per l’Erario è di 140 milioni; non si tratta di importi enormi, ma in una fase come questa in cui le risorse disponibili sono limitate, ci si domanda se ne valeva la pena

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Dal Governo

    Vaccini/ Grillo: «Depositato il Ddl su obbligo flessibile». Poi: «Autocertificazione per tutto il 2018»

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Prevederemo misure flessibili di obbligo sui territori, e quindi anche nelle regioni e nei comuni dove ci sono tassi più bassi di copertura vaccinale o emergenze epidemiche». Così la ministra della Salute descrive l'impianto del Ddl sui vaccini, di revisione della legge Lorenzin. Poi: «L'autocertificazione resta per tutto il 2018»

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Vaccini/ I professori di Pediatria: «Certificati medici e sanitari non sono sostituibili»
    Lavoro e Professione

    Vaccini/ I professori di Pediatria: «Certificati medici e sanitari non sono sostituibili»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il Collegio dei Professori ordinari di Pediatria manifesta profondo dissenso e preoccupazione per il depotenziamento dell’obbligo vaccinale che potrebbe conseguire alla possibilità di autocertificare, in base alla circolare del ministero del 5 Luglio u.s., le vaccinazioni del bambino all’ingresso nelle istituzioni scolastiche da 0 a 16 anni

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Dal Governo

    Violenza sugli operatori sanitari, passa il Ddl Grillo versione «light»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Dopo un tira-e-molla politico il Consiglio dei ministri ha approvato il Ddl Grillo, stralciando però l'articolo che prevedeva presìdi delle forze dell'ordine negli ospedali. La violenza contro gli operatori sanitari diventa un'aggravante nel Codice penale. Nasce un Osservatorio

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Ddl violenza sanitari/ Anaao: «Inasprire le pene non basta, servono più risorse»
    Lavoro e Professione

    Ddl violenza sanitari/ Anaao: «Inasprire le pene non basta, servono più risorse»

    di Anaao Assomed

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Non basterà la militarizzazione delle corsie, se non vengono incrementate le risorse del Fondo sanitario nazionale, come previsto nel Contratto di Governo, per restituire alla sanità il maltolto, prerequisito per tentare di ricomporre la frattura creatasi con i cittadini e rilegittimare il ruolo e la funzione dei medici

    Aggiungi ai Preferiti