1. — Analisi

    di Nino Cartabellotta (presidente della Fondazione Gimbe)

  2. Allineamento, empowerment del cittadino e switch: ecco le ricette per la crescita del settore dell'automedicazione
    Imprese e Mercato

    Allineamento, empowerment del cittadino e switch: ecco le ricette per la crescita del settore dell'automedicazione

    di Maurizio Chirieleison *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il settore dell'automedicazione - che rappresenta il 14,1% del mercato farmaceutico italiano, con un giro d’affari di 2,4 miliardi di euro e 280 milioni di confezioni vendute- si propone come elemento in grado di contribuire alla sostenibilità del Ssn ma anche e soprattutto, come risposta sicura ed efficace alla crescente domanda di responsabilità e autonomia di cura da parte della popolazione sempre più consapevole, istruita e matura, attore e motore delle scelte di salute

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Puglia, altri 20 mln per gli aiuti alla non autosufficienza
    Aziende e Regioni

    Puglia, altri 20 mln per gli aiuti alla non autosufficienza

    di Vincenzo Rutigliano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Altri 20 milioni per finanziare gli assegni di cura a favore di tutti i pazienti gravissimi non autosufficienti aventi diritto. La rimodulazione dei fondi - votata all'unanimità dal consiglio regionale pugliese – fa salire così a 50 milioni di euro la dotazione finanziaria complessiva della misura che già poteva contare sui 12 stanziati dalla regione, ma rivelatisi insufficienti, e sui 18 posti a carico dello Stato

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Europa e Mondo

    Farmaci, innovazione e sostenibilità, Rasi (Ema): «Il futuro è già iniziato, servono nuovi modelli di finanziamento per la sanità»

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Esclusiva. Bene l’obbligo vaccinale, come rimedio temporaneo, «se ci si avvicina troppo al rischio di perdere l’effetto gregge, che difende gli individui più fragili, che non possono vaccinarsi. E L’Italia in alcuni casi era vicina a questa situazione». Lo ha dichiarato a Sanità24 il direttore esecutivo dell’Ema, Guido Rasi. Si parla anche di farmaci innovativi, antibiotico-resistenza e cure ai migranti

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Emocomponenti, cosa ci ha insegnato l’emergenza Chikungunya
    Medicina e Ricerca

    Emocomponenti, cosa ci ha insegnato l’emergenza Chikungunya

    di Luca Pierelli *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Dal 23 al 25 maggio Genova ospita il 43° Convegno di Medicina trasfusionale, organizzato dalla Simti – Società italiana Medicina trasfusionale e immunoematologia. L'occasione, anche, per raccontare l’esperienza vissuta a Roma nell’affrontare l’emergenza determinatasi nel campo degli emocomponenti a seguito dell’epidemia di Chikungunya

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Dal Governo

    Medici specialisti, Saitta (Regioni): «Ne serviranno 2460 in più». Anelli (Fnom): «Per le risorse si attinga agli Obiettivi di Piano»

    di B. Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le Regioni chiedono un incontro al nuovo Governo per rivedere l'offerta formativa specialistica in vista del triennio 2017-2020. Il gap tra le "borse " fissate dal Miur e quelle stimate dalle Regioni è infatti di 2.460 unità. Professionalità come medici dell'emergenza-urgenza, anestesisti e ginecologi stanno diventando merce rara e interi servizi ospedalieri, afferma per gli assessori Antonio Saitta, sono a rischio

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Best practice/ Efficienza organizzativa, alta complessità e percorsi-paziente: così l'Asst di Monza coniuga qualità e bilancio in attivo
    Aziende e Regioni

    Best practice/ Efficienza organizzativa, alta complessità e percorsi-paziente: così l'Asst di Monza coniuga qualità e bilancio in attivo

    di Matteo Stocco *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La strategia che ha portato la Asst di Monza ad azzerare il ripiano finanziario previsto dalla Regione per il 2017, aumentare la produzione e andare in utile. Alla base l’integrazione tra due ospedali, il San Gerardo di Monza e il presidio di Desio oltre al potenziamento delle attività territoriali con un approccio ingegneristico, definendo una strategia di servizi che è partita dall’analisi della domanda di attività sanitaria e dal posizionamento sul mercato, mettendo al centro le sale operatorie e le specialità maggiormente rappresentate dai professionisti presenti in azienda

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Lavoro e Professione

    Per una nuova formazione dei medici. Manifesto in otto punti promosso dalle Università toscane

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Come deve cambiare la formazione dei medici? Tre Università toscane - Firenze, Pisa e Siena - si fanno portavoce di una proposta, in otto punti, per garantire al nostro Sistema sanitario medici adeguati per qualità e numero. Il Manifesto

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Dal Governo

    Cure transfrontaliere, in Gazzetta la lista delle 94 prestazioni con autorizzazione preventiva

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Entrerà in vigore il prossimo 6 giugno il decreto 50 del 16 aprile 2018, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, che fissa il Regolamento in materia di assistenza sanitaria transfrontaliera soggetta ad autorizzazione preventiva, previsto in origine dalla direttiva 2011/24/Ue. La lista delle prestazioni da pre autorizzare

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Mobilità sanitaria, Saitta smonta gli allarmi sui tagli: «Puntiamo solo all'appropriatezza»
    Dal Governo

    Mobilità sanitaria, Saitta smonta gli allarmi sui tagli: «Puntiamo solo all'appropriatezza»

    di B. Gob.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Non c'è nessun provvedimento mirato a ridimensionare le cure fuori Regione. Abbiamo solo avviato un'analisi sul fenomeno del ricorso a strutture del privato accreditato lontano da casa per interventi ordinari». Così il coordinatore degli assessori alla Sanità Saitta, in risposta agli allarmi sui rischi di tagli e limitazioni alla mobilità sanitaria dei pazienti

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Per la Consulta è  incostituzionale l'estensione al 2020 del contributo a carico delle Regioni. Zaia (Veneto): «Vittoria storica contro i tagli lineari»
    Sentenze

    Per la Consulta è incostituzionale l'estensione al 2020 del contributo a carico delle Regioni. Zaia (Veneto): «Vittoria storica contro i tagli lineari»

    di A.R.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La Consulta ha decretato l’incostituzionalità del raddoppio surrettizio della durata di una manovra di finanza pubblica a carico delle Regioni ordinarie, dichiarando illegittima l’estensione al 2020 del contributo di 750 milioni di euro imposto a queste Regioni dalla legge di bilancio nazionale 2017

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Verso la Terza Repubblica/ Sanità, superare il criterio della spesa storica per una migliore allocazione delle risorse
    Aziende e Regioni

    Verso la Terza Repubblica/ Sanità, superare il criterio della spesa storica per una migliore allocazione delle risorse

    di Vincenzo Atella *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    L’allocazione delle risorse è un tema politico e richiede dunque, a tale livello, una prioritaria ed esplicita definizione di orientamenti ed indirizzi, tra cui se e quanto pesare il principio di solidarietà. Spetta poi al livello tecnico la proposta di modalità con cui incorporare tali principi in una formula allocativa e le soluzioni tecniche in grado di far corrispondere le risorse al bisogno. L’analisi della Fondazione Farmafactoring

    Aggiungi ai Preferiti