1. — Analisi

    di Clara Balsano *

    Medicina e Ricerca

    Intelligenza artificiale, istruzioni per l'uso

    di Clara Balsano *

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Aveva ragione Einstein nel sostenere che l’intuizione, l’ipotesi sperimentale e diagnostica devono usare la tecnologia e non essere da questa governate. È necessario realizzare un rigoroso autogoverno della scienza ma va evitato un approccio neoluddista nella valutazione del progresso delle conoscenze

    Aggiungi ai Preferiti
  2. Aziende e Regioni

    Pit Salute/ Liste d'attesa e costi per il 37,3% dei cittadini. Aceti (Tdm-Cittadinanzattiva): «Manovra abroghi superticket e altolà ad autonomia»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La fotografia scattata dal XXI Rapporto Pit Salute "Tra attese e costi, il futuro della Sanità in gioco", presentato a Roma dal Tdm-Cittadinanzattiva, vede in primo piano le "code" e gli esborsi sempre più onerosi per i cittadini tra gli elementi che bloccano l'accesso alle cure, un percorso a ostacoli per il 37,3% degli utenti Ssn (+6% rispetto all'anno prima). La sintesi del Report

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Scaccabarozzi (Farmindustria): idee vecchie sulla governance, una minaccia per i pazienti
    Dal Governo

    Scaccabarozzi (Farmindustria): idee vecchie sulla governance, una minaccia per i pazienti

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Mi dispiace soprattutto per i malati italiani perché nonostante i progressi scientifici e della ricerca in questa nuova governance vedo soprattutto un ritorno al passato». È questo il commento del presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, sul documento presentato al ministero della Salute. «Sono convinto che, così come annunciato dallo stesso ministro Grillo, si tratti di un documento di indirizzo. Quindi mi auguro che nell'attuazione ci siano tutti i margini per dare a queste linee guida un equilibrio scientifico e non solo economico»

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Nuova Governance, Hausermann (Assogenerici): «Reinvestire risparmi nella farmaceutica e non trasformare i farmaci in commodities»
    Dal Governo

    Nuova Governance, Hausermann (Assogenerici): «Reinvestire risparmi nella farmaceutica e non trasformare i farmaci in commodities»

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    «Accogliamo con grande attenzione il documento di programmazione della nuova governance farmaceutica», ma ci auguriamo «che le risorse liberate grazie alla concorrenza generata da equivalenti e biosimilari» siano «interamente reinvestite nel capitolo della farmaceutica, contribuendo così a rendere sostenibile l’accesso alle terapie più innovative». Il commento di Enrique Hausermann (presidente Assogenerici)

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Nuova governance, Palmisano (Assobiotec): «Indirizzi positivi, comparto biotech pronto al confronto»
    Dal Governo

    Nuova governance, Palmisano (Assobiotec): «Indirizzi positivi, comparto biotech pronto al confronto»

    di Ro. M.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le tante novità previste nelle nuove linee guida per la Governance del farmaco «contengono certamente, dal nostro punto di vista, una serie di indicazioni positive». Tra queste: «semplificazione della governance, l’efficientamento delle procedure per garantire alle aziende tempi affidabili, la rimodulazione periodica dell’ammontare dei tetti di spesa». Il commento di Assobiotec

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Dal Governo

    Farmaci, ecco la nuova governance. Giulia Grillo: «Innovazione e appropriatezza le priorità. Risparmi da 2 mld sulla convenzionata per ridurre superticket e liste d'attesa»

    di Rosanna Magnano

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Le indicazioni frutto del tavolo di lavoro presentate al ministero della Salute e affidate per la loro implementazione al Dg Aifa, Luca Li Bassi, che dovrà assicurare l'interesse dei cittadini e il rispetto della cornice finanziaria programmata per il settore farmaceutico. Lo spirito? Restituire ai farmaci la loro missione centrale: strumento di cura. Grillo: «Non vogliamo tagliare la spesa sanitaria ma riallocare le risorse. La sanità non è solo farmaci e i risparmi ottenuti potranno essere utilizzati su altre emergenze come riduzione del super ticket e contrasto alle liste d'attesa». Il documento

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Aziende e Regioni

    Legge Bilancio/ Cartabellotta (Gimbe): «Al Senato priorità a personale, Lea e superticket»

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    La manovra sbarca al Senato con un paniere più ricco per la Sanità: aumento di 200 milioni per le liste d'attesa; 2 miliardi in più per edilizia sanitaria e ammodernamento tecnologico. Ma resta al palo il personale e l'auspicio è che nel passaggio al Senato si riservi attenzione a questa priorità, così come a Lea e superticket. Le principali misure "passate" alla Camera

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Aziende e Regioni

    52° Rapporto Censis/ Ssn «disuguale». E gli italiani si sentono soli

    di Red.San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Tre i fattori che incidono: l'offerta del territorio di appartenenza, la condizione socio-economica e l'età delle persone. Più della metà dei cittadini (il 54,7%) ritiene che in Italia le persone non abbiano le stesse opportunità di diagnosi e cure. Il focus sul Welfare

    Aggiungi ai Preferiti