1. Dal Governo

    Manovra/ Bonaccini (Regioni): «Insoddisfatti su aumento Fsn di 1 mld». Tavolo di confronto con la ministra Grillo

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Pollice verso delle Regioni sull'esito del primo incontro oggi a Roma con la ministra Grillo. Governatori «insoddisfatti» sulle risorse per il 2019, che non si spostano dal miliardo in più preventivato nella scorsa manovra. A un tavolo con Salute e (forse) Mef è affidata la ricerca di un accordo. Tra i temi il contratto, borse di specializzazione, investimenti e payback. Il documento delle Regioni

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Nello Martini (presidente Fondazione Ricerca e Salute)

    Dal Governo

    Le prospettive della farmaceutica in Italia

    di Nello Martini (presidente Fondazione Ricerca e Salute)

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Ricomporre il contesto di 10 anni di governance farmaceutica per delineare una prospettiva di cambiamento e superamento dello stallo determinato dalla transazione del payback 2013-2015 e 2016 e dal payback basato sul budget company

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Aziende e Regioni

    Federalismo sanitario, Aceti (Tdm): «Con autonomia differenziata aumenteranno i gap di salute. Aprire subito un confronto»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Il federalismo sanitario amplia i gap nell'accesso alle cure tra le Regioni. La fotografia arriva dal VI Rapporto del Tdm-Cittadinanzattiva. Il coordinatore Aceti lancia l'allarme autonomia differenziata e chiede subito un tavolo di confronto presso il ministero della Salute per valutare gli effetti sui cittadini

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Manovra/ Incontro Regioni-ministra Grillo. Saitta: «Servono 3 miliardi di aumento del Fsn tra servizi e personale»
    Dal Governo

    Manovra/ Incontro Regioni-ministra Grillo. Saitta: «Servono 3 miliardi di aumento del Fsn tra servizi e personale»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Tra gestione ordinaria del Ssn, rinnovo dei contratti, nuove borse per la specialistica e sblocco del turnover, le Regioni stimano un aumento del Fsn per il 2019 di almeno 3 miliardi di euro, incluso il miliardo già stanziato dalla scorsa manovra. Convergenza con l'Intersindacale sulle priorità nella trattativa per il rinnovo contrattuale

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Stop numero chiuso a Medicina, Saitta (Regioni): «La priorità è  aumentare le borse di specializzazione»
    Dal Governo

    Stop numero chiuso a Medicina, Saitta (Regioni): «La priorità è aumentare le borse di specializzazione»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Puntuale definizione del fabbisogno formativo di personale sanitario, netto aumento delle borse di studio di specializzazione, incrementando il numero dei contratti finanziati dallo Stato, revisione dei contenuti formativi dei corsi universitari e degli attuali profili professionali. Questa la strada indicata dal coordinatore degli assessori Saitta, che definisce «un boomerang» l'addio al numero chiuso a Medicina

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Mobilità interregionale e riparto del fondo per il gioco d'azzardo all'esame della Stato Regioni
    Dal Governo

    Mobilità interregionale e riparto del fondo per il gioco d'azzardo all'esame della Stato Regioni

    di Red. San.

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Compensazione della mobilità sanitaria tra regioni, finanziamenti dei progetti regionali relativi agli obiettivi di carattere prioritario e di rilievo nazionale del Psn, riparto del Fondo per il gioco d’azzardo patologico, aggiornamento dei valori limite di esposizione professionale e dei valori limite biologici relativi agli agenti chimici, Atto di indirizzo 2018 per i progetti del terzo settore. Sono questi i provvedimenti all'ordine del giorno della Conferenza Stato Regioni di domani

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Medicina generale, Fraccaro (Rapporti Parlamento): «Ogni scelta su accesso agli incarichi sarà condivisa con i sindacati»
    In Parlamento

    Medicina generale, Fraccaro (Rapporti Parlamento): «Ogni scelta su accesso agli incarichi sarà condivisa con i sindacati»

    da Radiocor Plus

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Risposta del ministro Fraccaro al Question time alla Camera, per conto della Salute: dopo l'aumento delle borse per la MG, si stanno cercando ulteriori risorse per finanziarne di nuove. Poi: ogni scelta sulle priorità per l’inserimento nelle graduatorie regionali ai fini dell'assegnazione di incarichi convenzionali sarà condivisa con i sindacati

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Verso la manovra/ Garavaglia (Mef): «Il miliardo per il Fsn? Andrà tutto in contratti»
    Dal Governo

    Verso la manovra/ Garavaglia (Mef): «Il miliardo per il Fsn? Andrà tutto in contratti»

    di Barbara Gobbi

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Ai rinnovi contrattuali andrà tutto (o quasi) il miliardo di aumento del Fondo sanitario nazionale per il 2019, messo in preventivo dalla scorsa manovra. Mentre i 284 milioni di euro che il Ddl di Bilancio approvato ieri dal Cdm destina ai contratti di tutto il personale, andranno a "chiudere" la partita 2018. Così il viceministro al Mef Massimo Garavaglia, ai microfoni di Sanità24

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Verso la manovra/ Contratti, Cimo: «I 284 mln per il 2018 sono briciole senza fondi regionali». Poi: «Vincolare il mld del 2019»
    Lavoro e Professione

    Verso la manovra/ Contratti, Cimo: «I 284 mln per il 2018 sono briciole senza fondi regionali». Poi: «Vincolare il mld del 2019»

    S
    24 Esclusivo per Sanità24

    Entro oggi Cimo invierà alle Regioni formale diffida per ottenere nel termine di 30 giorni chiarezza sull’entità degli accantonamenti a copertura degli oneri derivanti dal rinnovo dei contratti collettivi nazionali dell’area dirigenziale per il periodo 2016-2018, riservandosi di procedere a eventuali denunce alle diverse Procure Regionali della Corte dei Conti

    Aggiungi ai Preferiti