1. Dal Governo

    Legge di bilancio/ Spesa farmaceutica, ecco la nuova tabella di marcia del payback. Lorenzin: «Partirà una nuova era»

    di Rosanna Magnano

    Prima ripiano della spesa farmaceutica 2016, poi una rapida soluzione dei conti in sospeso sul payback 2013-15 (ma solo con le aziende farmaceutiche che abbiano già versato le eventuali quote del 2016), per affrontare finalmente il nodo della nuova governance. È questo il contenuto delle prime bozze sulla manovra sanitaria, sul quale c’è una convergenza di massima, frutto del confronto di questi giorni tra ministero della Salute e Aifa. Sul tavolo c’è un totale complessivo di 930 milioni di euro, stimati in base all’effettiva sottoscrizione degli accordi transattivi. Ma la ministra della Salute Lorenzin preannuncia anche altre misure innovative e promette: «Sui farmaci partirà una nuova era»

    Aggiungi ai Preferiti
  2. — Analisi

    di Alberto Santi

    Dal Governo

    Credito d’imposta per i trial clinici, si allarga la platea dei beneficiari

    di Alberto Santi

    Credito d’imposta anche per gli studi clinici, sia pure con alcune limitazioni. L’agenzia delle Entrate, rispondendo ai quesiti di un’associazione di imprese e parchi tecnologici e scientifici, con la risoluzione 10 ottobre 2017, n. 122/E, ha fornito una serie di importanti chiarimenti sulla spettanza del beneficio fiscale, di grande interesse per le imprese del comparto farmaceutico

    Aggiungi ai Preferiti
  3. Dal Governo

    Legge di bilancio/ Fondi per il pubblico impiego ma nessuna risorsa ad hoc per contratti e assunzioni in sanità

    di Red. San.

    I rinnovi contrattuali per i lavoratori della sanità sembrano sempre più un miraggio. A fronte di aumenti da 85 euro per gli statali, con il riavvio, dopo otto anni di blocco della contrattazione nel pubblico impiego, per i lavoratori della sanità , il cui rinnovo contrattuale è in capo al Fsn, non è previsto nessun finanziamento ad hoc

    Aggiungi ai Preferiti
  4. Dal Governo

    Farmacie, vincitori di concorso a rischio e doppie titolarità. Interrogazione Fofi

    di Ettore Jorio

    L’interrogazione appena presentata al Governo da alcuni senatori di Forza Italia, capitanati dall'importante e prestigiosa firma del presidente della Fofi, Andrea Mandelli, rappresenta un evento di rilievo, che ha fatto seguito alla analoga iniziativa, del 25 settembre scorso, dell'onorevole Roberto Occhiuto alla ministra Beatrice Lorenzin, dalla quale si attende a tutt'oggi una risposta scritta

    Aggiungi ai Preferiti
  5. Dal Governo

    In vigore il decreto legge fiscale: norme sulla Cri e sui trapianti pediatrici

    di Red.San.

    Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, è entrato in vigore il Decreto legge “fiscale”, “Disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili”. Due le misure di carattere sanitario contenute nel provvedimento, approvato in Consiglio dei ministri venerdì scorso e inviato alle Camere per la conversione in legge: la messa in liquidazione dell’Ente strumentale alla Croce Rossa Italiana, a far data dal 1° gennaio 2018. E risorse per le strutture specializzate in trapianti pediatrici

    Aggiungi ai Preferiti
  6. Dal Governo

    Farmaci innovativi, Fondazione Gimbe: «Metodo Aifa rigoroso, ma serve più trasparenza»

    di Red. San.

    La Fondazione Gimbe ha effettuato un'analisi indipendente delle nuove regole Aifa sui farmaci innovativi e monitorato la loro applicazione, che permette ai medicinali “promossi” di accedere al miliardo di euro assegnato dalla legge di bilancio 2017. Considerato che a fronte di criteri ineccepibili la loro applicazione non è verificabile, Gimbe chiede di rendere pubblico il processo di valutazione a beneficio di aziende farmaceutiche, decisori, professionisti sanitari, pazienti e contribuenti tutti, ma soprattutto della stessa Aifa

    Aggiungi ai Preferiti
  7. Dal Governo

    Manovra 2018/ Garavaglia (Regioni): «Buio pesto sulla Sanità»

    di B. Gob.

    «La manovra 2018? In Consiglio dei ministri un tempo si portavano i documenti, poi ci si è limitati alle slide. Oggi, nemmeno quelle. Sul testo della legge di Bilancio è buio pesto, aspettiamo di leggere le carte». Dopo la conferenza stampa-lampo in cui il premier Gentiloni e il ministro dell’Economia Padoan hanno presentato la manovra, il coordinatore degli assessori alle Finanze Massimo Garavaglia è tranchant. I due temi su cui si aspettavano risposte certe, cioè i contratti e l’edilizia sanitaria, sono per il momento nella nebbia

    Aggiungi ai Preferiti
  8. Dal Governo

    Manovra 2018/ C’è il via libera del Governo. Nessuna misura sul superticket, sì ai contratti Pa e 1.500 ricercatori assunti

    di Barbara Gobbi

    Nessun accenno al superticket sanitario, via libera ai contratti nella Pa e 1.500 ricercatori universitari da assumere. Più un nutrito pacchetto investimenti e sostegno alla lotta alla povertà. queste le principali misure elencate dal premier Gentiloni e dal ministro dell’Economia Padona, dopo il varo della manovra 2018

    Aggiungi ai Preferiti
  9. Dal Governo

    Aspettando la manovra: un miliardo in più per l’edilizia sanitaria, resta il nodo superticket

    di Barbara Gobbi (da Il Sole-24Ore di domenica 15 ottobre)

    Il piatto ricco dell’edilizia sanitaria, con un rifinanziamento “ex art. 20” di almeno un miliardo in un triennio. La “pax” con le aziende farmaceutiche attraverso la transazione sul payback pregresso, che metta fine al contenzioso per gli anni dal 2013 al 2016 e rilanci la governance di settore. La riflessione sul superticket e i soldi per i contratti. Queste le misure in discussione nella manovra 2018

    Aggiungi ai Preferiti
  10. Medicina e Ricerca

    Allarme allergie: pazienti in aumento e pochi medici. Serve un Piano d’azione

    di Antonino Musarra (presidente AAIITO - Associazione allergologi immunologi italiani territoriali e ospedalieri)

    in Italia si stima che siano ben 15 milioni le persone ad essere colpite da allergia, circa 1 su 4, un dato destinato a raddoppiare entro il 2025. Nonostante il crescente peso epidemiologico delle malattie allergiche, le strutture specialistiche presenti sul territorio sono numericamente insufficienti per far fronte alla domanda dei pazienti. Una situazione, questa, che porta spesso danni al paziente in termini di ritardo diagnostico e appropriatezza terapeutica e conseguente qualità della vita

    Aggiungi ai Preferiti
  11. Lavoro e Professione

    Nuovi percorsi di inclusione alla «Settimana della Salute Mentale» di Modena

    di Fabrizio Starace (direttore Dsmdp Modena)

    A Modena dal 21 al 28 ottobre la «Settimana della Salute Mentale», alla sua settima edizione, è un’occasione per studiare e generare nuovo sapere, immaginare nuovi percorsi. Un buon modo per avvicinarci al quarantennale della 180, una legge rivoluzionaria che tutti lodiamo, ma che pretende, per mantenere inalterato il suo portato riformatore, un incessante impegno di ricontestualizzazione

    Aggiungi ai Preferiti
  12. Dal Governo

    Via libera del Cdm al Decreto fiscale: misure per Croce Rossa e fondi per strutture specializzate in trapianti pediatrici

    di Barbara Gobbi e Rosanna Magnano

    La messa in liquidazione dell’Ente strumentale alla Croce Rossa Italiana, a far data dal 1° gennaio 2018. E risorse per le strutture specializzate in trapianti pediatrici. Questo lo scarno pacchetto di misure inserito nel decreto fiscale che accompagna la legge di Bilancio approvato dal Consiglio dei ministri di oggi

    Aggiungi ai Preferiti
  13. Dal Governo

    Manovra 2018, i contratti sul filo e il poker delle scommesse per la sanità

    di Barbara Gobbi e Rosanna Magnano

    Poche ma buone. Le partite da giocare per la sanità nella manovra 2018 , che approderà lunedì 16 in Consiglio dei ministri, si contano sulle dita di una mano, ma saranno decisive per il rilancio del Ssn. Contratti e Convenzione, edilizia sanitaria e superticket, cui aggiungere forse il parziale sblocco del turnover con la stabilizzazione dei precari: questo il menù delle richieste avanzate dalle Regioni e sostenute almeno formalmente dal ministero della Salute. E caldeggiate, ovviamente, dai sindacati.

    Aggiungi ai Preferiti
  14. In Parlamento

    Sanità in Parlamento: Ddl Lorenzin al voto (forse) della Camera dopo il disco verde della Bilancio

    di Ro. M.

    Arichiviata la dicussione generale in Aula alla Camera, il Ddl Lorenzin, che ieri ha ricevuto il parere positivo con condizioni della Commissione Bilancio, potrebbe andare al voto da martedì prossimo o al massimo la settimana successiva.

    Aggiungi ai Preferiti